70321 - TRADUZIONE DALL'ITALIANO IN CINESE II (SECONDA LINGUA)

Scheda insegnamento

  • Docente Yan Wen

  • Crediti formativi 5

  • SSD L-OR/21

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Forli

  • Corso Laurea in Mediazione linguistica interculturale (cod. 8059)

  • Risorse didattiche su Virtuale

  • Orario delle lezioni dal 21/02/2022 al 18/05/2022

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo/a studente/ssa - conosce gli strumenti (grammatiche e dizionari di tipologie differenziate, e corpora di testi paralleli e/o paragonabili) ed i metodi (micro e macroristrutturazione, redazione e revisione del testo d'arrivo) traduttivi fondamentali - è capace di applicarli nella traduzione di una varietà di testi anche complessi dall'italiano al cinese - seconda lingua - è in grado di identificare ed applicare le strategie traduttive fondamentali più adeguate alle funzioni comunicative/operative dei testi da tradurre

Contenuti

Durante il corso si affronteranno testi di informazione e promozione turistica legati a diversi temi: territorio e natura, storia e cultura, enogastronomia, moda e Made in Italy…

Lo scopo primario sarà quello di sensibilizzare gli studenti circa la tipologia testuale e la terminologia; in secondo luogo, attraverso l'introduzione di adattamenti di elaborati reali ed originali, non più quindi creati appositamente per scopi didattici, saranno messe alla prova le abilità espressive in lingua cinese e le tecniche traduttive di base.

Il corso è semestrale, ha una durata complessiva di 40 ore.

Si ricorda che è obbligatoria la frequenza del 70% delle lezioni.


Testi/Bibliografia

Bibliografia consigliata:

Osimo B., (2015) Manuale del traduttore, Milano: Hoeplin, cap. 1-5

Abbiati M., (2015) La lingua cinese, Venezia: Cafoscarina, cap. 1-2

Romagnoli C., (2016) Grammatica cinese, Milano: Hoepli (per consultazione)

Dizionari consigliati:

Zhao X., (2013) Il dizionario cinese-italiano, italiano-cinese, Bologna: Zanichelli

oppure

Casacchia, G., Bai Y., (2013) Dizionario cinese-italiano, Venezia: Cafoscarina.

I testi trattati a lezione saranno reperibili in formato digitale su piattaforma Moodle

Metodi didattici

Lezioni frontali che saranno così strutturate: a) la presentazione del tipo e del genere del testo di partenza; b) l’individuazione della funzione dominante del testo; c) la traduzione individuale o di gruppo del testo da svolgere con l’aiuto della docente; d) l’analisi e il commento finale alla traduzione.

A settimane alterne saranno consegnati testi da tradurre individualmente che potranno essere inviati alla docente per essere corretti.

In considerazione della tipologia di attività e dei metodi didattici adottati, la frequenza di questa attività formativa richiede la preventiva partecipazione di tutti gli studenti ai moduli 1 e 2 di formazione sulla sicurezza nei luoghi di studio, [https://elearning-sicurezza.unibo.it/] in modalità e-learning.

 

Scala di valutazione dell’apprendimento

30-30L

prova eccellente che dimostra ottima acquisizione delle conoscenze attese, nonché abilità di resa linguistica a dimostrazione di una completa padronanza della lingua e cultura cinese.

27-29

prova sopra la media, con errori minori o comunque compensati da dimostrazione più che sufficiente delle conoscenze e abilità da acquisire.

24–26

prova valida, ma con alcuni errori evidenti che denotano una acquisizione parziale delle conoscenze e abilità richieste.

21-23

prova sufficiente ma con vistosi limiti nelle conoscenze e abilità da acquisire.

18– 20

prova che risponde solo ai criteri minimi di conoscenze e abilità da acquisire.

< 18 insufficiente

non sono state conseguite le conoscenze di base, l’esame va ripetuto.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La prova finale consiste nella traduzione di due brevi testi dall'italiano verso il cinese, su due temi trattati durante il corso. La durata della prova è di 2 ore.

Nello specifico, la traduzione del primo testo sarà da realizzare senza alcun strumento di supporto (NO accesso internet, glossari e dizionari); mentre per il secondo testo, sarà ammesso l'uso di non più di due dizionari (NO accesso internet e glossari).

Il voto del presente corso verrà mediato con quello ottenuto nel corso della Traduzione dal Cinese in Italiano II, e verrà verbalizzato a fine anno accademico come unico voto finale del corso di Traduzione tra l'Italiano e il Cinese II.

Coloro che hanno sostenuto uno dei moduli in Erasmus/Overseas, sono pregati di avvisare le docenti.

Strumenti a supporto della didattica

Testi, dizionari e piattaforma Moodle


Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Yan Wen