28630 - CONTROLLI AUTOMATICI T-A (A-K)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Fornire gli strumenti di base metodologici-operativi per l'uso dei modelli matematici nel controllo automatico di sistemi e impianti.

Contenuti

Introduzione ai controlli automatici e ai relativi ambiti applicativi principali. Sistemi dinamici e rappresentazione nello spazio degli stati. Esempi di sistemi dinamici in vari ambiti applicativi e scrittura in forma di stato.

Classificazione dei sistemi dinamici. Principali proprietà di sistemi lineari. Evoluzioni (traiettorie) ed equilibri di un sistema dinamico. Linearizzazione di sistemi non lineari.

Stabilità di un equilibrio e di una traiettoria di un sistema dinamico. Stabilità di sistemi lineari tempo invarianti. Controllo tramite retroazione dello stato.

Trasformata di Laplace e antitrasformata. Funzione di trasferimento. Risposta al gradino. Studio della risposta per sistemi del primo e secondo ordine.

Serie di Fourier. Risposta in frequenza. Diagrammi di Bode. Azione filtrante dei sistemi dinamici.

Introduzione ai sistemi di controllo. Margini di ampiezza e fase. Funzioni di sensitività. Specifiche e schemi di controllo. Progetto nel dominio della frequenza. Progetto dei principali schemi di controllo.

Strumenti di simulazione per l’analisi e la sintesi di sistemi di controllo.

Testi/Bibliografia

P. Bolzern, R. Scattolini, N. Schiavoni, "Fondamenti di Controlli Automatici", McGraw-Hill.

Metodi didattici

Lezioni ed esercitazioni frontali. Esercitazioni sull’uso di strumenti di simulazione per la sintesi di sistemi di controllo.

Strumenti a supporto della didattica

Virtuale (contenuti e materiale del corso, informazioni utili). Software per la simulazione di sistemi dinamici e la sintesi di sistemi di controllo.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandro Bosso