85868 - DIREZIONE AZIENDALE E STRATEGIE D'IMPRESA II

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Lavoro dignitoso e crescita economica Consumo e produzione responsabili

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

L’insegnamento fornisce conoscenze sul concetto e sui principi alla base della strategia aziendale e sui principali orientamenti strategici per un’impresa. Si evidenzieranno anche i punti cardine su cui ragionare in termini di business model. Al termine del corso lo studente è in grado di formulare idee e proposte per una riflessione strategica aziendale e, inoltre, è in grado di esaminare con criterio nonché porre le basi per una proposta di business plan.

Programma/Contenuti

Unità didattica 1 (ore 12): ELEMENTI PER LA GESTIONE STRATEGICA DELL’IMPRESA

  1. La scelta e il processo decisionale dell'impresa
  2. Analisi dell'ambiente competitivo, settore
  3. Strategia: definizione, livelli, ruoli, contenuti, dimensioni
  4. Il vantaggio competitivo
  5. La determinazione della strategia
  6. Strategie competitive
  7. Strategie di collaborazione
  8. Strategie di espansione dell’impresa

Unità didattica 2 (ore 6): BUSINESS MODEL E BUSINESS PLAN

  1. Il business planning come strumento per la realizzazione della strategia dell'impresa
  2. Il modello di business e il business plan

Esercitazioni e approfondimenti delle conoscenze (ore 12) (la struttura del business plan: modelli e applicazioni)


Testi/Bibliografia

Testo di riferimento:

  • Fontana F., Caroli M. (2017). Economia e gestione delle imprese. McGraw-Hill 2011
  • Coda V., Invernizzi G., Russo P. (2017). La strategia aziendale. McGraw-Hill

Altri testi di approfondimento:

Grant R.M. (2005). L’analisi strategica per le decisioni aziendali. Ed. Il Mulino.

Antoldi F. (2012). Economia e organizzazione aziendale. Introduzione al governo delle imprese. McGraw-Hill

Durante il corso, o alla fine dello stesso, il docente potrà mettere a disposzione degli studenti ulteriore specifico materiale didattico.

Metodi didattici

Il corso si compone di due moduli.

Ogni modulo è diviso in tre unità didattiche, di cui l'ultima (12 ore per modulo) prevede seminari ed esercitazioni. Le altre 18 ore di ogni modulo invece sono rappresentate da lezioni frontali. Nell'ambito delle esercitazioni, come nelle lezioni frontali, si farà uso di lavagna e del supporto delle slides per lo svolgimento di esercizi applicativi di alcuni argomenti specifici trattati a lezione.

I seminari, se presenti, potranno approfondire temi individuati a lezione e ritenuti di particolare interesse.

il docente è a disposizione per discutere eventuali esigenze degli studenti in modo da consentire a tutti gli interessati la piena partecipazione alle lezioni.



Modalità di verifica dell'apprendimento

Il corso è diviso in due moduli. Pertanto la valutazione del corso tiene conto congiuntamente del livello di conoscenze e competenze acquisite dallo studente relativamente ai contenuti di tutti i suddetti moduli.

Le conoscenze e le competenze impartite dal presente insegnamento vengono valutate attraverso un esame orale finale della durata di 20 minuti circa per modulo. La prova orale ha l'obiettivo di verificare l'acquisizione delle conoscenze secondo quanto riportato negli obiettivi del corso. Durante l'esame vengono posti due o tre quesiti sull'intero programma svolto per ciascun modulo. Durante l'esame, all'interno di determinati quesiti, potrà anche essere richiesta la dimostrazione grafica (su carta) di teorie e concetti trattati durante il corso.

I criteri per la valutazione, prenderanno in considerazione:

1. la chiarezza concettuale ed espositiva;

2. la capacità di rielaborazione critica di quanto studiato;

3. la capacità di compiere collegamenti motivati tra gli argomenti

A discrezione del docente, durante lo svolgimento del corso, potranno essere previste prove scritte itinere.

Ai fini di un migliore apprendimento della materia, durante il corso gli studenti potranno essere chiamati alla lavagna per dimostrazioni grafiche o rispondere a domande da parte del docente ma senza che venga emesso alcun giudizio/voto.

L'esame finale può essere sostenuto in lingua inglese.

Buona parte del materiale fornito a lezione è in inglese.


Strumenti a supporto della didattica

Lavagna, videoproiettore, computer, accesso a internet.

Tutte le lezioni vengono svolte con l'ausilio di presentazioni tramite pc.


Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandra Castellini