73979 - PSICOFARMACI IN NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

La finalità del Corso è far acquisire agli studenti gli strumenti necessari per gestire appropriatamente i trattamenti psicofarmacologici. Il corso comprende gli elementi fondamentali della psicofarmacologia clinica, ma vengono posti in primo piano gli aspetti della sicurezza. In particolare gli obiettivi formativi saranno: a) Conoscenza e capacità di comprensione: conoscere azioni recettoriali e cinetica, nonché indicazioni, modi di utilizzo, efficacia e tossicità delle principali classi di psicofarmaci. b) Conoscenza e capacità di comprensione applicate: lo studente deve essere in grado di formulare un programma di trattamento psicofarmacologico, comprensivo di prevenzione e monitoraggio della collateralità, per le più comuni patologie di interesse della Psichiatria e della Neuropsichiatria Infantile. c) Autonomia di giudizio: lo studente deve mostrare di saper criticamente comparare le fonti di informazione e selezionare quelle indipendenti e non gravate da potenziali conflitti di interesse. d) Abilità comunicative: lo studente deve saper informare i pazienti (o i genitori nel caso di minori) circa le varie opzioni terapeutiche e condividere con loro il progetto personalizzato. e) Capacità di apprendere: lo studente deve sviluppare capacità che gli consentano di proseguire la sua formazione su questi argomenti una volta completato il corso.

Contenuti

Patologie neurologiche e psichiatriche in età evolutiva che richiedono l'uso di psicofarmaci. In particolare verranno trattati gli antiepilettici, gli psicostimolanti, i neurolettici tipici e atipici e gli antidepressivi

L'utilizzo degli psicofarmaci in età evolutiva

Patologie in comorbidità e psicofarmaci

Indicazioni e sicurezza degli psicofarmaci in età evolutiva

Testi/Bibliografia

Appunti delle lezioni; eventuale letteratura consigliata in PUBMED.

Il materiale delle lezioni verrà pubblicato in pdf nella piattaforma Virtuale.

Metodi didattici

Il modulo consiste in 8 ore di lezione frontale, con possibilità di intervento da parte degli studenti.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Il corso prevede un esame finale scritto sul programma svolto, con quesiti a scelta multipla. Condizione preliminare per sostenere l'esame è la frequenza di almeno il 70% delle ore di lezione.

 

Strumenti a supporto della didattica

Video registrazione, PC.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Antonia Parmeggiani