77762 - ANALYSIS OF POLITICAL LANGUAGE

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

The course, which is taught in English, deals with quantitative and qualitative methods for the analysis of political language. At the end of the course, the student: - is able to identify various genres of political discourse and political reporting with particular reference to Great Britain and the USA; - can analyze the contextual features which determine the lexical and grammatical characteristics of different varieties of political language; - is able to make a semantic and lexical analysis of a individual political discourse and of a corpus of political discourse - has an English language competence not inferior to B2 (CEFR)

Contenuti

Il corso ha l’obiettivo di introdurre gli studenti agli strumenti metodologici quantitativi e qualitativi dell’analisi (critica) del discorso politico-istituzionale. Durante il corso, saranno presi in esame alcune tipologie testuali (scritte e orali) del linguaggio politico, e saranno analizzate strategie linguistiche della comunicazione politica, con particolare riferimento agli USA e al Regno Unito. Tra gli argomenti trattati: definizione di linguaggio politico; rapporto tra linguaggio, testo e contesto; concetto di registro linguistico; categorizzazione lessico-grammaticale e semantica per la descrizione funzionalista di un testo; analisi di elementi retorici e persuasivi del linguaggio politico; progettazione, costruzione, esplorazione ed analisi di corpora specialistici del linguaggio politico, giornalistico e social media media; utilizzo di strumenti di analisi del discorso assistita da corpora quali: frequenze, distribuzione, concordanze, collocazioni, clusters e parole-chiave.

Testi/Bibliografia

Recommended Readings

  • Baker, P. 2006. Using Corpora in Discourse Analysis. London: Continuum.
  • Baker, P., Gabrielatos, C., Khosravinik, M., Krzyzanowski, M., McEnery, T., and Wodak, R. 2008. "A useful methodological synergy? Combining critical discourse analysis and corpus linguistics to examine discourses of refugees and asylum seekers in the UK press". Discourse and Society, 19(3), 273–306.
  • Bayley P. 2005. “Analysing Language and Politics”, MediAzioni, 1.
  • Bayley P. and Miller D. R 1993. Texts and Contexts of the American Dream: A socio semiotic study of Political Language. Bologna: Pitagora
  • Partington, A. and Johnson, J.H, 2019 Corpus analysis of political language, in: The Concise Encyclopedia of Applied Linguistics, New Jersey, Wiley Blackwell, pp. 326 – 336.
  • van Dijk, T. 1998 "What is Political Discourse Analysis?", Political Linguistics, J. Blommaert J and C. Bulcaen, C. (eds), pp. 11–52.
  • Wodak, R. 2009. “Language and Politics’’, English Language, pp.576-593

 

Selected Readings

Selected Readings

  • Bayley, P. 2007 “Terror in political discourse from the Cold War to the unipolar world” in N. Fairclough, G. Cortese and P. Ardizzone (eds), Discourse and Contemporary Social Change, Bern: Peter Lang
  • Bayley, P. and Bevitori, C. (2016) “Diachronic change from Washington to Obama: The challenges and constraints of corpus-assisted meaning analysis. in S. Gardner and S. Alsop,Systemic Functional Linguistics in the Digital Age.
  • Bayley, P. and G. Williams (eds) (2012),European Identity: What the media say. Oxford: Oxford University Press. (A selection of chapters will be published in due course)
  • Bevitori, C. (2015) “Discursive Constructions of the Environment in Presidential Speeches 1960-2013: A Diachronic Corpus-Assisted Study”, in T. McEnery and P. Baker,Corpora and Discourse Studies, London, Palgrave MacMillan, pp. 110 - 133 Sheffield and Bristol: Equinox.
  • Bevitori, C. (2017) in a world of complex threats...’: Discourses of in/security in the State of the Union Address (1790-2014). «CRITICAL APPROACHES TO DISCOURSE ANALYSIS ACROSS DISCIPLINES», 8, pp. 19 - 36
  • Charteris-Black, J. (2011). Politicians and Rhetoric: The Persuasive Power of Metaphor. Basingstoke: Palgrave Macmilla. (A selection of chapters will be published in due course)
  • Hidalgo Tenorio E, Benitez-Castro, M. A., De Cesare F. (eds), 2019 Populist discourse: critical approaches to contemporary politics, London; New York : Routledge.(A selection of chapters will be published in due course)
  • Koller, V., Kopf S. and Miglbauer, M. 2019. Discourses of Brexit, London ; New York : Routledge. (A selection of chapters will be published in due course)
  • Morley and P. Bayley (Eds),(2009) Corpus-Assisted Discourse Studies on the Iraqi Conflict: Wording the war. London: Routledge. (A selection of chapters will be published in due course)
  • Wodak, R. & b. Forchtner 2018. The Routledge Handbook of Language and Politics. London: Routledge. (A selection of chapters will be published in due course)

La dispensa del corso sarà disponibile online su Virtuale prima dell'inizio dei corsi.

Ciascun studente avrà a disposizione una licenza gratuita per il software WordSmith Tools 6.0

 

Metodi didattici

Il corso adotta una modalità di organizzazione della didattica che prevede la suddivisione in lezioni frontali e sessioni di laboratorio. La prima si propone di introdurre gli studenti e le studentesse all’acquisizione degli strumenti concettuali e teorici di base. La sessione in modalità laboratoriale e/o seminariale è invece mirata all’applicazione delle conoscenze e al loro approfondimento, attraverso esercitazioni di analisi di corpora con specifico software.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Alla fine del corso lo studente dovrà preparare un paper scritto (circa 4.500/5.000 parole) e sostenere un esame orale. La scelta del tema del paper verrà concordata con il docente entro la fine del corso. Verrà incentivata la presentazione di un breve power point in cui lo studente illustrerà il tema prescelto, le finalità, alcuni dati preliminari e indicazioni metodologiche. Il paper andrà consegnato tramite posta elettronica 10 giorni prima dell’appello. La valutazione del corso si basa su: presentazione del lavoro in itinere, paper finale, orale. L'esame orale terrà conto di diversi aspetti: apprendimento delle nozioni fondamentali; capacità di ragionamento critico sullo studio realizzato; capacità di organizzare discorsivamente le conoscenze apprese.

Strumenti a supporto della didattica

PC, proiettore, internet, Wordsmith Tools 6.0 (in alternativa AntConc)

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Cinzia Bevitori