31671 - LEADERSHIP E COMUNICAZIONE POLITICA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Obiettivo del corso è quello di mettere a fuoco i diversi aspetti della leadership politica nelle democrazie contemporanee. Al termine del corso, lo studente - è in grado di utilizzare strumenti e categorie propri della scienza politica tradizionale, insieme alle acquisizioni degli studi sulla comunicazione politica; - è capace di analizzare vari studi di caso (leader di governo e di partito delle democrazie occidentali), utilizzando gli strumenti teorici messi a punto nella prima parte del corso e cercando anche di individuare somiglianze e differenze tra di essi.

Contenuti

 

*La leadership

- La leadership come forma di esercizio del potere

- Il leader: direzione, diagnosi, soluzioni, mobilitazione

- Le ‘doti’ del leader; il leader e la squadra

- Il leader e i seguaci: la leadership carismatica (il caso di Charles de Gaulle e il caso particolare del partito carismatico)

- Il leader e i seguaci: soft power e leadership “trasformativa” (i casi di Winston Churchill e Franklin Delano Roosevelt)

 

*La personalizzazione della politica

- Concetto e indicatori: personalizzazione politico-istituzionale/mediatica/’comportamentale’

- Le cause della personalizzazione

 

* Il leader celebrità nelle democrazie contemporanee

- L’impatto dei media elettronici sulle ‘percezioni’ del pubblico; la ‘fama’ come risorsa di potere

- La celebrity politics tra società ‘mediatizzata’ e mediatizzazione della politica (analisi di alcuni casi di celebrity politicians: Reagan, Clinton, Obama, Trump; Blair, Cameron; Mitterrand, Sarkozy, Macron; Berlusconi, Renzi, Salvini; Meloni, Marine Le Pen; lo “strano caso” di Angela Merkel)

 

* Lo storytelling e lo storytelling dei leader

- La narrazione e la sua ‘efficacia’ (semiotica, psicologia cognitiva, neurologia)

- Narrazione e scienza politica: la narrazione come strumento per l’azione collettiva

- Lo storytelling come strumento di marketing politico

- Storie e storyteller: Reagan, Thatcher, Clinton, Blair, Berlusconi, Busch Jr., Cameron, Sarkozy, Obama, Renzi, Merkel.


* Lo storytelling ‘populista’

- Significato (significati) del concetto di populismo

- I tratti della narrazione populista e dei populismi contemporanei; post-verità e complottismo. 

- Analisi di alcuni casi: Donald Trump, Marine Le Pen, Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Viktor Orban

 

* Storytelling e Coronavirus: meaning-making e comunicazione di crisi

- Crisis management e meaning-making

- Studi di caso: Europa, Stati Uniti, Brasile.

 



Testi/Bibliografia

Letture obbligatorie:


1) - J.S. Nye Jr., Leadership e potere. Hard, Soft, Smart Power, Roma-Bari, Laterza, 2008, capp. 2,3 e 4.

Disponibile in e-book in versione originale (inglese), con le credenziali di ateneo:

https://ebookcentral.proquest.com/lib/unibo/detail.action?docID=415954

 

2) - S. Ventura, I leader e le loro storie. Narrazione, comunicazione politica e crisi della democrazia, Bologna, Il Mulino, 2019

Disponibile dal sito de Il Mulino, su Darwinbooks, in sola lettura, con le credenziali di ateneo:

https://www.darwinbooks.it/doi/10.978.8815/350947

 

3) - T. Aalberg, F. Esser, C. Reinemann, J. Stromback, C. De Vreese (eds) Populist Political Communication in Europe, Routledge, 2017, capitoli: 1, 2, 9, 13, 14, 17, 23, 24.

Volume disponibile con le credenziali di ateneo:

https://sol.unibo.it/SebinaOpac/resource/populist-political-communication-in-europe/UBO6850748?tabDoc=tabloceb

 

4) C. Ansell, A. Boin, e P. 't Hart, Political Leadership in Times of Crisis, in The Oxford Handbook of Political Leadership, Oxford University Press, 2014.

Saggio disponibile con le credenziali di ateneo:

https://www.oxfordhandbooks.com/view/10.1093/oxfordhb/9780199653881.001.0001/oxfordhb-9780199653881-e-035

 

Altro materiale sarà fornito dal docente per le discussioni in classe.

 

 

Non frequentanti:

I non frequentanti oltre ai testi sopra elencati dovranno portare:

- D. Campus, Lo stile del leader, Bologna, Il Mulino, 2016, capp. 2,3,e 4.

https://www.darwinbooks.it/doi/10.978.8815/326522

 - D. Campus, Celebrity Leadership. Quando i leader politici fanno le star, in «Comunicazione Politica», 2/2020.

https://www.rivisteweb.it/doi/10.3270/97903


 







Metodi didattici

Il  corso è articolato in lezioni frontali con discussioni in classe sui temi affrontati. L' ultimo argomento (leadership e comunicazione di crisi al tempo del coronavirus)  sarà oggetto di presentazioni in classe (a meno di giustificata e oggettiva impossibilità a essere presente) da parte degli studenti divisi in gruppi. Questo lavoro seminariale verrà organizzato all'inizio del corso e le presentazioni si terranno al termine del corso.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

 

L'esame sarà orale sino a che tutta l'attività didattica non tornerà completamente in presenza e saranno venute meno tutte le restrizioni legate alla pandemia. In questo caso l'esame avverrà online per tutti gli studenti.

In caso di didattica totalmente in presenza (l'eventualità difficilmente coinvolgerà gli esami di gennaio/febbraio 2020, ma ciò non può del tutto essere escluso) l'esame sarà scritto (5 domande a risposta aperta). Le informazioni a tal proposito saranno aggiornate non appena perverranno disposizioni in merito dall'Ateneo.

 

Per i frequentanti la partecipazione al seminario finale dà diritto a un bonus di uno/due punti (in base alla qualità della presentazione, due punti per presentazioni eccellenti) da aggiungersi al voto finale.

 

Strumenti a supporto della didattica

Collegamento internet, powerpoint, possibilità di proiettare da DVD

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Sofia Ventura