88734 - TECNICHE DI MONITORAGGIO PER LA CONSERVAZIONE DELLA FAUNA SELVATICA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente deve acquisire le conoscenze relative alle diverse tecniche da porre in essere per il monitoraggio delle diverse componenti faunistiche, relativamente a fini scientifici, tecnici e gestionali. Le conoscenze da ottenere sono rivolte alle diverse tecnologie oggi a disposizione per monitorare la fauna selvatica in relazione alla sua conservazione, valutando scopi e possibilità, per riuscire ad affrontare la programmazione di una ricerca. Al termine del corso lo studente possiede le conoscenze necessarie a comprendere la strutturazione di un percorso di monitoraggio a fini di conservazione o gestione, oltre essere in grado di presentarlo.

Contenuti

La ricerca faunistica: perché e come censire gli animali

Il monitoraggio faunistico: temi, significati, contesto storico e biogeografico

Le basi metodologiche e legislative

L’approccio per taxa: principali metodologie di ricerca negli invertebrati

Metodologie di monitoraggio per pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi

Remote sensing, satellite tracking e GIS

L’approccio fotografico e il fototrappolaggio

La bioacustica per il monitoraggio di specie e ambienti

Testi/Bibliografia

Materiale didattico fornito dal docente (PP, articoli scientifici).

 

si consiglia inoltre

 

Sandro Lovari - Francesco Riga Manuale di gestione della fauna - Greentime

Morimando Tassoni, Manuale di gestione faunistica del territorio. REDA

 

 

 

Metodi didattici

Lezioni frontali con proiezione di PowerPoint e filmati scientifici. Seminari. Visite in ambiente

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale con presentazione in PPT di un progetto di Monitoraggio e domande sul corso

Strumenti a supporto della didattica

computer, proiettore, materiali tecnici presentati nei workshop

 

Nei modi consentiti dagli attuali regolamenti si spera di poter organizzare uscite didattiche

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Dino Scaravelli