39264 - FILOGENESI E STRUTTURA DELLA DISCIPLINA INFERMIERISTICA (CE)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente conosce gli aspetti epistemologici della disciplina infermieristica, i principali modelli e teorie dell'assistenza, gli strumenti e metodi applicativi disciplinari. Conosce l'evoluzione del processo di professionalizzazione, gli aspetti etico deontologici e legislativi pertinenti all'esercizio professionale e la finalità ed organizzazione del Sistema Sanitario Nazionale.

Contenuti

Dal concetto di assistenza alla nascita dell’infermiere

  • Cenni di assistenza: evoluzione del concetto di assistenza e di assistenza infermieristica
  • Florence Nightingale: pensiero ed opere
  • Nascita e sviluppo dell’infermiere in Italia e a livello internazionale
  • Evoluzione della formazione della professione infermieristica in Italia

    Il processo di professionalizzazione

  • Evoluzione della normativa nell’esercizio della professione infermieristica
  • Concetto di professione e caratteristiche distintive
  • Esercizio professionale: ambiti di competenza e responsabilità
  • Aspetti etici e deontologici della professione infermieristica
  • Associazionismo infermieristico e la cultura professionale
  • Ordine delle Professioni Infermieristiche (OPI) e Federazione Nazionale: finalità e struttura

    Aspetti epistemologici della disciplina infermieristica

  • Definizione di disciplina infermieristica
  • Teorie – modelli e concetti della disciplina infermieristica, il metaparadigma (uomo/persona, salute/malattia, ambiente e assistenza infermieristica)
  • Analisi e contenuti principali di alcuni modelli concettuali

    Approccio metodologico della Disciplina Infermieristica: dal metodo scientifico al processo di assistenza infermieristica

    - Il metodo della disciplina infermieristica: il metodo scientifico, il problem solving, il processo di assistenza infermieristica e le sue fasi

    - La valutazione iniziale secondo il modello Gordon

    - L' applicazione del processo infermieristico con l' utilizzo delle terminologie infermieristiche NANDA-I, NOC e NIC)

    Strumenti informativi ed operativi dell’assistenza

  • La cartella clinica, la cartella infermieristica, la cartella integrata, la cartella informatizzata
  • Linee guida, protocolli, procedure
  • Responsabilità infermieristiche nella compilazione e gestione della documentazione sanitaria

    Nascita ed evoluzione del Servizio Sanitario Nazionale

  • Riordino della disciplina in materia sanitaria
  • Problemi prioritari di salute, bisogni sanitari e programmazione sanitaria
  • Cenni del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro

Cenni codice di comportamento e protezione dei dati

Testi/Bibliografia

Bibliografia consigliata:

Craven RF, Hirnle CJ, Henshaw CM  Principi fondamentali dell'assistenza infermieristica, Zanichelli ed. Bologna 2019 - Unità 2, capitoli 11-16 [pagg.103-168]

Wilkinson J.M., Processo infermieristico e pensiero critico, 3° Edizione, 2013 Casa Editrice Ambrosiana, Milano

Gordon, M., Diagnosi infermieristiche. Processo e applicazioni. CEA, Milano 2009.

Herdman, T.H. & Kamitsuru, S. (a cura di). (2018) NANDA International Diagnosi Infermieristiche: Definizioni e classificazione 2018-20. CEA - Casa Editrice Ambrosiana, Milano

Autonomia-Competenza-Responsabilità infermieristica – IPASVI Collegi provinciali Regione Emilia – Romagna, 2009

Codice deontologico dell’infermiere 2019 - Federazione Nazionale OPI, Roma 2019

Bibliografia suggerita per approfondimenti:

Celeri Bellotti G., Destrebecq A.L., Storia dell’assistenza e dell’assistenza infermieristica in occidente: dalla preistoria all’età moderna, Piccin ed. Padova 2013;

Calamandrei C., a cura di Orlandi C. – Manuale di management per le professioni sanitarie 4/° ed. McGraw Hill, Milano 2015 - Capitolo 3.

Lynn McDonald- Florence Nightingale – La biografia, CEA Milano, 2020

 

Metodi didattici

Metodologia didattica di tipo frontale interattivo, lavori di gruppo ed esercitazioni di pianificazione assistenziale, analisi di casi clinici

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La valutazione delle conoscenze acquisite da parte dello studente, si articola su due prove:

- Prova scritta con 30 quesiti a scelta multipla per l'accesso alla prova orale. La prova si considera superata a partire da 21 risposte esatte su 30.

Il tempo complessivo accordato per lo svolgimento della prova scritta è di 30’

-Prova orale orientata a valutare il grado di approfondimento dei contenuti affrontati nel programma e la capacità di collegare tra loro i diversi contenuti. La prova consiste nell'esposizione orale di almeno due argomenti, riferiti a sezioni diverse del programma, estratti casualmente dallo studente da un elenco prestabilito di 15 quesiti complessivi.

Strumenti a supporto della didattica

PC e videoproiettore

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Sandra Montalti