91415 - EU HEALTH LAW

Scheda insegnamento

  • Docente Giacomo Di Federico

  • Crediti formativi 6

  • SSD IUS/14

  • Lingua di insegnamento Inglese

  • Campus di Bologna

  • Corso Laurea Magistrale in Legal studies (cod. 9062)

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere Parità di genere

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente - conosce in modo approfondito i meccanismi giuridici elaborati a livello sovranazionale in ambito sanitario, con particolare riferimento alla mobilità dei pazienti a livello europeo e alla cooperazione tra gli Stati membri per fronteggiare crisi sanitarie aventi portata transfrontaliera; - è in grado di valutare (e risolvere) in modo autonomo le problematiche connesse allo sviluppo transfrontaliero delle politiche sanitarie a livello europeo, con particolare riguardo alla possibile fornitura di servizi sanitari transfrontalieri, ed è in grado di collocare i meccanismi di cooperazione in ambito sanitario sviluppati a livello UE nell’ambito della cornice di riferimento elaborata a livello universale, segnatamente nel contesto della Organizzazione Mondiale della Sanità.

Contenuti

La protezione della salute nell'Unione europea: questioni di ordine costituzionale e politico; le competenze dell'Unione in materia di salute; la salute come libertà economica; la salute come diritto fondamentale; la salute come politica settoriale dell'Unione europea: attori istituzionali e quadro normativo; pianificazione della preparazione e dell’intervento nel caso di gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero: la risposta dell'Unione al COVID-19.

Testi/Bibliografia

Anniek de Ruijter, EU Health Law & Policy The Expansion of EU Power in Public Health and Health Care, Oxford Studies in European Law, 2019. In particolare: capitoli 1 (parr. 1, 2 e 3), 3 (parr. 3.5, 3.6, 3.7), 4, 5, 6 ( parr. 1, 4, e 5) e 7.

Metodi didattici

Il corso ha lo scopo di promuovere un lavoro in comune con gli studenti. Il metodo di insegnamento seguito affianca costantemente l'inquadramento teorico con lo studio di casi pratici e sentenze, per consentire agli studenti di comprendere come vengono elaborate e attuate le rilevanti norme UE, e il loro impatto sulla salute pubblica a livello nazionale. Agli studenti frequentanti verrà richiesto di preparare casi di studio, singolarmente o in gruppo. Il materiale didattico verrà caricato sulla Piattaform IOL con congruo anticipo.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'apprendimento degli studenti frequentanti sarà verificato costantemente mediante discussioni e dibattiti. L'esame finale consisterà in una interrogazione orale sul programma. Il colloquio verterà sulle tematiche attinenti a quelle indicate nella sezione “Programma e contenuti”. Ai fini della preparazione gli studenti frequentanti e non frequentanti possono fare riferimento al libro di testo adottato. Non esiste materiale integrativo ai fini dell'esame (slides, sentenze, articoli, ecc.).

Strumenti a supporto della didattica

Il materiale didattico predisposto dal docente (slides, documenti, indicazioni bibliografiche) per i frequentanti verrà messo a disposizione tramite il servizio Insegnamenti Online (https://iol.unibo.it ). [http://campus.unibo.it/]

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giacomo Di Federico