69476 - INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA SPAGNOLA II (SECONDA LINGUA)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo/a studente/ssa - conosce i problemi anche deontologici ed è capace di utilizzare le strategie fondamentali dell’'interpretazione di trattativa - è in grado di applicare le conoscenze e le competenze acquisite nel campo della mediazione linguistica

Contenuti

Verranno svolti inizialmente lavori di consolidazione e rinforzo delle tecniche e delle conoscenze acquisite negli anni precedenti (trattativa e traduzione a vista livello difficoltà medio).

Il corso si svolgerà nel secondo semestre con due incontri settimanali per un totale di 4 ore:

Nel primo, insieme alla docente, si affronterà l'argomento e il linguaggio specifico che lo riguarda, si faranno esercitazioni di individuazione di parole mancanti in un testo, di rielaborazione delle informazioni e riformulazione.

Nel secondo incontro, in compresenza con il/la docente madrelingua italiana, si faranno esercitazioni di traduzione a vista bidirezionali e simulazioni di trattative in cui gli studenti svolgeranno il ruolo di interpreti.

Alla fine del corso, gli studenti dovranno essere in grado di sapersi destreggiare in simulazioni di interpretazione dialogica di circa 15 minuti e traduzioni a vista in entrambe le direzioni (italiano-spagnolo, spagnolo-italiano). L'obiettivo del corso è quello di formare lo studente al lavoro professionale nell'ambito della Interpretazione Dialogica nel settore aziendale e della pubblica amministrazione italiana e/o ispana:

- Nell'ambito commerciale: trattative aziendali, negoziati, traduzione a vista e simulazioni di situazioni comunicative nel settore.

- Nei servizi sociali: introduzione ai servizi della pubblica amministrazione con speciale attenzione all'argomento immigrazione e sanità, traduzione a vista/d'appoggio e simulazioni di situazioni comunicative nel settore.

Testi/Bibliografia

Collados Aís, A., Fernández Sánchez, M. M. (coords.) (2001). Manual de interpretación bilateral, Granada: Editorial Comares.

González Rodríguez, M. J. (2006). “El ‘don de la ubicuidad' en la Interpretación Bilateral. Esbozo didáctico para emprender los primeros pasos”. Rivista Mediazioni.http://www.mediazionionline.articoli/02gonzalez.htm [http://www.mediazionionline.it/], DOI10.1473/media31.

Hofstede, G. (2005). Cultures and organizations : software of the mind - [Revised and expanded 2. ed.]. - New York [etc.]: McGraw-Hill.

Jiménez Ivars, A., de Bordons O'Mogain, B., Hurtado Albir, A. (1999). “La enseñanza de la interpretación”, in Hurtado Albir, A. (dir.). Enseñar a traducir. metodología en la formación de traductores eintérpretes, Madrid: Edelsa: 196- 220.

Mack, G., Russo M. (a cura di), atti della giornata di studio l'interprete e il traduttore di trattativa: formazione e professione, Scuola superiore di lingue moderne per interpreti e traduttori (sslmit), Forlì 14 febbraio 2003, Torino, Hoepli editore.

Russo, M. e Mack, G., (a cura di), Interpretazione di trattativa. La mediazione linguistico-culturale nel contesto formativo e professionale, Milano, Hoepli, 2005.

Valero Garcés C., Dergam, A. (2003), “¿Mediador social = mediador interlingüístico = intérprete? práctica, formación y reconocimiento social del intérprete en los servicios públicos”, in A. Collados et al. (eds.), La evaluación de la calidad en interpretación: docencia y profesión, actas del I congreso internacional sobre evaluación de la calidad en interpretación de conferencias, Almuñécar, 2001, Granada: Editorial Comares: 257- 266.

Metodi didattici

Le lezioni del corso prevedono l'obbligo di frequenza da parte dello studente al 70%.

Approfondimento nelle tecniche di strutturazione dell'informazione, memorizzazione, rielaborazione interlinguistica, selezione terminologica, consolidamento di comportamenti comunicativi attivi.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Il voto finale dell'intero insegnamento verrà calcolato sulla media dei voti delle due prove d'esame: interpretazione di trattativa (I semestre) e Lingua e Cultura (II semestre). Per quanto riguarda il corso integrato di Trattativa consisterà in una breve traduzione a vista, con una prima parte dallo spagnolo all'italiano e una seconda dall'italiano allo spagnolo e un'interpretazione dialogica di circa 15 minuti.

Gli studenti suddivisi in gruppi di tre dovranno inoltre preparare entro la fine del corso una simulazione di interpretazione dialogica che verrà valutata ai fini del voto finale.

Strumenti a supporto della didattica

Materiali online, materiale audio, video, fotocopie, piattaforma de e-learning Moodle.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Maria Soledad Aguilar Domingo