87251 - LABORATORIO DI ROBOTICA E MECCATRONICA M

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente acquisirà conoscenze di base, teoriche e pratiche, relative a: (i) programmazione e controllo di robot industriali, robot collaborativi e prototipi di robot non convenzionali; (ii) progettazione, integrazione, controllo e sperimentazione di semplici dispositivi meccatronici, comprensivi di azionamenti, schede di controllo, motori, trasmissioni meccaniche, e componentistica ottenuta mediante prototipazione rapida. L’allievo sperimenterà le conoscenze acquisite mediante esperienze pratiche di laboratorio, individuali e di gruppo.

Contenuti

Agli studenti saranno assegnati progetti differenti, basandosi sulle loro capacità e desiderio di apprendere nozioni o competenze specifiche. In base al progetto da sviluppare, ciascun studente approfondirà un sottoinsieme delle seguenti tematiche:

  • sequenze di funzionamento tipiche di un robot industriale
  • nozioni di software di controllo e software real-time di un robot industriale
  • programmazione orientata al compito di un robot industriale commerciale mediante interfacce e linguaggi proprietari
  • nozioni di robotica collaborativa
  • controllo di sistemi meccatronici mediante approcci basati sul modello
  • logiche di comunicazione tra software di controllo e interfaccia in un PC semi-industriale
  • nozioni di linguaggio di programmazione C++
  • teoria e pratica di programmazione CNC
  • nozioni di elettronica
  • nozioni di computer vision
  • programmazione di sistemi integrati

Testi/Bibliografia

Non è necessario l'acquisto di testi specifici. Il materiale didattico sarà fornito durante lo svolgimento del corso sulla base delle esigenze specifiche delle sessioni interattive e dei progetti da sviluppare.

Metodi didattici

Il corso si svolgerà prevalentemente mediante:

  • sessioni interattive in laboratorio,
  • lavori di gruppo o individuali,

con l'assistenza di Tutor di laboratorio.

Tali attività saranno organizzate nella prima settimana del corso, allorquando saranno assegnati i progetti agli studenti. La frequenza continuativa è imprescindibile per portare a compimento le attività previste. Pertanto, non sarà possibile inserirsi in tali attività dopo l'inizio del corso.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame finale consiste nella presentazione del progetto, nella discussione delle soluzioni implementate, e nell'analisi dei risultati ottenuti.

Strumenti a supporto della didattica

Il materiale didattico sarà distribuito e condiviso mediante archivi online.

Link ad altre eventuali informazioni

http://www.unibo.it/docenti/marco.carricato

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Marco Carricato

Consulta il sito web di Rocco Vertechy