65933 - GEOLOGIA E LITOLOGIA

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Acqua pulita e servizi igienico-sanitari Lotta contro il cambiamento climatico La vita sott'acqua La vita sulla terra

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede una conoscenza teorico/pratica delle rocce del pianeta Terra, dei processi che governano la loro formazione e l'evoluzione del paesaggio. E' in grado di riconoscere vari tipi di rocce, leggere ed utilizzare carte topografiche e geologiche.

Contenuti

Litologia :

I minerali costituenti le rocce: aspetti strutturali, genesi, proprietà, classificazione.

Il ciclo delle rocce, i tipi di rocce principali. Le rocce ignee: genesi dei magmi e ambienti di formazione. Rocce ignee intrusive ed effusive. Le rocce sedimentarie: tipi, classificazione e ambienti genetici. Le rocce metamorfiche: ambienti metamorfici e tipi di metamorfismo. Metodi per il riconoscimento e la classificazione dei principali litotipi.

Geologia:

Origine del sistema solare e della Terra. L'interno della Terra. Tettonica delle placche. Elementi di stratigrafia e geocronologia, età assoluta ed età relativa, cronostratigrafia. Elementi di geologia strutturale: faglie, pieghe, sovrascorrimenti. Principali ambienti sedimentari subaerei e sottomarini (ambienti fluviali, glaciali, costieri e marini profondi). Cenni di geobiologia: il ruolo dei microrganismi ed eventi geobiologici nella storia della Terra. Formazione di Alpi e Appennini. Il sottosuolo della Pianura Padana: cicli sedimentari e principali depositi.

Geomorfologia: studio del livello più superficiale della crosta terrestre le cui rocce vengono modellate in forme diverse da acque correnti, vento, onde e ghiaccio. Tipi di alterazione superficiale. Erosione, trasporto e deposizione. Trasporto in massa: movimenti di rocce e suolo su pendio, innescati dalla gravità. Studio delle acque di superficie e delle forme modellate dai corsi fluviali. Sistema di drenaggio, spartiacque, bacino di drenaggio, tipi di drenaggio, livello di base. Descrizione del controllo esercitato sulla morfologia dalla giacitura delle rocce. Descrizione dei differenti fattori che concorrono nella formazione dei diversi paesaggi costieri. Il moto ondoso e i venti. Descrizione delle forme modellate dai ghiacci e i cicli glaciali. Cenni sulle forme modellate dal vento e l'ambiente desertico.
Elementi di cartografia e interpretazione di carte topografiche e geologiche.

Testi/Bibliografia

CAPIRE LA TERRA Terza edizione italiana condotta sulla settima edizione americana, GROTZINGER John P., JORDAN Thomas H, 2016, Zanichelli, ISBN 978-8808-82123-2

altri testi consigliati:

Hamblin W.K., Christiansen E.H., Earth's Dynamic System (Tenth Edition), Prentice Hall.

 Prentice Hall Prentice Hall

Tarbuck E.J., Lutgens F.K., Tozzi M., Scienze della Terra. Casa Editrice Principato.

D'Argenio B., Innocenti F., Sassi F.P. (1981) INTRODUZIONE ALLO STUDIO DELLE ROCCE. UTET Torino

Aruta L., Marescalchi P.. CARTOGRAFIA - LETTURA DELLE CARTE. Flaccovio ed.

Mike Leeder and Marta Pérez-Arlucea, (2006), PHYSICAL PROCESSES IN EARTH AND ENVIRONMENTAL SCIENCES, Blackwell Publishing, Oxford , 318p.

Metodi didattici

Il corso intende offrire agli studenti di Scienze Ambientali un primo contatto teorico/pratico con le rocce del pianeta Terra e con i processi che governano la loro formazione. Inoltre fornisce gli elementi per comprendere l'evoluzione del paesaggio nel tempo e nello spazio.

Qesto comporta:

(1) l'acquisizione della capacità di comprendere le dimensioni spazio-temporali dei processi terrestri;

(2) la capacità di integrare teoria ed evidenze di terreno/laboratorio in una sequenza che va dall'osservazione all'identificazione alla sintesi ed alla costruzione di modelliin una visione quadrimensionale.

Il corso introdurrà un'appendice dinozioni elementari per la lettura delle carte topografiche e geologiche.


Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Esame orale e test scritti.

Prova in itinere al termine del modulo di Litologia.

Le domande riguardano argomenti trattati nel corso e sono volte a valutare il raggiungimento degli obiettivi didattici. 

Strumenti a supporto della didattica

Proiettore LCD
Modelli in legno di cristalli. Collezioni di minerali e rocce.
Carte geologiche e topografiche.
Attrezzatura normale per la geologia di terreno: carte, martello, lente, macchina fotografica, ecc.

Escursioni sul terreno

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Sonia Silvestri

Consulta il sito web di Bruno Campo

Consulta il sito web di Enrico Dinelli