67038 - PORTOGHESE 2

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente raggiunge una competenzea di livello intermedio nelle lingua portoghese e brasiliana.

Contenuti

Il corso intende approfondire alcuni argomenti della sociolinguistica ed alcune strutture grammaticali pertinenti allo studio del portoghese come lingua straniera, quali i tempi verbali dell'indicativo, del congiuntivo e i rispettivi connettivi. L'obiettivo è contribuire alla pratica della riflessione linguistica attraverso lo studio di fatti linguistici reali, nonché di riflettere sulla lingua portoghese dalla prospettiva dello studente straniero, evidenziando e discutendo problemi riguardanti la costruzione del periodo e del testo in lingua portoghese: coordinazione e subordinazione; coesione e coerenza.

Testi/Bibliografia

La preparazione dell'esame prevede lo studio della dispensa elaborata dalla docente disponibile presso la copisteria “Ecrire” (davanti alla Facoltà di Lingue, via Cartoleria) e nelle Risorse didattiche su “Virtuale”. La dispensa è stata elaborata con riferimenti dei seguenti testi:

ABREU, A. S. Curso de redação, Ática, São Paulo, 1991.

BAGNO, M. Nada na língua é por acaso: por uma pedagogia da variação linguística, Parábola Editorial, São Paulo, 2007.

CECILIO, L. A. O pretérito perfeito composto em português e sua interface com o italiano, in R. M. B. Meyer, A. F. de S. Albuquerque (eds.), Pretérito Perfeito Composto no Português para Estrangeiros: Fronteiras com Outras Línguas, Editora Livre Expressão, Rio de Janeiro, 2011, pp. 57-80.

_______ . Reflexos da Diversidade Cultural nos Atos de Fala de Brasileiros e Italianos:Contribuições para o Ensino de Português para Italófonos, in R. M. B. Meyer, A. F. de S. Albuquerque (a cura di), Português para estrangeiros: questões interculturais, Editora PUC-Rio, Rio de Janeiro, 2013, pp. 91-114.

__________ . Portoghese o Brasiliano? Appunti per una didattica consapevole, in F. Gatta (a cura di), Parlare insieme. Studi Per Daniela Zorzi, Bononia University Press, Bologna, 2016.

PERINI, M. A. Sofrendo a gramática. Ensaios sobre a linguagem, Ática, São Paulo, 2000.

POSSENTI, S. Mal comportadas línguas, Criar Edições Ltda, Curitiba, 2000. 

VITRAL, L. Gramática inteligente do português do Brasil, São Paulo, Contexto, 2017. 

Eventuali, ulteriori materiali saranno consigliati e forniti durante le lezioni.

 

Metodi didattici

Ciclo di lezioni frontali (30 ore), di durata semestrale, a cura del docente.

Fa parte integrante dell'insegnamento anche il corso annuale del lettorato di portoghese brasiliano e portoghese europeo. I contenuti, i testi e gli orari delle lezioni del lettorato saranno indicati all'inizio del corso.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica si svolgerà in tre momenti distinti. L'apprendimento delle conoscenze relative al corso di linguistica sarà verificato mediante un colloquio orale, preferibilmente in portoghese, col docente responsabile della disciplina e nel quale lo studente dovrà dimostrare di aver maturato una visione organica del portoghese contemporaneo, rispondendo, con capacità di sintesi e proprietà di linguaggio, a domande inerenti al programma. La parte di linguistica (al termine della quale lo studente otterrà un voto parziale in trentesimi) sarà integrata da un accertamento delle competenze linguistico-comunicative, da svolgersi, sia in forma scritta sia orale, con il lettore madrelingua e concernente gli argomenti affrontati durante il corso di lettorato. In particolare, la prova scritta - propedeutica a quella orale, a cui si accede soltanto riportando nello scritto un voto minimo di 18/30 - sarà costituita da comprensione e produzione di testi, nonché di esercizi di grammatica, e sarà volta a valutare la padronanza della lingua portoghese. Chi abbia superato la prova scritta, sarà quindi ammesso a sostenere l'orale, consistente in un dialogo col lettore madrelingua allo scopo di dimostrare il proprio livello di interazione e di abilità comunicativa in lingua portoghese. In ciascuna delle due prove di lettorato, scritta e orale, allo studente sarà assegnato un voto parziale, sempre in trentesimi, che andrà a sommarsi a quello riportato col docente responsabile della disciplina, così che il voto finale di Lingua e Linguistica Portoghese e Brasiliana 2 scaturirà dalla media matematica tra i tre parziali di linguistica, di lettorato scritto e di lettorato orale. L'esame di linguistica col docente responsabile della disciplina potrà essere sostenuto indifferentemente prima o dopo quelli di lettorato (lo scritto è propedeutico all'orale) e la verbalizzazione del voto complessivo potrà avvenire soltanto con il superamento dell'ultima di queste tre verifiche.

Strumenti a supporto della didattica

Strumenti informatici e multimediali.

Link ad altre eventuali informazioni

http://www.facli.unibo.it

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Livia Assunçao Cecilio