81792 - DIDATTICA DELLA LETTERATURA ITALIANA (LM)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente è in grado di conoscere e proporre le risorse didattico-divulgative della Letteratura italiana i cui contenuti disciplinari saranno valorizzati sia per quello che riguarda l’analisi del testo sia per quello che concerne la storia letteraria e il rapporto letteratura-società.

Contenuti

La Didattica della Letteratura Italiana non è un altro corso di Letteratura Italiana ma un corso per insegnare Letteratura Italiana nella scuola e in tutti i luoghi in cui ci sia richiesto. A distanza o in presenza, il nostro lavoro è quello della condivisione più ampia possibile di una tradizione letteraria unica al mondo e per certi versi ancora inesplorata. 

1 La letteratura dell'io nelle diverse impostazioni  di genere. La presenza del corpo dalla autobiografia alla corrispondenza, dal secolo XVI al XVIII.

2 Analisi del testo ovvero le strategie retoriche, argomentative e stilistiche messe in atto tra l'interpretazione dei classici e l'ermeneutica della vita reale.

3 Didattiche della letteratura italiana: dalla lezione frontale alla DAD. Esperienze sul campo dagli istituti professionali ai licei discusse in collaborazione con i colleghi della scuola.

Le lezioni si svolgeranno con modalità on line il lunedì, martedì, mercoledì dalle 17 alle 19, a partire da lunedì 21 Settembre a  mercoledì 14 ottobre 2020

con modalità in presenza (Aula Pascoli Via Zamboni 32) dal 19 Ottobre al termine del corso.

Testi/Bibliografia

 

 Analisi del testo: due testi a scelta

L. Chines C. Varotti,  Che cos'è un testo letterario, Roma, Carocci, 2015

G.M. Anselmi, L. Chines ( a cura di), Leggere i classici italiani: un'antologia. Bologna Patron, 2019.

B. Capaci, Non sia retorico, Bologna, Pardes, 2014.

Epistolari e autobiografia: un testo a scelta

T. Korneeva,(a cura di) Il Tappeto rovesciato. La presenza del corpo negli epistolari e nel teatro dal secolo XV al secolo XIX, Venezia, Marsilio, 2020

B. Capaci, E. Grazioli, Giacomo Carissimo. Lettere delicate e deleterie di Giacomo Casanova, Bologna, I libri di Emil-Odoya, 2019

Didattica in classe: tutti

R. Carnero, Il bel viaggio insegnare letteratura alla generazione Z, Milano, Bompiani, 2020

G. Ruozzi G. Tellini (a cura di), Didattica della letteratura italiana, Milano, Mondadori, 2020

G. Ferroni, Prima lezione di letteratura italiana, Bari, Laterza, 2016

Letture facoltative

E. Ripari, Una storia cinematrografica della letteratura italiana, Roma, Carocci, 2017

M. Recalcati, L'ora di lezione, Torino, Einaudi, 2014

Avvertenza:

Gli studenti non frequentanti sono tenuti a svolgere anche le seguenti letture obbligatorie :

C. Ruozzi, Raccontare la scuola, Torino, Loescher, 2014

S. Giusti, Didattica della letteratura 2.0, Roma Carocci, 2015

Metodi didattici

Lezione frontale,  on line e in presenza, utilizzo di ipertesti, materiale audiovisivo. 

Seminario che prevede il convolgimento di docenti ordinari della scuola e di studenti tirocinanti.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova sarà svolta mediante interrogazione orale e colloquio, eventualmente integrato da una dimostrazione di didattica multimediale. Proprio il contenuto del corso e le finalità dell'insegnamento fanno dell' esame l'occasione per mettere in luce, con le competenze acquisite, la predisposizione alla didattica specifica della Letteratura italiana.

Esemplificazione della griglia valutativa:

30 e lode

conoscenza approfondita dei contenuti della bibliografia e delle lezioni unita a un linguaggio critico non solo preciso e congruo ma già incline alla migliore efficacia didattica

28-30

conoscenza approfondita della bibliografia e del contenuto delle lezioni espressa mediante un linguaggio critico esatto e congruo e di apprezzabile chiarezza argomentativa.

24-27

Buona conoscenza della bibliografia e del contenuto delle lezioni. Linguaggio critico con qualche inesattezza e non sempre congruo all'oggetto,presenza di semplificazioni eccessive nella esposizione.

18-23

Conoscenza talvolta incerta dei contenuti della bibliografia e delle lezioni. Linguaggio critico in cui sono presenti generalizzazioni e incongruenze. Presenza di semplificazioni parzialmente inadeguate al contenuto dell'esposizione.

Invito a ripetere la prova

Lacune gravi nella preparazione sia inerenti ai testi in bibliografia sia all'oggetto delle lezioni.

Strumenti a supporto della didattica

Le avventure dell'autobiografia quando la vita è un romanzo

https://www.google.com/search?q=le+avventure+dell%27autobiografia.+quando+la+vita+%C3%A8+un+romanzo+&ie=utf-8&oe=utf-8&client=firefox-b#

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Bruno Capaci