18607 - MICROBIOLOGIA E VIROLOGIA APPLICATE

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede gli strumenti per valutare criticamente l'impatto che la diffusione, il controllo, la manipolazione e l'emergenza di  microorganismi  'vecchi' e 'nuovi' hanno sulla salute dell'uomo e sulla società. Attraverso lo studio delle complesse interazioni microrganismo-ospite, lo studente è in grado di comprendere e descrivere le dinamiche dei processi infettivi, i meccanismi patogenetici e le principali strategie di profilassi e terapia antivirali e antibatteriche, con particolare riferimento a patologie comuni o di rilevante attualità. Lo studente è inoltre in grado di illustrare e discutere con padronanza le principali tecniche di indagine utilizzate nella ricerca di base e nella diagnostica microbiologica, nonché le principali applicazioni delle biotecnologie in campo biomedico.

Programma/Contenuti

Il Modulo 1  è svolto dalla Prof.ssa Elisa Avitabile e prevede 4cfu (32ore) di lezioni frontali su argomenti di  Virologia Applicata e su tematiche di carattere tecnico-metodologico.

Il Modulo 2  è svolto dal Prof. Stefano Fedi e prevede 1cfu ( 8 ore) di lezioni frontali introduttive alle tematiche di laboratorio e 1cfu (15 ore) di laboratorio vero e proprio.

 

Modulo 1- 4CFU (32 ORE) -Prof.ssa Avitabile.

Il corso frontale si prefigge di fornire agli studenti gli strumenti per la comprensione della patogenesi delle malattie da infezione, delle strategie di prevenzione, contenimento e diagnosi delle malattie virali,  nonché delle moderne tecniche  di virologia molecolare e della loro applicazione in campo biosanitario.

PROGRAMMA

Introduzione al corso.

Le malattie da infezione. Modalità di trasmissione. Zoonosi.

I virus di interesse biosanitario e le infezioni virali.

Difese antivirali dell'organismo umano e strategie di evasione immune operata dai virus. Il sistema Interferon.

Patogenesi virale.  Vaccini e farmaci antivirali.

Metodi di studio dei virus; tecniche di coltivazione e quantificazione virale. Le colture cellulari.

Diagnostica virologica classica e molecolare.

Il virus influenzale. Origine delle epidemie e delle pandemie. Determinanti molecolari di patogenicità.

Virus oncogeni e meccanismi di oncogenesi. Il Papillomavirus umano (HPV).

Le biotecnologie e le loro applicazioni in campo virologico. Vettori virali per la terapia genica: la terapia CAR T. 

Virus oncolitici per la terapia antitumorale.

Approcci molecolari per lo sviluppo di vaccini antivirali.

Per ulteriori dettagli sul programma vedere il Sito Web docente

 

 

Modulo 2- LABORATORIO - 2CFU ( 23 ORE)-Prof. Fedi

Le attività sperimentali prevedono l'acquisizione di capacità metodologiche utilizzabili nello studio, isolamento e caratterizzazione di microrganismo probiotici presenti in diversi alimenti.

PROGRAMMA :

Il microbiota umano.

Isolamento e quantificazione di microrganismi da alimenti funzionali probiotici. Conte totali su mezzi colturali agarizzati.

Estrazione del DNA genomico dai microoganismi isolati, amplificazione con PCR del DNA ribosomiale della sub unità 16S; Restrizione enzimatica per caratterizzare tassonomicamente i diversi microorganismi Restriction Fragment Length Polymorphism (RFLP), analisi tassonomica mediante confronto con le banche dati

Testi/Bibliografia

Testi consigliati per la consultazione ( a scelta):

Per tutti, ma in special modo per gli studenti che intendono frequentare nel secondo semestre il corso di Microbiologia medica ( prof. Gallinella):

Michele La Placa
Principi di Microbiologia Medica
Società Editrice Esculapio/EdiSES, 14a edizione (2014)

G.Antonelli, M.Clementi, G.Pozzi, G.M.Rossolini
Principi di Microbiologia Medica
Casa Editrice Ambrosiana, 3a edizione (2017)

Questi testi sono sono consigliati anche dal prof. Gallinella.

Sono molto esaustivi e comprendono sia la parte "generale" trattata nel corso di microbiologia applicata, che la parte "speciale" sui singoli microrganismi patogeni, trattata nel corso di Microbiologia medica.

Articoli specifici  su argomenti non trattati nei testi verranno indicati direttamente dal docente.

********************************************

In alternativa ai precedenti:

N.Carlone
Microbiologia Farmaceutica
EdiSES, 2a edizione (2013) ( se già posseduto)

********************************************

Prescott -Microbiologia medica - Mc Graw-Hill, Ultima edizione

Brock-Madigan-Microbiologia medica -Pearson,  Ultima edizione

Solo se si frequenta le lezioni (chiari ed essenziali, ma incompleti per alcune parti del programma svolto a lezione)

********************************************

La scelta del libro di testo verrà discussa durante la prima lezione.

Poichè a lezione verranno approfonditi alcuni argomenti non trattati nei testi, si consiglia vivamente frequentare le lezioni e/o di integrare lo studio sul libro con la consultazione degli appunti, o delle diapositive delle lezioni ( vedi dopo, "Strumenti a supporto della didattica")

Le diapositive mostrate a lezione non sostituiscono il libro di testo.

Metodi didattici

Lezioni frontali con l'ausilio di videoproiettore e PC. Lettura e discussione collettiva di articoli scientifici.

Il laboratorio di Microbiologia ha l'obiettivo principale di fornire allo studente le conoscenze per poter condurre l’ isolamento e la caratterizzazione, mediante l’amplificazione dei geni della sub unità ribosomiale 16S, dei microorganismi probiotici presenti in diversi alimenti.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Modulo 1: Prova orale su argomenti del programma. Per la valutazione finale saranno considerati: possesso delle conoscenze, capacità espositiva e proprietà di linguaggio (uso degli appropriati termini scientifici), capacità di sintesi (individuazione dei punti nodali) e capacità di analisi e approfondimento degli argomenti.

Modulo 2: Al termine dell'esperienza di Laboratorio è prevista una prova scritta con domande a risposta multipla

Il voto finale sarà dato dalla media ponderata fra gli esiti delle due prove

Strumenti a supporto della didattica

Diapositive delle lezioni  messe a disposizione dal docente in formato .pdf sul sito IOL  (accesso riservato agli studenti iscritti corso).

Documenti, video e test di autovalutazione disponibili sulla stessa piattaforma.

Le diapositive mostrate a lezione non sostituiscono il libro di testo.

Per ulteriori informazioni consultare il docente.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Elisa Avitabile

Consulta il sito web di Stefano Fedi