69515 - DEMOGRAFIA STORICA (1) (LM)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Sconfiggere la povertà Ridurre le disuguaglianze

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente è in grado di conoscere i principali indicatori demografici e di affrontare i problemi di analisi delle documentazioni relative alle popolazioni del passato.

Contenuti

1. FONTI: breve rassegna sulle documentazioni statistico-demografiche disponibili, nei diversi periodi storici e fino ai nostri giorni, per lo studio delle popolazioni umane.

2. METODI: strumenti elementari di analisi dell'ammontare e della struttura delle popolazioni e delle sue componenti. In particolare: misura dell'incremento demografico, analisi della struttura per sesso ed età di una popolazione; tassi generici e tassi specifici; presentazione dei dati attraverso lo schema grafico di Lexis; concetto di probabilitàdi morte e tavola di mortalità; misure di fecondità; cenno allo studio delle migrazioni.

3. PROBLEMI: evoluzione di lungo periodo delle popolazioni europee e meccanismi autoregolatori nel passato. Le interrelazioni tra sistema economico, sistema demografico e ambiente naturale. I meccanismi e i tempi della transizione demografica in Europa e nel mondo contemporaneo.

Testi/Bibliografia

PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI

Testi obbligatori:

- M. Livi Bacci, Introduzione alla demografia , Loescher, Torino, 1999. (Parti da studiare: cap.1 (par.1, par.2, par.3); cap.2 (tutto); cap.3 (par.1, trascurando la formula 3.2 e il relativo commento), par.2, par.3, par.4 (senza le formule), par.5, par.6); cap.4 (tutto); cap.5 (par.1, par.2, par.3, par.5, par.6); cap.6 (par.1, par.2, par.4, par.5); cap.7 (par.1); cap.9 (par.1, par.3, par.4, par.5, par.6); cap.11 (par.1, par.2, par.3 (cenni), par.4, par.5 (cenni)). N.B.: i capitoli e paragrafi sopra indicati del testo di Livi Bacci si riferiscono all'edizione 1999. I riferimenti sono in parte diversi per le edizioni 1981 e 1990. Chi disponesse delle vecchie edizioni è tenuto a verificare le corrispondenze rispetto all'edizione più recente.

- M. Livi Bacci, Storia minima della popolazione del mondo , Il Mulino, Bologna, 2005. (Parti da studiare: cap.II (escluso il par.8); cap.3 ( par. 1, 2 e 3); cap.IV (esclusi i par. 6 e 7); cap.V (esclusi i par. 6 e 7).

 

PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI

Oltre ai testi obbligatori indicati per i frequentanti, un testo a scelta tra i seguenti:

- L. Cavalli-Sforza (1996), Geni, popoli e lingue, Adelphi, Milano.

- L. Del Panta (2021), Le epidemie nella storia demografica italiana, Clueb, Bologna.

- L. Del Panta, M. Livi Bacci, G. Pinto, E. Sonnino (1996) , La popolazione italiana dal Medioevo a oggi, Laterza, Bari.

- M. Livi Bacci (2010), In cammino. Breve storia delle migrazioni, Il Mulino, Bologna.

 

 

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avviene tramite una prova orale che mira a verificare sia la conoscenza delle teorie e dei metodi di base della demografia sia la capacità di analisi e di interpretazione dell'evoluzione storica delle popolazioni.

Strumenti a supporto della didattica

Slide e presentazioni power point

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesco Scalone