81905 - MORFOLOGIA DEL PRODOTTO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Il modulo raccoglie gli stimoli offerti dall’insegnamento di Progettazione architettonica e li inserisce all’interno di un processo di progettazione riferito ad un componente o ad un prodotto di complessità adeguata ad esplorarne le peculiarità. Al termine dell’insegnamento lo studente:  sa progettare un oggetto sperimentando applicativi parametrici che permettono di realizzare forme inedite attraverso i processi di rappresentazione tradizionali;  sa utilizzare il disegno parametrico e la stampa in 3D come strumenti di studio e come strumenti di rappresentazione finale dell’artefatto progettato.

Contenuti

Il Laboratorio di Advanced Design 3A C.I. (11 CFU) è un corso integrato costituito dai moduli diinsegnamento di Disegno Industriale 6 (6 CFU) e Morfologia Del Prodotto (5 CFU).

Il modulo “Morfologia del Prodotto” (Modulo 1 - 2) – attraverso il contributo della composizione architettonica e urbana – è finalizzato allo sviluppo di un progetto che esplori, sperimenti e definisca in maniera integrata il rapporto sistemico spazio/oggetto/interfaccia.

Partendo dalla scelta di un caso studio, la lettura e l’analisi del contesto di riferimento e delle condizioni di fruizione dello spazio urbano ed architettonico (in termini di percezione, morfologia, accesso, flussi, percorsi, usi, etc.), si combinano al progetto dei dispositivi che - a diversi livelli - definisco, modificano ed abilitano l’esperienza di interazione tra utente ed ambiente/artefatto costruito, in maniera integrata ed intelligente.

Maggiori dettagli sullo specifico tema di progetto e sul calendario delle attività saranno forniti all'inizio del modulo.

Obiettivo del corso è la comprensione critica – attraverso la sperimentazione propria all’attività progettuale e il confronto con il processo di design di sistemi e prodotti interattivi – di come lo spazio architettonico e gli elementi/oggetti che lo caratterizzano sono in grado di produrre forme di interazione e relazione.

Testi/Bibliografia

Una bibliografia specifica sarà fornita all'inizio e durante il corso.

Metodi didattici

Il corso si svilupperà attraverso attività pratiche finalizzate allo sviluppo di un progetto sul tema selezionato.

Le esercitazioni pratiche saranno integrate da contributi teorici a supporto dell’attività progettuale.

I contributi teorici verteranno su metodologie e strumenti utili per l’analisi e il progetto, oltre alla presentazione di casi studio ed esempi significativi.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Seminari di presentazione e discussione sullo stato di avanzamento e sui risultati delle attività progettuali, durante lo svolgimento del modulo e alla prova finale d’esame.

L'esame finale dei due insegnamenti (Disegno industriale 6 e Morfologia del prodotto) andrà sostenuto in maniera congiunta e la valutazione terrà conto dei risultati raggiunti in entrambi i moduli. L'esame finale combinerà la valutazione delle esercitazioni progettuali sviluppate nell’ambito dei singoli moduli di insegnamento e una discussione orale sui contenuti delle attività svolte durante l'anno.

Ulteriori specifiche saranno fornite di pari passo con lo svolgimento del corso.

Strumenti a supporto della didattica

Lezioni frontali con proiezione di diapositive, riproduzioni audio e/o video; esercitazioni progettuali pratiche direttamente riconducibili al tema dell’esercitazione.

I materiali didattici relativi alle lezioni frontali e alle esercitazioni in laboratorio saranno messi a disposizione dello studente in formato digitale sulla piattaforma UNIBO di VIRTUAL LEARNING ENVIRONMENT (https://virtuale.unibo.it/ ).

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Serena Orlandi

Consulta il sito web di Massimo Brignoni