28029 - ELETTROTECNICA T

Scheda insegnamento

  • Docente Massimo Fabbri

  • Crediti formativi 6

  • SSD ING-IND/31

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 18/09/2019 al 12/12/2019

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Conoscenze dei metodi di analisi circuitale in regime stazionario, periodico e transitorio.

Programma/Contenuti

Reti e circuiti a parametri concentrati. Leggi di Kirchhoff. Principali elementi circuitali: resistenze, induttori, condensatori, generatori indipendenti e pilotati di tensione e di corrente, diodo, trasformatore ideale, amplificatore operazionale. Regime stazionario. Serie e parallelo di resistori. Trasformazioni triangolo - stella. Metodi di studio dei circuiti elettrici (analisi basata sui nodi, analisi basata sulle maglie). Teoremi sulle reti elettriche (sovrapposizione degli effetti, sostituzione, Tellegen, Thevenin, Norton, Millman, etc.). Circuiti in fase transitoria. Stato dei componenti con memoria ed equazioni di stato. Regime sinusoidale. Legge di Ohm simbolica e impedenza. Leggi di Kirchhoff simboliche. Studio dei circuiti in regime sinusoidale mediante il metodo simbolico. Potenze in regime sinusoidale. Rifasamento. Massimo trasferimento di potenza. Sistemi trifase. Utilizzatori a stella ed a triangolo. Utilizzatori equilibrati e non-equilibrati. Potenze assorbita da un utilizzatore trifase. Trifase con neutro. Passaggio dai campi ai circuiti, componenti reali e limiti di validità della teoria dei circuiti a costanti concentrate. Il trasformatore reale: principio di funzionamento, caratteristiche costruttive, fenomeni di perdita e circuiti elettrici equivalenti. Cenni di sicurezza elettrica. Studio dei circuiti lineari mediante la trasformata di Laplace. Funzioni di rete.

Testi/Bibliografia

  1. G. Rizzoni, Elettrotecnica: principi e applicazioni, McGraw-Hill, 2013.
  2. Alexander, Sadiku, Circuiti elettrici, McGraw-Hill, 2014.
  3. L. Perregrini, M.Pasian, Circuiti elettrici - 110 problemi, McGraw-Hill, 2012.

Metodi didattici

Lezioni frontali, durante le quali sono sviluppati gli argomenti previsti nel programma del corso. Il corso è affiancato da esercitazioni.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame consiste in una prova scritta. Gli appelli durante l’Anno Accademico sono sei: due in gennaio/febbraio, tre in giugno/luglio e uno in settembre. La data, l’ora ed il luogo delle prove scritte sono indicati sul sito Almaesami (https://almaesami.unibo.it/almaesami/welcome.htm ). L’iscrizione è obbligatoria. Le liste su Almaesami si aprono circa un mese prima e si chiudono due giorni prima dell’inizio di ogni appello.

Ogni prova scritta ha una durata di 60 min e consiste di una domanda di teoria e di un esercizio. Saranno distribuiti un foglio protocollo ed il testo della prova, sui quali l’allievo dovrà porre Cognome, Nome e Matricola. Al termine del tempo il testo (con i risultati ottenuti e la risposta alla domanda di teoria) ed il foglio (con uno svolgimento comprensibile dell’esercizio) dovranno essere riconsegnati. L’esercizio può riferirsi a: Circuiti in regime stazionario, Circuiti in fase transitoria, Circuiti in regime sinusoidale, Sistemi trifase. La domanda di teoria verterà esclusivamente sugli argomenti riportati nel programma. Durante le prove non è consentito l’uso di alcun ausilio didattico (libri, dispense o appunti); è invece consigliato l’uso di una calcolatrice. La domanda di teoria e l’esercizio valgono circa quindici punti ognuno. Per ottenere la sufficienza è necessario ottenere un minimo di cinque punti in ognuno di essi. La valutazione delle prove sarà effettuata sulla base della correttezza dei risultati e delle procedure di soluzione dell’esercizio e della pertinenza e completezza della risposta al quesito.

I risultati delle prove scritte (in trentesimi) saranno indicati sul sito Almaesami in data che verrà comunicata durante la prova scritta. I risultati saranno verbalizzati una settimana dopo la pubblicazione sul sito Almaesami, salvo eccezioni (chi volesse ripetere la prova deve comunicarlo tempestivamente via e-mail al docente). Ogni risultato ottenuto resta valido per un anno, a meno che non sia sostituito da un risultato successivo.

Strumenti a supporto della didattica

Le dispense del Corso sono disponibili in copisteria (c/o Biblioteca Dore). Dispense, esercizi svolti e prove d’esame sono disponibili sul sito http://www.die.ing.unibo.it/pers/fabbri/AUT/index.htm

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Massimo Fabbri