29828 - LABORATORIO TELEMACO (1) (LM)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del laboratorio lo studente sa organizzare e raccogliere informazioni complesse in forma coerente, sa applicare metodologie di analisi critica, di conservazione e valorizzazione della memoria storica. Sa identificare un problema di ricerca rilevante per la ricerca storica e sa identificare e usare in modo appropriato le fonti di informazione necessarie per affrontarlo.

Contenuti

Il laboratorio trasmette metodologie e conoscenze fondamentali per approntare una edizione di testi greci su papiro e altri materiali.

Saranno decifrati, trascritti e contestualizzati papiri inediti di differenti generi, tipologie testuali e periodi storici; saranno inoltre sottoposti a revisione papiri già editi che presentano problemi testuali o sono potenzialmente ricongiungibili ad altri frammenti.

Particolare attenzione sarà dedicata allo studio della collezione papirologica della BUB. Gli studenti avranno occasione di partecipare alla preparazione di una mostra di papiri bolognesi nella BUB.

Testi/Bibliografia

H. C. Youtie, The Papyrologist: Artificer of Fact, GRBS 4, 1963, 19–32 = Scriptiunculae I, Amsterdam 1973, pp. 9–23.

Coloro che si troveranno nella impossibilità di frequentare le lezioni dovranno preparare un programma alternativo concordato con il docente. Oltre ai testi elencati, dovranno curare la preparazione di E. G. Turner, The Papyrologist at Work, Durham, N.C. 1973 e R. S. Bagnall (ed.), The Oxford Handbook of Papyrology, Oxford University Press, Oxford 2009, pp. 3–58; 216–255; 358–394.

Materiali bibliografici e fotografici forniti dal docente via IOL.

Metodi didattici

Lezioni seminariali che prevedono esercitazioni, attività pratiche, lavoro in biblioteca e uso del computer.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Valutazione di un lavoro individuale da esporre durante il corso: a ogni studente sarà assegnato un papiro da analizzare sotto diversi punti di vista (filologico, linguistico, storico, etc.), calibrato in base ai diversi interessi di ciascuno studente.

L’esposizione orale e la compilazione scritta saranno valutate secondo l’indipendenza del lavoro svolto, il rigore metodologico applicato, la padronanza dei contenuti e dello stato d’arte e la capacità di esprimersi.

Strumenti a supporto della didattica

Database online, immagini e strumenti bibliografici digitali, ispezione autoptica di papiri originali.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Fabian Lothar Walter Reiter