08795 - MACROECONOMIA

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Sconfiggere la povertà Lavoro dignitoso e crescita economica

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso intende fornire allo studente le nozioni di base della macroeconomia utili a comprendere il funzionamento dei sistemi economici nel loro complesso, nonché l'andamento delle principali variabili macroeconomiche, come l'occupazione, il reddito nazionale, i consumi, l'inflazione. Alla fine del corso, lo studente sarà in grado di capire al meglio i principali indicatori economici e le interrelazioni complesse esistenti tra queste variabili. Inoltre lo studente sarà in grado di comprendere il funzionamento di un'economia da un punto di vista sistemico e potrà meglio comprendere i problemi di politica economica e di controllo istituzionale del sistema.

Contenuti

Elementi di Contabilità Nazionale

La Domanda Effettiva e il Mercato dei Beni                       

La Moneta e i Mercati Finanziari

Il modello IS-LM 

Cenni sul mercato del lavoro

L'Inflazione             

Il modello AS-AD

I mercati dei beni e i mercati finanziari in economia aperta

Regimi di cambio

Testi/Bibliografia

TEORIA:

  • Blanchard O. et al. (2016), Macroeconomia. Una prospettiva europea. Il Mulino, Italia.

Alternativamente:

  • Blanchard O. et al. (2016), Scoprire la macroeconomia I - Quello che non si può non sapere + Blanchard O. et al. (2016),  Scoprire la macroeconomia II - Un passo in più.

Più materiale didattico disponibile a fine lezione sul sito [http://https//lauravici.com/macroeconomia/] del docente (www.lauravici.com/macroeconomia).

Per gli esercizi:

  • Savioli M. e Vici L. (2014), Macroeconomia. Dalla teoria alla pratica, McGraw-Hill Education, Italia.

Il materiale didattico presentato a lezione non è sostitutivo dei testi di riferimento ma integrativo di questi e costituisce una guida per la selezione e la comprensione degli argomenti da trattare. 

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni.

Il programma del corso viene interamente approfondito durante le ore di lezione. Alla fine di ciascun argomento del programma saranno svolti alcuni esercizi pratici. 

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova di esame intende verificare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

  • conoscenza dei modelli illustrati durante le lezioni frontali
  • comprensione della dinamica delle principali variabili; macroeconomiche e delle loro interrelazioni;
  • capacità di interpretare le decisioni di politica economica e di controllo istituzionale del sistema. 

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso una prova scritta che accerta l'acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese. La prova scritta ha una durata di 90 minuti e la valutazione è espressa in trentesimi. Non è prevista alcuna prova orale.

La prova scritta consiste in 10 quesiti a risposta multipla (ogni risposta vale 1/30), 2 domande a risposta aperta (max. 5/30 per ogni risposta esatta) e 2 esercizi (max. 10/30 se entrambi gli esercizi sono corretti). Per superare l'esame è necessario: a) rispondere correttamente ad almeno 5 domande a risposta multipla; b) rispondere correttamente ad almeno una domanda a risposta aperta; c) prendere almeno 18/30 come voto complessivo. 

A titolo di esempio, sul sito del docente è a disposizione un testo che contiene domande-tipo presenti nella prova d'esame.

Non è possibile tenere con sé libri, appunti, cellulari, smart watch, auricolari, tablet o altri supporti elettronici/informatici (pena l'esclusione dall'esame). In sede di esame, è possibile e consigliabile portare con sé un righello, una penna nera e/o blu e una calcolatrice. Non è permesso scrivere sul foglio a matita, usare scolorina o penne di colore diverso dal blu o dal nero.

In sede d'esame è necessario portare con se' un documento di identificazione con foto (non saranno ammessi a sostenere l'esame gli studenti sprovvisti di documento di identità o con documenti scaduti e/o sprovvisti di foto). 

Per sostenere la prova d'esame è obbligatorio iscriversi attraverso Almaesami, secondo le regole generali della Scuola di Economia, Management e Statistica. Coloro che non riuscissero a iscriversi sono tenuti a comunicare tempestivamente il problema al docente e alla segreteria didattica ma non oltre la data di chiusura ufficiale delle liste di iscrizione. Sarà facoltà del docente ammetterli a sostenere la prova (ma solo se la comunicazione avviene prima della chiusura ufficiale delle liste di iscrizione). 

La verbalizzazione del voto conseguito avverrà nella data comunicata su Almaesami. E' possibile prendere visione del compito e chiedere chiarimenti in occasione della data di verbalizzazione immediatamente successiva all'appello in cui si è sostenuto l'esame. La possibilità di utilizzare orari alternativi di ricevimento per prendere visione del compito è riservata a casi eccezionali, con una valida motivazione comunicata in sede d'esame. La verbalizzazione può avvenire in assenza dello studente. 

E' possibile rifiutare il voto una sola volta, purché il voto sia maggiore o uguale a 18/30. 

Non è prevista alcuna prova parziale.

Rifiuto del voto. Gli studenti possono rifiutare il voto ottenuto una sola volta. Per farlo, dovranno inviare una mail al docente entro il giorno precedente alla data di registrazione del voto. Il docente confermerà la richiesta via email entro la data di registrazione del voto.

NB: Durante periodi di emergenza, la modalità di esame potrà subire delle modifiche che verranno comunicate per tempo.

 

 

Strumenti a supporto della didattica

Proiettore e lavagna

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Laura Vici