37215 - LABORATORIO DI ANATOMIA 2 (C1B)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente è in grado di descrivere forma, struttura, rapporti e proiezione sulla superficie del corpo degli organi addominopelvici. E’ in grado di descrivere le strutture del sistema nervoso centrale e di identificare le principali lesioni dei nervi periferici.

Contenuti

APPARATO DIGERENTE
Cavità orale e formazioni annesse. Topografia, anatomia sistematica, vascolarizzazione, innervazione dei diversi tratti del canale digerente. Comportamento del peritoneo in relazione allo sviluppo degli organi.

APPARATO URINARIO
Reni: loggia renale, configurazione esterna e interna, vascolarizzazione, innervazione, anatomia funzionale del nefrone. Decorso, vascolarizzazione e innervazione delle vie urinarie. Organogenesi dell'apparato urinario.

APPARATO GENITALE MASCHILE
Gonadi maschili. Decorso delle vie spermatiche e ghiandole annesse. Organi genitali esterni. Organogenesi dell'apparato genitale maschile.

APPARATO GENITALE FEMMINILE

Gonadi femminili. Vie genitali: tube uterine, utero, vagina. Organi genitali esterni. Ghiandola mammaria. Organogenesi dell'apparato genitale femminile.

APPARATO ENDOCRINO
Topografia, anatomia macroscopica, microscopica e funzionale delle ghiandole tiroide, paratiroidi, surrenali, pancreas endocrino.

SISTEMA NERVOSO CENTRALE
Organizzazione e sviluppo del sistema nervoso centrale.

Midollo spinale: configurazione esterna ed interna. Radici dei nervi spinali. Organizzazione della sostanza grigia e della sostanza bianca.
Tronco encefalico: bulbo, ponte e mesencefalo. Configurazione esterna e rapporti. IV ventricolo, peduncoli cerebrali, lamina quadrigemina, acquedotto mesencefalico.
Cervelletto: configurazione esterna ed interna, struttura e architettura corteccia cerebellare.
Diencefalo: talamo, ipotalamo, epitalamo e subtalamo. III ventricolo.
Telencefalo: conformazione generale. Scissure, lobi, circonvoluzioni, corteccia, aree cerebrali. Ventricoli laterali. Nuclei sottocorticali e organizzazione della sostanza bianca. Principali sistemi commessurali del telencefalo. Sistema limbico.
Meningi spinali ed encefaliche: dura madre, aracnoide, pia madre, tele e plessi corioidei, liquido cefalorachidiano.
Vascolarizzazione del nevrasse: vascolarizzazione di midollo spinale ed encefalo. Arteria carotide interna. Sistema vertebro-basilare. Poligono di Willis. Arterie cerebrali. Seni venosi dura madre. Sistema nervoso autonomo: Sistema ortosimpatico e relativi plessi. Sistema parasimpatico encefalico e sacrale.

SISTEMA NERVOSOPERIFERICO
Nervi encefalici.

Apparati sensibilità specifica: apparato della vista, apparato dell'udito e apparato tegumentario.

Testi/Bibliografia

Netter F.,Atlante di Anatomia Umana, Elsevier

Netter F.Atlante interattivo di Anatomia Umana, Elsevier

Rohen-Yokochi, Atlante fotografico di Anatomia descrittiva e topografica , Piccin

Atlante di Anatomia,Prometheus, UTET

Metodi didattici

Il Corso si articolerà in lezioni frontali in cui ci si avvarrà anche dell'ausilio di modelli in plastica dei diversi organi e in esercitazioni pratiche in cui si riconosceranno i preparati microscopici.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Per l'accesso al colloquio orale è necessario il superamento di una prova a quiz a risposta multipla.

La verifica finale consiste in un colloquio orale nel quale lo studente, avendo a disposizione modelli in plastica, dovrà dare prova di acquisite conoscenze di Anatomia sistematica e topografica dei diversi organi e di Neuroanatomia. E' previsto inoltre il riconoscimento di un preparato microscopico

Strumenti a supporto della didattica

Anatomia macroscopica.
I Docenti del Corso, sempre presenti nelle aule in cui si svolgono i laboratori, indirizzano gli studenti, divisi in gruppi, all'utilizzo del materiale a disposizione, guidandoli in maniera diretta all'apprendimento della disciplina.
In collaborazione con l'Istituto di Anatomia Patologica dell'Ospedale S.Orsola-Malpighi verranno effettuate esercitazioni su cadaveri dissezionati dai Docenti del Corso.

Sotto la guida di tutors (studenti seniores) sono previste alcune esercitazioni di Anatomia di superficie mirate ad individuare i principali punti di repere degli organi splancnici sulle strutture ossee di riferimento, i polsi arteriosi, i principali riflessi spinali.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Irene Faenza