00951 - STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Parità di genere

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente acquisisce competenze di base di carattere storico-artistico; conosce le forme artistiche e i loro rapporti con la tecnologia dei propri tempi. In particolare comprende i concetti di meccanomorfismo e elettromorfismo, il concetto di opera originale e di opera riprodotta o moltiplicata, le differenze tra i mezzi di specie meccanica e quelli di natura elettronica, i caratteri ciclici della ricerca e le "oscillazioni del gusto", le fasi "futuribili" e quelle di "richiamo all'ordine", l'extrartisticità e i nuovi media (video, intenet). E' inoltre in grado di utilizzare gli strumenti teorico metodologici di cui sopra su un periodo storico che va dall'Illuminismo alle ultime tendenze attuali, e di focalizzare di anno in anno l'attenzione su diversi temi e problemi.

Contenuti

Il corso intende fornire un inquadramento complessivo delle principali vicende artistiche europee del XIX secolo.

In particolare verranno affrontati i seguenti temi

Arte neoclassica in Europa

Goya

Pittura del primo Ottocento in Francia: Ingres, Géricault, Delacroix

Pittura tedesca: Nazareni, Friedrich

I Preraffaelliti

Courbet e realismo intorno alla metà dell'Ottocento

Manet e l'Impressionismo

La scena artistica alla fine dell'Ottocento


Testi/Bibliografia

Il programma per non frequentanti non prevede alcuna integrazione in quanto la mancata frequenza richiede un maggiore impegno nel lavoro individuale.

PER CHI DEVE CONSEGUIRE 12 CREDITI:

R.Rosenblum, H.W.Janson, L'arte dell'Ottocento, Roma, Palombi, 1986


Due a scelta fra i seguenti titoli:

Hugh Honour, Neoclassicismo, Torino, Einaudi, 1980

Antonio Pinelli, Nel segno di Giano. Passato e futuro nell'arte europea Tra Sette e Ottocento, Roma, Carocci, 2000.

Robert Rosenblum, Trasformazioni nell'arte. Iconografia e stile tra Neoclassicismo e Romanticismo, Roma, Carocci, 2002.

Francis Haskell, Le metamorfosi del gusto. Studi su arte e pubblico nel XVIII e XIX secolo, Torino, Bollati Boringhieri, 1989.

Matthew Kraske, Art in Europe 1700-1830, Oxford, Oxford University Press, 1997.

Hugh Honour, Il Romanticismo, Torino, Einaudi, 2007.

Stefano Susinno, L'Ottocento a Roma. Artisti, cantieri, atelier tra età napoleonica e Restaurazione, Milano, Silvana Editoriale, 2009.

Linda Nochlin, Il realismo nella pittura europea del XIX secolo, Torino, Einaudi, 2003.

Meyer Schapiro, L'impressionismo. Riflessi e percezioni, Torino, Einaudi, 2008.

T.J.Clark, The Painting of Modern Life. Paris in the Art of Manet and His Followers, Princeton, Princeton University Press, 1999.

Anne Wagner, Jean Baptiste Carpeaux Sculptor of the Second Empire, New Haven-London, Yale University Press, 1986.

Kirk Varnedoe, Una squisita indifferenza: perche l'arte moderna è moderna, Milano, Leonardo, 1990.

PER CHI DEVE CONSEGUIRE 6 CREDITI

R.Rosenblum, H.W.Janson, L'arte dell'Ottocento, Roma, Palombi, 1986, parti I e II, pp. 1-203

Uno a scelta fra i seguenti titoli:

Hugh Honour, Neoclassicismo, Torino, Einaudi, 1980

Antonio Pinelli, Nel segno di Giano. Passato e futuro nell'arte europea Tra Sette e Ottocento, Roma, Carocci, 2000.

Robert Rosenblum, Trasformazioni nell'arte. Iconografia e stile tra Neoclassicismo e Romanticismo, Roma, Carocci, 2002.

Francis Haskell, Le metamorfosi del gusto. Studi su arte e pubblico nel XVIII e XIX secolo, Torino, Bollati Boringhieri, 1989.

Matthew Kraske, Art in Europe 1700-1830, Oxford, Oxford University Press, 1997.

Hugh Honour, Il Romanticismo, Torino, Einaudi, 2007.

Stefano Susinno, L'Ottocento a Roma. Artisti, cantieri, atelier tra età napoleonica e Restaurazione, Milano, Silvana Editoriale, 2009.

Metodi didattici

Lezioni frontali con l'ausilio della proiezione di immagini

A causa delle restrizioni imposte dall’attuale emergenza sanitaria l’insegnamento verrà svolto con modalità didattica:

tradizionale: il docente sarà sempre in presenza nell’aula designata per l’insegnamento, gli studenti si alterneranno in presenza secondo uno schema di turni in corso di definizione (informazioni più dettagliate rispetto alla turnazione e alla modalità di accesso alla lezione in presenza saranno fornite più avanti). Sarà sempre possibile collegarsi da remoto e seguire in diretta streaming le lezioni svolte in aula tramite piattaforma TEAMS.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova scritta è basata sul riconoscimento di alcune delle immagini (generalmente 20 circa) proiettate durante il corso (o presenti nei libri proposti nella bibliografia) a cui sono associate altre domande collegate all'opera stessa. Le immagini proiettate durante il corso sono disponibili sul sito (http://campus.cib.unibo.it [http://campus.cib.unibo.it/] [http://campus.cib.unibo.it/ ] ). Il tempo a disposizione è di 45/60 minuti. Gli studenti che avranno superato la prova scritta sono chiamati a sostenere una seconda parte orale, che si svolge generalmente nello stesso giorno della prova scritta, in cui si cercherà di verificare le capacità di analisi di opere e movimenti artistici possedute dagli esaminandi.

Il raggiungimento di una visione organica dei temi affrontati, il possesso di una padronanza espressiva e di un linguaggio specifico, l’originalità della riflessione nonché la dimestichezza con gli strumenti di analisi dell’arte contemporanea saranno valutati con voti di eccellenza. La conoscenza perlopiù meccanica o mnemonica della materia, una capacità di sintesi e di analisi non articolate o un linguaggio corretto ma non sempre appropriato, così come un dominio scolastico della storia dell’arte contemporanea porteranno a valutazioni discrete. Lacune formative o linguaggio inappropriato, così come una scarsa conoscenza degli strumenti di analisi dell’arte contemporanea condurranno a voti che si attesteranno sulla soglia della sufficienza. Lacune formative, linguaggio inappropriato, mancanza di orientamento all’interno della bibliografia nonché incapacità di analisi dell’arte contemporanea non potranno che essere valutati negativamente

Strumenti a supporto della didattica

Lezioni frontali con l'ausilio della proiezione di immagini

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Andrea Bacchi

Consulta il sito web di Leonardo Regano