23987 - CHIRURGIA CARDIACA (L-Z)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente ha acquisito la conoscenza delle principali tecniche cardiochirurgiche ed intervenzionistiche per il trattamento delle principali cardiopatie congenite e acquisite, la conoscenza del rapporto rischio-beneficio e dei risultati delle principali procedure cardiochirugiche ai fini di una corretta indicazione alle stesse.

Contenuti

· Trattamento medico e chirurgico delle cardiopatie congenite

· cardiopatie dotto dipendenti

· cardiopatie con ostruzione all'efflusso

· cardiopatie complesse

· Il cardiopatico congenito adulto (GUCH)

· La cardiopatia ischemica

· Le patologie valvolari

· La dissezione aortica

· Aneurismi aortici

· Lo scompenso cardiaco nel bambino e nell'adulto

· Trapianto cardiaco

· Mezzi di assistenza cardiocircolatoria



Testi/Bibliografia

A. Branzi, FM Picchio - Cardiologia. McGraw - Hill Ed., Milano 2013
S. Dalla Volta - Malattie del cuore e dei vasi - McGraw-Hill Ed., Milano 2005
C. Mavroudis, CL Baker - Wiley-Blackwell ed., 2013

Metodi didattici

· Lezioni frontali

· Possibilità di assistere ad interventi chirurgici in diretta

· Possibilità di frequenza in reparto

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

·           L'esame di fine corso mira a valutare il raggiungimento degli obiettivi didattici:

-       Conoscere l'iter diagnostico-clinico delle principali patologie cardiache congenite ed acquisite

-       Conoscere l'iter chirurgico terapeutico delle principali patologie cardiache congenite ed acquisite

·          La prova finale sarà una prova orale/valutazione composta da domande incentrate sugli obiettivi e sugli argomenti formativi del corso integrato di Malattie Toraciche e Vascolari (I.C.) I docenti dei corsi integrati partecipano ad una valutazione collegiale complessiva sul profitto finale dello studente. La valutazione finale è espressa con una scala di voti da 18 a 30.

  • La valutazione finale viene superata con un voto collegiale minimo di 18/30
  • 30/30 con lode in caso di valutazione collegiale massima finale
  • I crediti del Corso Integrato di Malattie Toraciche e Vascolari (14 CFU) vengono assegnati con voto collegiale minimo 18/30.

Qualora sia necessario nominare più sottocommissioni per la stessa valutazione finale, lo studente ha facoltà di chiedere, preventivamente, non oltre l'inizio della valutazione, di essere valutato anche dal docente responsabile della disciplina.

La valutazione finale tiene anche conto del livello di padronanza dei concetti chiave illustrati in aula, del pensiero critico e della capacità di integrare i concetti dei diversi moduli del corso integrato.

Il mancato superamento dell'esame può essere dovuto a una conoscenza insufficiente di questi concetti.

Strumenti a supporto della didattica

Diapositive

Animazioni

Films



Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Gaetano Domenico Gargiulo