91851 - SERVICE LEARNING AND COMMUNITY ENGAGEMENT LAB - BO

Scheda insegnamento

  • Docente Cinzia Albanesi

  • Crediti formativi 3

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Partnership per gli obiettivi

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Il laboratorio basato sulla metodologia del Service Learning intende favorire un apprendimento esperienziale (learning) e prevede l’impegno attivo (service) all’interno della comunità e il lavoro su un problema concreto individuato nell’ambito di una partnership tra università e organizzazioni di comunità/servizi territoriali. Al termine lo studente sa condurre un’analisi di contesto in un setting del mondo reale, sperimenta il lavoro di gruppo, conosce gli elementi di base della progettazione di un intervento, riflette criticamente sull’esperienza svolta.

Programma/Contenuti

Il percorso prevede di svolgere le seguenti attività:

  • Presentazione dei principi e della metodologia di service learning: servizio, community engagement, riflessività, apprendimento esperienziale
  • Incontro con le opportunità di service learning nel contesto della comunità locale: servizi, organizzazioni di terzo settore
  • Esperienza sul campo: conoscere il servizio/organizzazione, progettare implementare e valutare gli interventi di comunità realizzati nel servizio/organizzazione
  • Accompagnamento individuale e in piccolo gruppo: supervisione e riflessione sull'esperienza realizzata
  • Documentazione del percorso svolto (relazione finale di gruppo) e restituzione alla comunità e agli stakeholders dell'esperienza realizzata e dell'apprendimento maturato

Testi/Bibliografia

Jacoby, B. (2015) Introduction to Service- Learning. In B. Service-Learning Essentials : Questions, Answers, and Lessons Learned. San Francisco Jossey Bass. Disponibile qui

Metodi didattici

Apprendimento esperienziale supervisionato

Learning by doing

6 ore in aula (1 incontro iniziale, 1 incontro intermedio di monitoraggio, 1 incontro finale di restituzione delle attività svolte) 20 ore di impegno nei servizi del territorio

CALENDARIO

Il laboratorio avrà inizio giovedì 12 marzo 2020 ore 14-17, presso l'Aula 2 di Viale Berti Pichat (Dip. di Psicologia).

Il lavoro sul campo (20 ore) sarà concordato coi tutor dei servizi coinvolti.

L'incontro di monitoraggio (1 ora) sarà concordato coi partecipanti

L'incontro finale (3 ore) sarà concordato coi partecipanti e i tutor dei servizi coinvolti.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Lo studente deve compilare un diario di bordo sull’attività svolta e un questionario di task assessment (da consegnare entro 15 giorni dalla fine del laboratorio), e una nota bibliografica a integrazione dell' esperienza svolta. Dovrà inoltre presentare e discutere la propria esperienza di S-L in un incontro con la comunità locale. L’esame finale prevede l’attribuzione di un voto in trentesimi.

  • fino a punti 16 per il service svolto (frequenze, impegno, partecipazione attiva)
  • fino a 6 punti per il diario (punteggio più elevato in corrispondenza di una maggior presenza di riflessione sull’esperienza e sul proprio vissuto emotivo, analisi del contesto, riflessione puntuale sull’apprendimento)
  • fino a 6 punti per la bibliografia (rilevanza degli articoli, capacità analitica e argomentativa, rispetto delle norme APA)
  • fino a 2 punti per la presentazione finale e la partecipazione/coinvolgimento nel momento di monitoraggio intermedio)
  • La lode sarà attribuita qualora lo studente ottenga il massimo dei punti in tutti i task assegnati e si distingua per la capacità riflessiva

Strumenti a supporto della didattica

PC, internet, power point, risorse web

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Cinzia Albanesi