82141 - LABORATORIO DI RICERCA SOCIALE QUALITATIVA 2 E DI INTERVENTO SOCIALE

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso intende far acquisire agli studenti le conoscenze teoriche e le abilità pratiche utili alla progettazione e alla conduzione di ricerche svolte con metodi e tecniche di tipo qualitativo (interviste individuali e di gruppo, analisi di materiale biografico, osservazione diretta, ecc.) in riferimento all’implementazione e agli esiti di programmi e interventi di tipo sociale, in particolare attraverso esercitazioni di ricerca su specifiche aree e specifici aspetti della domanda sociale e delle misure di policy. Al termine del percorso laboratoriale lo studente sarà in grado di tradurre, ricondurre alla strategia empirica più adeguata e articolare operativamente interrogativi di ricerca relativi all’offerta e agli effetti di interventi di welfare

Contenuti

Il laboratorio affronta in modo dettagliato l'ambito della ricerca sociale costituito dall'insieme delle cosiddette tecniche qualitative, le cui procedure e fasi sono strettamente intrecciate, a partire dai momenti fondamentali della raccolta dei dati e della loro analisi. Tale complesso di tecniche può essere articolato in tre grandi categorie, basate su: osservazione diretta, interviste individuali o di gruppo, uso dei documenti.

Argomenti:

I. L'osservazione partecipante

II. L'intervista qualitativa (strutturata, semi-strutturata, libera o in profondità)

III. L'intervista di gruppo (focus group )

IV. L'uso dei documenti (personali, istituzionali)

V. La ricerca-azione (o ricerca-intervento)

Testi/Bibliografia

Per sostenere la prova finale lo studente dovrà svolgere la propria preparazione sui seguenti testi:

1) Corbetta P. (2015), La ricerca sociale: metodologia e tecniche. III. Le tecniche qualitative, Il Mulino, Bologna. 2^ Edizione.

2) Bassi A. (2019), Questioni di metodo 2.0, Franco Angeli, Milano.

Letture consigliate:

- Gui Luigi (2018) (a cura di), Altervisione. Un metodo di costruzione condivisa del sapere professionale nel servizio sociale, Franco Angeli, Milano.

- Niero Mauro (2008), Il Mix fra Qualità e Quantità nella Ricerca Sociale, QuiEdit, Verona.

Metodi didattici

L'offerta didattica consisterà in alcune lezioni frontali - con ampio uso di strumenti elettronici ed audio visivi - ed una serie di esercitazioni di gruppo.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova dell'esame di profitto consisterà nella redazione di un elaborato individuale sulle attività di ricerca svolte e sulla discussione in aula di una presentazione concernente il lavoro di gruppo, al fine di valutare l'acquisizione delle conoscenze relative alla progettazione, alla conduzione e all'analisi di ricerche svolte con metodi e tecniche di tipo qualitativo.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, PC, lavagna luminosa, lavagna a fogli mobili.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Andrea Bassi