87752 - FONDAMENTI DI DIDATTICA DELLA CHIMICA

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede le competenze necessarie per la progettazione di percorsi culturalmente significativi e didatticamente efficaci per l’insegnamento della Chimica a livello della scuola secondaria. In particolare, lo studente è in grado di: comprendere i tre livelli di rappresentazione della materia che operano nella chimica; contestualizzare alcuni argomenti di chimica nella loro prospettiva storica e epistemologica; affrontare le principali difficoltà cognitive che gli allievi incontrano nell’apprendimento della chimica; analizzare e discutere i risultati della ricerca in didattica della chimica; utilizzare a fini didattici la pluralità di testi e materiale scolastico; elaborare brevi sequenze didattiche per l’apprendimento di argomenti chimici previsti nelle linee guida ministeriali; usare un approccio trans- e interdisciplinare nell'insegnamento della disciplina.

Programma/Contenuti

  • I contenuti chimici nelle linee guida per la scuola secondaria
  • La rappresentazione della materia in chimica: il triangolo di Johnstone (i tre livelli di rappresentazione della materia); la struttura logica della chimica e la sua implicazione nell’insegnamento/apprendimento della disciplina.
  • Il ruolo dei modelli e della modellizzazione nell’insegnamento della chimica: il modello particellare e la sua trasposizione didattica
  • Il processo dell’apprendimento, modelli di apprendimento e ricadute sull’insegnamento della chimica
  • Natura e origini delle concezioni alternative (misconcezioni) in chimica
  • Le implicazioni della ricerca didattica nel processo di trasposizione didattica
  • Aspetti della ricerca in didattica della chimica: repertori di letteratura [Moodle]
  • Strategie per l’apprendimento della chimica, e, in generale, delle scienze, in un’ottica costruttivista: progettazione di attività didattiche [Moodle]
  • La struttura dei libri di testo per la scuola secondaria
  • Tecnologie digitali nell’insegnamento della chimica: fogli di calcolo, applicazioni web di simulazione ecc.. [Moodle]
  • Le potenzialità della didattica informale per l’apprendimento.
  • Le indicazioni della Comunità Europea: sviluppo di competenze trasversali necessarie per affrontare temi con grande impatto sociale quali questioni di genere; rapporto fra scienza e società, accesso libero ai risultati della ricerca; ricerca e innovazione responsabile.


Prerequisiti: è necessario che gli allievi abbiano una buona conoscenza degli argomenti trattati nei corsi di Chimica Generale del primo anno di qualsiasi corso di laurea di discipline scientifico/tecnologiche e una buona capacità operativa matematico/informatica

Testi/Bibliografia

Articoli, capitoli di libri e altri materiali dalla letteratura specialistica saranno forniti durante il corso dal docente e/o depositati sulla piattaforma Moodle.

Testi di riferimento suggeriti:

C. Fiorentini, E. Aquilini, P. Conti, R. Nencini, Stupirsi, Osservare Concettualizzare. Il curricolo verticale di scienze, Insegnare, Dossier, 2011.

A Guidebook of Good Practice for the Pre-Service Training of Chemistry Teachers, Edited by I. Maciejowska and B. Byers, 2015; Disponibile a questo indirizzo: http://www.ec2e2n.net/

V. Domenici, Insegnare a Apprendere Chimica, Mondadori Università, 2018

Metodi didattici

Dal punto di vista metodologico si affiancherà la presentazione dei diversi concetti alla loro contestualizzazione storico-epistemologica, avendo cura di mettere in evidenza la natura sperimentale della chimica. Il lavoro in aula sarà condotto, per alcune parti, adottando una didattica attiva e collaborativa. Alcuni argomenti verranno completati o corroborati per mezzo di attività individuali o di gruppo supportate su piattaforma Moodle.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso la valutazione e discussione di un elaborato finale nel quale sia esposta la discussione di un articolo di ricerca in didattica della chimica scelto dallo studente fra una rosa proposta dai docenti a inizio corso .

Strumenti a supporto della didattica

Lavagna, lavagna luminosa, personal computer, videoproiettore, presentazioni power-point, attrezzature didattiche di laboratorio

Link ad altre eventuali informazioni

http://corsi.unibo.it/Magistrale/ChimicaIndustriale/Avvisi/2018/01/inizio-lezioni-insegnamento-fondamenti-di-didattica-della-chimica.aspx

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Sergio Zappoli

Consulta il sito web di Margherita Venturi