75302 - FISIOTERAPIA SPECIALE - (IM)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente possiede le conoscenze e la capacità di comprensione in merito alle alterazioni del sistema nervoso periferico e alle alterazioni degenerative del I° e II° motoneurone suscettibili di trattamento fisioterapico. E' in grado di formulare ipotesi riabilitative sulla base dell'analisi del deficit neurologico e di progettare, programmare, ed eseguire un intervento di fisioterapia.

Contenuti

Elementi generali di neuroanatomia del SNP

· UNITA' MOTORIA E RAPPORTO DI INNERVAZIONE:

sommazione temporale, reclutamento spaziale, sincronizzazione; gradazione della forza, frequenza di scarica, teoria applicata all'esercizio di rafforzamento tramite Facilitazioni Neuromuscolari Propriocettive e con l’uso della corretta propriocettività; Differenti tipi di contrazione muscolare

Principi di trattamento fisioterapico delle lesioni nervose periferiche: recupero e mantenimento del trofismo muscolare; recupero delle componenti sensitive. L'esercizio terapeutico, le facilitazioni neuromuscolari, l'esercizio propriocettivo, la terapia occupazionale, la scelta dell'ausilio e classificazione delle ortesi

· CLASSIFICAZIONE DELLE PATOLOGIE DEL SNP: topografica: mono-, multi- o polineuropatie, plessopatia e rizopatia; qualitativa (neuroaprassia, neurotmesi, assonotmesi); principi di rigenerazione assonale e mielinica

· CLINICA DELLE NEUROLESIONI DEL SNP ed eziopatogenesi (semeiotica motoria, sensitiva e autonomica)

.STUPOR DA SALA OPERATORIA:APPROFONDIMENTI SU CAUSE E PROGNOSI.

· LA DIAGNOSTICA STRUMENTALE: EMG, ENG, Curva I/t, V.d.C, in relazione al ripristino funzionale.

· ANATOMIA E CLINICA DEI NERVI CRANICI: principi di semeiotica riferiti a patologia dei n.c

· PATOLOGIE DI INTERESSE FISIOTERAPICO DEI NERVI CRANICI: clinica e trattamento riabilitativo nelle neuropatie del III, IV, VI, VII, VIII n.c.

· PATOLOGIE DI INTERESSE FISIOTERAPICO DEL RACHIDE CERVICALE E DEL PLESSO BRACHIALE

Ripasso di anatomia del plesso brachiale: radici, collaterali e rami terminali
Innervazione motoria e territorio sensitivo delle radici cervicali: Miotomi, dermatomi e sclerotomi

Valutazione del SNP dell'arto superiore; principi di neurodinamica: decompressione, scivolamento, tensione del nervo periferico; R.O.T., loro decorso e palpazione, Test ortopedici evocativi, test di Tinel

La Sindrome dello Stretto Toracico: descrizione, valutazione (test di Adson, test di Eden, test di Wright), indicazioni cliniche e principi di trattamento

· PATOLOGIE DI INTERESSE FISIOTERAPICO DEL RACHIDE LOMBO-SACRALE E DEI PLESSI LOMBARE E SACRALE

Ripasso di anatomia del plesso lombare e sacrale: radici, collaterali e rami terminali
Innervazione motoria e territorio sensitivo delle radici lombari e sacrali: Miotomi, dermatomi e sclerotomi

Valutazione dei rami terminali del plesso lombare e sacrale: posizioni di stiramento, R.O.T., loro decorso e palpazione, Test ortopedici evocativi, test di Lasegue, test di Wasserman

Focus sulle compressioni da ernia discale e da canale vertebrali ristretto

PNF: basi della tecnica, stimolazioni propriocettive ed esterocettive; Tecniche di rafforzamento, di rilassamento e ritmiche; schemi Kabat

· IL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO: descrizione anatomica dell'Ortosimpatico, Parasimpatico e Metasimpatico

Semeiotica e clinica del SNA: le disautonomie e le principali correlazioni cliniche con le patologie di interesse fisioterapico

· LE POLINEUROPATIE: Sindrome di Guillan-Barrè: eziopatogenesi, decorso clinico (fase prodromica, di estensione, di stato e di recupero), valutazione (bilancio motorio e sensitivo), indicazioni per il trattamento fisioterapico delle varie , principi di ausiliazione

· Critical illness myophaty e neuropathy: classificazioni, fisiopatologia, fattori di rischio, semeiotica. Riabilitazione: presa in carico, valutazione, trattamento nelle varie fasi.

· LE NEUROPATIE DEGENERATIVE EREDITARIE: Charcot Marie-Tooth; eziopatogenesi e indicazioni di trattamento fisioterapico

· LE NEUROPATIE VIRALI: la Poliomielite Anteriore Acuta: eziopatogenesi e indicazioni del trattamento riabilitativo nelle diverse età del paziente e possibili complicanze cliniche.

· Principi di trattamento fisioterapico delle lesioni nervose periferiche: recupero e mantenimento del trofismo muscolare; recupero delle componenti sensitive. L'esercizio terapeutico, le facilitazioni neuromuscolari, l'esercizio propriocettivo, la terapia occupazionale e la scelta dell'ausilio

· LA MALATTIA DEL 1° E 2° MN: SLA: etiopatogenesi, incidenza, sintomatologia, diagnosi differenziale, scala ALSSS

Testi/Bibliografia

Cyriax J., Medicina ortopedica: diagnosi clinica e trattamento appropriato, Piccin Nuova Libraria, Padova.

Formica M. M. et al., Trattato di neurologia riabilitativa, Marrapese Editore, Roma.

Kandel E. R., Schwartz J. H., Jessell T. M., Principi di neuroscienze, Casa Editrice Ambrosiana, Milano.

Kendall H. O., Kendall F. P., Wadsworth G. E., I muscoli: esame e studio funzionale, Piccin Nuova Libraria.

Knott M, Voss D. E., Facilitazione neuromuscolare propriocettiva, Piccin Editore, Padova.

Mumenthaler M., Schliack H., Lesioni dei nervi periferici, Piccin Nuova Libraria, Padova.

Prencipe R., Le neuropatie periferiche, Lombardo Editore, Roma.

Sorrentino G., Neurologia: principi di fisiopatologia, Idelson-Gnocchi editori, Napoli.

Stein J. H., Medicina interna, Art Servizi Editoriali, Milano.

Upledger J. E., Terapia Cranio-Sacrale: oltre la dura madre, Marrapese Editore, Roma.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche

Modalità di verifica dell'apprendimento

La modalità di verifica dell'apprendimento verrà effettuata tramite una prova scritta (Domande a risposta multipla e domande aperte)

Strumenti a supporto della didattica

Le lezioni saranno supportate da slide ed esercitazioni pratiche

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Domenico Romanello