00932 - STORIA CONTEMPORANEA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso – che presuppone la conoscenza preliminare delle principali linee di sviluppo della storia contemporanea dalla Rivoluzione Americana e Francese ai nostri giorni – lo studente dimostra conoscenza critica dei principali eventi dell'età contemporanea, ed è in grado di collocarli in una prospettiva globale e di lungo periodo. E’ in grado di riconoscere grandi temi della ricerca storiografica, di identificare le principali cesure nell’età contemporanea, e la rilevanza di strumenti teorici della disciplina, quali categorie, linguaggi e concetti complessi affrontati in un approccio comparativo. Conosce inoltre le risorse di rete specifiche per la storia contemporanea in almeno una lingua oltre l’italiano, ed è quindi in grado di costruire bibliografie e di compiere ricerche specifiche relative ai grandi temi affrontati.

Contenuti

Il corso sarà incentrato sul periodo storico compreso tra le rivoluzioni di fine Settecento e la fine del XX secolo, del quale saranno affrontati gli eventi e i processi politici, economici, sociali e culturali in uno spazio comprendente i cinque continenti e con approcci di volta in volta continentali, mondiali, globali e nazionali. Particolare importanza avranno i capisaldi del pensiero politico, le tipologie istituzionali principali, i processi di colonizzazione e decolonizzazione, i movimenti sociali e i fenomeni culturali di più vasta portata. Saranno indagati i principali documenti storici prodotti da diversi attori a partire dal 1776, la loro circolazione internazionale, la circolazione di modelli politici, socioeconomici e culturali a livello transnazionale e globale. Si discuteranno le periodizzazioni dominanti e le interpretazioni più consolidate dell’età contemporanea.


Testi/Bibliografia

Programma per frequentanti:

G. Sabbatucci – V. Vidotto, Storia contemporanea, L’Ottocento, Roma-Bari, Laterza (edizione 2018 o successive): pp. 3-75, 87-171, 194-280, 310-354

G. Sabbatucci – V. Vidotto, Storia contemporanea, Dalla Grande Guerra a oggi, Roma-Bari, Laterza (edizione 2018 o successive): pp. 3-360

Ch. Charle, La cultura senza regole: letteratura, spettacolo e arti nell'Europa dell'Ottocento, Roma, Viella, 2019 (capitoli 1, 2, 3, 7, 8, 9, 10, 12)

J. Dubois, Italianistica e Italofilia. L'insegnamento dell'italiano in Francia: una disciplina al cuore delle relazioni italo-francesi, Bologna, Clueb, 2019 (Introduzione; capitoli 1, 2, 3, 4, 9, 10)

 

 

Programma per non frequentanti:

G. Sabbatucci – V. Vidotto, Storia contemporanea, L’Ottocento, Roma-Bari, Laterza (edizione 2018 o successive): pp. 3-75, 87-171, 194-280, 310-354

G. Sabbatucci – V. Vidotto, Storia contemporanea, Dalla Grande guerra a oggi, Roma-Bari, Laterza (edizione 2018 o successive): pp. 3-360

Ch. Charle, La cultura senza regole: letteratura, spettacolo e arti nell'Europa dell'Ottocento, Roma, Viella, 2019 (capitoli 1, 2, 3, 7, 8, 9, 10, 12)

J. Dubois, Italianistica e Italofilia. L'insegnamento dell'italiano in Francia: una disciplina al cuore delle relazioni italo-francesi, Bologna, Clueb, 2019 (Introduzione; capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 6, 9, 10)


Metodi didattici

Lezioni frontali con interventi seminariali su fonti che saranno proposte dalla docente.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto, con domande aperte a cui rispondere in uno spazio delimitato e in 110 minuti di tempo.

Le domande riguarderanno sia le parti del manuale indicate nel Programma sia le monografie di Dubois e Charle.

La precisione, la chiarezza e la correttezza espositiva, unitamente alla capacità di rispondere a tutte le domande, saranno valutate con voti di eccellenza (30-30L)

Imprecisioni, incapacità di centrare l'obiettivo delle domande e scorrettezze linguistiche, in presenza di risposte date a tutte le domande, daranno luogo a voti tra il buono e il discreto a seconda del livello complessivo dell'elaborato.

Vaghezza nei contenuti della risposta, domande lasciate senza risposta (nel limite di 3) daranno luogo a voti non più alti della sufficienza (18).

Errori sostanziali e risposte non date a molte domande daranno luogo al giudizio di Insufficiente. 

Strumenti a supporto della didattica

Power Point

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Maria Pia Casalena