54763 - DIDATTICA MUSEALE

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Imprese innovazione e infrastrutture Città e comunità sostenibili

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente - conosce le categorie della didattica museale considerata nei diversi campi dell’educazione sociale e culturale extrascolastica - è capace di leggere le caratteristiche dei diversi contesti individuandone anche le problematiche - è in grado di riflettere sulle proprie competenze di educatore culturale e di modificare i propri comportamenti e ruoli in contesti sociali diversi - conosce i principali aspetti pedagogici e metodologici relativi alla didattica museale e del patrimonio educativo - conosce il dibattito contemporaneo relativo alla funzione educativa dei musei e alla pedagogia del patrimonio con particolare riferimento alle linee guida nazionali ed internazionali - conosce le metodologie didattiche necessarie alla progettazione di interventi per le differenti utenze; - è capace di realizzare in autonomia ricerche di materiale e documentazioni funzionali alla conoscenza delle principali istituzioni museali italiane, europee ed extraeuropee

Contenuti

Didattica museale

Ambiti di insegnamento

- I principali approcci teorici relativi alla didattica museale

- I diversi profili del museo educativo

- I musei reali e i musei virtuali

- Gli elementi di qualità educativa e didattica degli spazi museali

- Le competenze dell'operatore culturale all'interno del museo

- I sistemi museali a livello nazionale ed internazionale

Testi/Bibliografia

 

Per studenti frequentanti

Panciroli, C. (a cura di). Educare nella città. Percorsi didattici interdisciplinari, FrancoAngeli, Milano 2018 (parte prima e un capitolo a scelta della parte seconda).

Testo a scelta tra i seguenti due:

1. Cataldo L., Paraventi M., Il museo oggi. Linee guida per una museologia contemporanea, Edizioni Hoepli, Milano 2007 (parti I, II, IV).

2. Panciroli C., Le professionalità educative tra scuola e musei: esperienze e metodi nell'arte, Guerini, Milano 2016 (capitoli 3,4,6 e appendice 3).


Per studenti non frequentanti

Panciroli, C. (a cura di). Educare nella città. Percorsi didattici interdisciplinari, FrancoAngeli, Milano 2018 (parte prima e un capitolo a scelta della parte seconda).

Testo a scelta tra i seguenti due:

1. Cataldo L., Paraventi M., Il museo oggi. Linee guida per una museologia contemporanea, Edizioni Hoepli, Milano 2007 (parti I, II, IV).

2. Panciroli C., Le professionalità educative tra scuola e musei: esperienze e metodi nell'arte, Guerini, Milano 2016.



Metodi didattici

  • Lezioni blended
  • Discussioni a grande e medio gruppo
  • Visite virtuali nei musei
  • Relazioni individuali o di gruppo su parti dei testi o su tematiche legate ad esperienze di tirocinio  (per studenti frequentanti)

 

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Prova scritta con saggi brevi.

Strumenti a supporto della didattica

  • Testi

  • Materiali illustrativi (immagini, video di documentazione, trailer cinematografici, ...)

  • Piattaforme digitali (IOL, EOL, TEAMS) e utilizzo di uno spazio di collaborazione all'interno del MOdE-Museo Officina dell'Educazione, con particolare riferimento alle sale bianche.

  • Seminari con esperti

    Nel caso siano interessati a partecipare al corso studenti con abilità differenti e bisogni speciali, studenti provenienti da altre culture, sono pregati di mettersi in contatto in anticipo con la docente, che nei limiti delle sue possibilità e tenendo conto della composizione del gruppo metterà a disposizione specifici strumenti a supporto della didattica.

Link ad altre eventuali informazioni

https://elearning-cds.unibo.it/

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Chiara Panciroli