65947 - ARBORICOLTURA ORNAMENTALE

Scheda insegnamento

  • Docente Luca Corelli Grappadelli

  • Crediti formativi 6

  • SSD AGR/03

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Bologna

  • Corso Laurea in Verde ornamentale e tutela del paesaggio (cod. 8523)

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

: Al termine dell'insegnamento lo studente acquisisce: - conoscenza dell'organografia delle piante arboree e capacità di individuare le diverse strutture vegetative e riproduttive; - conoscenza dei meccanismi di funzionamento degli ormoni vegetali, e in particolare delle loro applicazioni ai fini della produzione di piante ornamentali; - conoscenza dei principali meccanismi di assorbimento, traslocazione e utilizzazione nella pianta dei seguenti elementi: acqua, carbonio, principali nutrienti; - conoscenza delle interazioni piante/luce, in particolare delle sue conseguenze sulla funzionalità della pianta o di sue parti. In particolare lo studente è in grado di applicare le principali tecniche di propagazione/riproduzione delle specie arboree, incluso l'uso di sostanze rizogene, nonché di potatura, di allevamento e in generale di coltivazione delle specie arboree ornamentali.

Contenuti

a) Prerequisiti

Lo studente che accede a questo corso deve possedere conoscenze di matematica, per la comprensione degli aspetti quantitativi e modellistici proposti nel corso in relazione alle colture arboree; la fisica e la chimica per la comprensione delle parti relative alle interazioni pianta ambiente; la biologia vegetale per le parti di citologia, anatomia e di funzionalità cellulare che costituiscono le basi per la comprensione dei meccanismi fisiologici del funzionamento delle piante arboree che vengono trattati nel corso.



Nella progettazione e nella gestione del verde ornamentale ed urbano, la conoscenza dell'albero, della sua utilizzazione appropriata nella progettazione e delle sue modalità di gestione è imprescindibile per una completa formazione della figura professionale oggetto del presente corso di studio.


b) Contenuti.

Il programma è suddiviso in 9 unità didattiche, articolate come segue:

  1. Organografia (totale unità didattica: 3 ore)
    Descrizione e riconoscimento degli organi delle piante arboree.
    Lo studente impara ad identificare e conosce la esatta nomenclatura delle diverse parti che compono la pianta arborea e acquisisce la terminologia corretta per l'identificazione tecnica/univoca di tutte le componenti della pianta stessa. Questa unità prevede esercitazioni in campo.

  2. Riproduzione (totale unità didattica: 5 ore)
    Seme, poliembrionia, apomissia, giovanilità.
    Epoche e modalità di semina, cure ai semenzali.
    Lo studente acquisisce conoscenze relative alle problematiche connesse alla moltiplicazione gamica delle piante, nonchè competenze relative alle tecniche di moltiplicazione sessuata (cure ai semi, semina, cure ai semenzali).

  3. Propagazione (totale unità didattica: 8 ore)
    Metodi di propagazione: taleaggio, propaggine, margotta, micropropagazione.
    Chimere, mutazioni, topofisi. Innesto: principali tecniche e tipi di innesto.
    Lo studente acquisisce conoscenze relative alle problematiche connesse alla moltiplicazione asessuata delle piante, nonchè competenze relative alle tecniche di propagazione (innesto, taleaggio, ecc.) asessuata delle piante arboree. Questa unità e la precedente possono essere oggetto di visita presso strutture vivaistiche.

  4. Gestione della chioma (totale unità didattica: 6 ore)
    Principi a cui attenersi per la potatura di alberi ornamentali
    Tecniche di potatura degli alberi ornamentali.
    Lo studente acquisisce conoscenze circa i principi e le principali tecniche di potatura degli alberi ornamentali, che sono la base per le competenze pratiche di esecuzione e valutazione di interventi di potatura. Questa unità prevede attività di esercitazione presso la sede del corso.

  5. Le piante e l'ambiente. (totale unità didattica: 8 ore)
    Interazioni pianta-luce.
    Risposte della pianta alla temperatura, pioggia e altre precipitazioni.
    Lo studente impara a considerare le condizioni ambientali a cui è esposto l'albero ornamentale e ciò gli fornisce competenze relative alla corretta scelta di essenze arboree nei diversi contesti di intervento (paesaggistico, urbano, ecc.). Questa unità può prevedere attività seminariali condotte in aula.

