27869 - ICONOGRAFIA DEL CINEMA (1) (LM)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente conosce gli aspetti iconografici della rappresentazione cinematografica, con particolare attenzione alle forme di rappresentazione dello spazio. E' in grado di analizzare esempi significativi della rappresentazione spaziale (spazio urbano, paesaggio, ecc) e la loro declinazione sia diacronica che sincronica.

Contenuti

IL CINEMA HOLLYWOODIANO DEGLI ANNI OTTANTA E DEI PRIMI ANNI NOVANTA

Il corso intende mettere a fuoco la produzione hollywoodiana di fine ventesimo secolo, seguendo una periodizzazione che va dall'avvento dell'home video sino a quello del World Wide Web.

Di questo cinema saranno presi in esame i tratti costitutivi in ambito produttivo ed economico, estetico e culturale, registrandone al contempo l'evoluzione da epoche anteriori (classicità e modernità) e il progresso graduale verso la configurazione odierna dell'universo hollywoodiano.

A tale proposito particolare rilievo verrà dato al fenomeno del remake, quale forma di riscrittura e rivisitazione del cinema del passato. 

Pertanto il corso si articolerà in tre parti. 

La prima avrà per oggetto una ricognizione del cinema hollywoodiano nel periodo preso in esame; la seconda una breve disamina delle questioni teoriche inerenti il remake; la terza un'analisi testuale di alcuni remake di film classici americani, realizzati tra gli anni ottanta e novanta.

Testi/Bibliografia

L. Gandini, R. Menarini, Gli Stati Uniti tra continuità e discontinuità, in C. Uva, V. Zagarrio (a cura di), Le storie del cinema, Carocci, Roma 2020, pp. 368-389.

T. Schatz, Studio system e conglomerate Hollywood, in P. McDonald, J. Wasko (a cura di), Hollywood Film Industry, Cue Press, Imola 2020, pp. 32-65 

G. King, La Nuova Hollywood - seconda versione. I blockbuster e la Hollywood delle concentrazioni economiche + Narrazione contro spettacolo nel blockbuster contemporaneo, in La Nuova Hollywood, Einaudi, Torino 2004, pp. 61- 105 e 223- 278.

R. Sklar, Il cinema degli anni ottanta, in G.P. Brunetta (a cura di), Storia del cinema americano, vol. II, Einaudi, Torino 2006, pp. 1725-1744.

L. Malavasi, R. Fassone, La stagione postmoderna, in G. Carluccio, L. Malavasi, F. Villa (a cura di) Il cinema. percorsi storici e questioni teoriche, Carocci, Roma 2015, pp. 123-157. 

M.W. Bruno, Remake, in L. Gandini, R. Menarini, Hollywood 2000. Panorama del cinema americano contemporaneo, vol. 1, "Generi e temi", Le Mani, Recco (Ge) 2001, pp. 184-201.

Non obbligatorio come testo d'esame, ma comunque fortemente raccomandato per un ulteriore approfondimento sui temi del corso:

S. Prince, A New Pot of Gold: Hollywood Under the Electronic Rainbow, 1980-1989, University of California Press, Berkeley-Los Angeles-London 2000 (primi cinque capitoli, pp. 1-185).

 

Qui di seguito la bibliografia per studenti non frequentanti.

Vanno intesi come tali, oltre a coloro che saranno impossibilitati a frequentare, anche gli studenti che dovessero incontrare problemi nella reperibilità dei testi della bibliografia per frequentanti. 

Deborah Thomas, Reading Hollywood, Wallflower Press, London-New York 2001

Andrea Minuz (a cura di), L’invenzione del luogo, Ets, Pisa 2011

Giulia Carluccio, Lo spazio e il tempo: cinema e racconto, Loescher, Torino 1988

Tutti e tre i libri sono reperibili sia presso la biblioteca del Dipartimento (via Barberia) che presso quella della Cineteca (via Azzogardino).

Vanno evidentemente visionati TUTTI i film che sono oggetto di analisi nei volumi di Thomas e Minuz.

 

 

 

 

 

 

Metodi didattici

Lezioni frontali. Dieci lezioni da tre ore l'una.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è orale. Per sostenere l'esame lo studente è comunque tenuto ad avere visto i film che saranno stati discussi ed analizzati a lezione. Al riguardo, vedi la sezione successiva

Strumenti a supporto della didattica

FILMOGRAFIA  

La visione dei film è obbligatoria, anche se essi andrebbero visionati non prima ma durante il corso, su indicazione del docente. 

The Terminator (1984)

Back to the Future (1985)

The Postman Always Rings Twice (1946) - The Postman Always Rings Twice (1981)

Cat People (1942) - Cat People (1982)

The Thing From Another World (1951) - The Thing (1982)

Scarface (1932) - Scarface (1983)

 The Fly (1958) - The Fly (1986)

A Guy Named Joe (1943) - Always (1989)

Cape Fear (1962) - Cape Fear (1991)

Invasion of the Body Snatchers (1956) - Body Snatchers (1993)


 

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Leonardo Gandini