73450 - MODELLAZIONE E IMMAGINE PER IL DISEGNO INDUSTRIALE T (L-Z)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente è in grado di: osservare criticamente la realtà attraverso lo studio di alcuni oggetti e la rappresentazione in elaborati grafici; interpretare le tecniche della comunicazione visiva; utilizzare gli strumenti di base della progettazione grafica e della produzione digitale; utilizzare le scale di rappresentazione; rappresentare i materiali e comprendere le tecniche esecutive; realizzare modelli fisici (di studio, per il controllo dei volumi, per la presentazione al cliente e ai fini produttivi); realizzare immagini fotografiche ai fini della presentazione del prodotto industriale.

Contenuti

Il programma di MODELLAZIONE prevede una serie di incontri, prima di teoria in aula e poi di pratica nel laboratorio informatizzato, che forniscono agli studenti gli strumenti di base della progettazione grafica e della produzione digitale. In particolare si vogliono introdurre le logiche della comunicazione visiva, i principi di composizione e organizzazione grafica, le regole per la disposizione degli elementi nello spazio, alcuni cenni di psicologia del colore e le basi della tipografia moderna. L'obiettivo è dotare gli studenti di quelle conoscenze che possano renderli capaci di comunicare i loro lavori già dai primi laboratori progettuali, nonché alla conseguente pratica sui software. Gli strumenti prescelti sono Adobe Photoshop, Adobe Illustrator e Adobe Indesign.

ADOBE PHOTOSHOP è lo standard internazionale per professionisti quali fotografi, grafici e progettisti. Si parte affrontando le differenze fra immagine vettoriale e raster (o bitmap) per affrontare poi attraverso esercitazioni pratiche: il salvataggio delle immagini, la gestione dei colori, l’ottimizzazione e la modifica delle immagini, il fotoritocco e il fotomontaggio.

ADOBE ILLUSTRATOR è il software standard per la grafica, adatto alla stampa e al web e con il vantaggio di poter comunicare in modo integrato con gli altri software della suite Adobe. Si parte da un’approfondita panoramica del software fino ad arrivare a creazioni complesse quali loghi, locandine, banner e alla loro esportazione ottimale per stampa e digitale. Per permettere allo studente di apprendere attraverso la pratica, il programma verrà affrontato attraverso l’impostazione di progetti grafici.

ADOBE INDESIGN è il software più diffuso a livello internazionale per l’impaginazione professionale dei progetti. Scelto dai professionisti per la sua qualità e per la capacità di lavorare in modo integrato con gli altri software del pacchetto Adobe. Il corso parte dalle basi fino ad arrivare ad una conoscenza approfondita e professionale dei suoi comandi. Sempre attraverso esempi pratici ed esercitazioni. Insieme alle nozioni tecniche lo studente acquisirà anche un metodo di lavoro che lo renderà autonomo nelle scelte estetiche e nel processo di creazione dell’impaginato.

--

Il Programma viene elaborato con gli altri colleghi dello stesso laboratorio in modo da poter condividere gli oggetti di studio e portare gli studenti a ragionare in modo trasversale e trans-disciplinare rispetto alle attività affrontate.

--

 

Il programma di FOTOGRAFIA sarà diviso in tre parti al fine di approfondire la teoria dello scatto fotografico, dell’illuminazione di un prodotto sul set e le procedure di post produzione che vengono utilizzate a livello professionale con il software Adobe Photoshop.

La prima fase sarà costituita da lezioni frontali in aula supportate dalla proiezione di slides, diagrammi e immagini per analizzare la tecnica fotografica di base e l’utilizzo della macchina fotografica reflex in modalità manuale approfondendo il funzionamento di tempi di posa, diaframma, ISO, bilanciamento del bianco e obiettivi. Contestualmente verranno analizzate diverse modalità di illuminazione in esterni ed interni con luce naturale ed artificiale al fine di essere poi in grado di generare immagini di still life.

La seconda parte del programma prevede che gli studenti possano mettere in pratica quanto illustrato nella prima fase attraverso esercitazioni pratiche all’interno del laboratorio di fotografia della facoltà di Ingegneria, utilizzando a gruppi i set e le attrezzature presenti nel laboratorio, costituiti da tavoli da still life, illuminatori a luce continua LED e macchine fotografiche reflex Canon.

La terza ed ultima parte, prevede infine un’analisi frontale da parte del docente del flusso di lavoro in fase di postproduzione in camera chiara e delle tecniche di fotoritocco con Adobe Photoshop. Gli studenti saranno quindi in grado di comprendere le dinamiche sottostanti alla realizzazione e al montaggio dell’immagine di prodotto nel mondo della fotografia digitale.

Testi/Bibliografia

L’insegnamento non prevede l’utilizzo di libri di testo. Le slides tecniche realizzate dal docente e proiettate durante le lezioni verranno rese disponibili agli studenti tramite le piattaforme di ateneo.

Metodi didattici

Il programma di Modellazione prevede una serie di incontri, prima di teoria in aula e poi di pratica nel laboratorio informatizzato.

Le lezioni di Fotografia saranno in parte frontali con la proiezione di slides e fotografie “case-studies” e in parte pratiche.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Al termine del modulo di Modellazione viene chiesta la presentazione di tutte le esercitazioni ed elaborati prodotti durante il semestre. Concorrerà alla valutazione finale anche la presenza in aula (frequenza obbligatoria).

Al termine del modulo di Fotografia viene chiesta la produzione di un elaborato fotografico a gruppi. Concorreranno alla valutazione finale anche la presenza in aula (frequenza obbligatoria) e la produzione di un elaborato fotografico individuale a metà del corso.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Carlotta Bandiera

Consulta il sito web di Giacomo Maestri