  6. Ciclo vegetativo e ciclo riproduttivo. (totale unità didattica: 8 ore)
    Ciclo del carbonio, aspetti generali.
    Meccanismi che presiedono alla crescita degli organi vegetativi dell'albero, della attività di differenziazione gemme, della fioritura,
    Lo studente acquisisce conoscenze relative ai cicli di sviluppo della pianta che sono basi fondamentali per le competenze relative alla gestione corretta della chioma che il corso sviluppa nel suo insieme.

  7. Relazioni idriche (totale unità didattica: 6 ore)
    Acqua nelle piante arboree, assorbimento e traslocazione.
    Potenziale idrico, nozione e determinazione.
    Condizioni di stress idrico per eccesso o carenza idrica.
    Irrigazione e fertirrigazione.
    Lo studente acquisisce conoscenze relative alle interazioni pianta-ambiente che determinano il fabbisogno di acqua dell'albero, e ciò forma la base cognitiva per le competenze relative alla gestione corretta dell'irrigazione.

  8. Luce. (totale unità didattica: 4 ore)
    Assorbimento da pigmenti.
    Spettri di assorbimento e spettri d' azione.
    Lo studente acquisisce conoscenze relative al fabbisogno di luce di alberi ornamentali e di piante da interno e competenze relative alla scelta delle essenze arboree più adatte al regime luminoso (piano dominante, dominato, ecc.) che viene creato dal progetto.

  9. Stadio vegetativo e stadio riproduttivo (totale unità didattica: 12 ore)
    Morfogenesi e fotomorfogenesi, fitocromo, fototropismo.
    Ormoni, inquadramento generale e trattazione monografica.
    Differenziazione a fiore delle gemme.
    Senescenza.
    Lo studente in questa parte integra le conoscenze apportate nelle precedenti unità didattiche, conseguendo una visione d'insieme dell'albero e del suo funzionamento, nonché delle competenze per la gestione delle piante arboree nel verde ornamentale.

Testi/Bibliografia

Il docente mette a disposizione il materiale didattico usato in aula non soggetto a copyright.

Per un manuale di ampio riferimento alle tematiche affrontate nel corso si consiglia:

S. Sansavini et al. “Arboricoltura Generale” Patron, Bologna.

Metodi didattici

Il corso è costituito per il 60% da lezioni frontali svolte in aula e per il 40% da attività applicative e di esercitazione condotte utilizzando come “aula all'aperto” gli arboreti e le piante ornamentali presenti presso la sede del corso (Scarabelli), nonchè la serra presente nello stesso plesso. Vengono condotte esperienze di manipolazione di piante (es. cura ai semi, semine, innesti), ma anche osservazioni fisiologiche su piante sottoposte a condizioni di stress (es. idrico), come fotosintesi e misura del potenziale idrico.

In relazione alla legislazione vigente, introdotta per contrastare la diffusione del virus COVID-19, si specifica quanto segue:

Le attività didattiche verranno erogate secondo le indicazioni del Senato Accademico. Pertanto, l'erogazione delle attività didattiche è di regola mista a partire dal 1 settembre 2020: questo significa che l’attività didattica riprende in presenza, oltre che in remoto. Lo svolgimento di attività completamente a distanza è ammesso in via eccezionale ove si renda necessario per visiting professor e/o in relazione a particolari e certificate condizioni di salute del docente che impongano misure specifiche di tutela e prevenzione.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame viene somministrato al computer, mediante applicativo di ateneo. Le specifiche condizioni di effettuazione verranno comunicate entro la conclusione del corso dal docente, in considerazione delle potenziali restrizioni derivanti dalla situazione Coronavirus.

Trattandosi di Corso Integrato, il docente verbalizzante è il prof. Luca Corelli Grappadelli.

 

 

Strumenti a supporto della didattica

 

PC, videoproiettore,piante ornamentali e frutteti, serra del plesso Scarabelli, strumentazione scientifica messa a disposizione dal docente.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Luca Corelli Grappadelli