08260 - ESTIMO RURALE

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Città e comunità sostenibili Consumo e produzione responsabili

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente conosce gli elementi essenziali dell'estimo, i criteri di stima ed è in grado di affrontare i casi di stima più comuni dell'estimo rurale. E' capace di determinare il valore di mercato dei fondi rustici, dei fabbricati rurali e degli arboreti

Contenuti

Prerequisiti:

Lo Studente che accede a questo insegnamento è in possesso di una buona preparazione nei fondamenti della matematica, dell'economia e della statistica, e conosce il sistema produttivo agricolo e agroalimentare. Tali conoscenze e competenze sono conseguite tramite gli insegnamenti erogati nei primi due anni di corso.

Programma di insegnamento

Gli argomenti trattati sono suddivise in due unità didattiche: estimo generale ed estimo speciale.

1. ESTIMO GENERALE (32 ore)

a. Contenuti scopi e metodi dell'estimo

i. I criteri di stima

ii. I procedimenti di stima

iii. L'etica professionale

iv. Gli standard internazionali di valutazione

b. Stima dei fondi rustici

i. Il mercato fondiario

ii. Stima per comparazione con i prezzi di mercato

iii. Stima per capitalizzazione dei redditi

iv. Stima del valore complementare

c. Stima dei fabbricati rurali

i. Fabbricati per l'esercizio dell'attività agricola

ii. Fabbricati da ristrutturare

d. Stima delle colture arboree da frutto

i. Cicli e sistemi produttivi arborei

ii. Sistemi arborei misti

iii. Sistemi arborei specializzati

e. Stima dei frutti pendenti

f. Elementi di calcolo finanziario

i. Capitale e interesse

ii. Interesse semplice

iii. Interesse composto

iv. Periodicità

Competenze acquisite:

Lo Studente conosce i principali criteri e procedimenti di stima dei beni rurali e il contesto giuridico e sociale in cui tali beni sono inseriti. E' in grado di determinare il valore di mercato dei fondi rustici, dei fabbricati rurali e degli arboreti da frutto.

2. ESTIMO SPECIALE (28 ore)

a. Valutazione dell'azienda agraria

i. La base informativa

ii. Il metodo patrimoniale

iii. Il metodo reddituale

iv. Il metodo misto

b. Consulenza tecnica e arbitrato

i. Soluzione delle controversie

ii. La via giudiziaria

iii. Arbitrato o compromesso

c. Stime inerenti alle espropriazioni per pubblica utilità

i. Aspetti procedurali

ii. Criteri di valutazione delle indennità di espropriazione

iii. Le indennità aggiuntive

iv. L'occupazione temporanea

d. Stima delle servitù prediali

i. I riferimenti normativi

ii. La servitù di acquedotto coattivo

iii. Le altre servitù regolate dal codice civile

e. Valutazione dei miglioramenti fondiari

i. I giudizi di convenienza all'esecuzione di un miglioramento fondiario

ii. La stima dell'indennità spettante per miglioramenti su fondo altrui

f. Diritto di usufrutto e di nuda proprietà

i. La stima del valore del diritto di usufrutto

ii. La stima del valore della nuda proprietà

g. Stima dei danni

i. I danni assicurabili

ii. I danni da incendio

iii. I danni alle colture arboree

iv. I danni da inquinamento

v. I danni da grandine

h. Stime cauzionali

i. Stime inerenti alle successioni e divisioni

i. I riferimenti normativi

ii. La determinazione della massa ereditaria

iii. Il calcolo delle quote di diritto

iv. La formazione delle quote di fatto

j. Catasto terreni

i. Gli scopi e la struttura del Catasto

ii. I documenti e le pratiche catastali

Competenze acquisite:

Lo Studente sviluppa le capacità professionali di immediata e pratica applicazione nell'ambito delle valutazioni dell'estimo legale per i beni rurali, richieste in ottemperanza alle più frequenti esigenze pratiche e di legge.

Testi/Bibliografia

Gallerani V., Zanni G. e Viaggi D. (2011): Manuale di Estimo, Seconda Edizione, Milano, McGraw-Hill. (Capitoli: 1, 2, 3, 4, 6, 7, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 25, 27)

Materiale didattico fornito dal Docente

Metodi didattici

Il corso si divide in due unità didattiche che prevedono lezioni frontali in aula alternate da esercizi di applicazione delle nozioni apprese, da seminari e da presentazione e studio di casi.

L'acquisizione delle conoscenze e la capacità di comprensione saranno costantemente monitorate, durante lo svolgimento delle lezioni frontali, attraverso una continua interazione tra docente e studenti. L'interazione docente studenti, attività che si concretizzerà nella richiesta del docente di discutere argomenti trattati nell'insegnamento anche in funzione della loro ricaduta su problematiche di stretta attualità inerenti alla disciplina insegnata, avrà anche lo scopo di promuovere lo sviluppo di autonomia di giudizio e migliorare le abilità comunicative.

Attraverso le attività di esercitazione saranno verificate le capacità d'applicazione delle conoscenze acquisite ai casi di stima più comuni dell'estimo rurale.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso una sola prova finale, che consiste in un colloquio orale della durata media di 20 minuti. Nel corso di tale prova, allo studente verrà posto un quesito per ognuna delle due unità didattiche, a ciascuno dei quali lo studente dovrà rispondere in modo sufficiente. Sarà parte integrante, e completerà l'esame, un quesito relativo al calcolo finanziario o al catasto dei terreni. Nella formulazione del giudizio finale il peso dei tre quesiti sarà considerato equivalente.

Per lo svolgimento della prova, non sono necessari, e quindi non ammessi, manuali tecnici o ausili di calcolo.

Lo studente dovrà dimostrare di possedere, oltre alla conoscenza degli argomenti svolti, capacità di collegamento e attitudine a risolvere problematiche di carattere estimativo.

Le date, gli orari e le sedi delle prove d'esame sono pubblicati sul sito del corso di laurea.

Per iscriversi agli appelli si deve utilizzare l'applicativo web AlmaEsami.

https://almaesami.unibo.it/

Strumenti a supporto della didattica

PC e Videoproiettore

Casi di studio

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Rino Ghelfi