75302 - FISIOTERAPIA SPECIALE - (BO)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente possiede le conoscenze e la capacità di comprensione in merito alle alterazioni del sistema nervoso periferico e alle alterazioni degenerative del I° e II° motoneurone suscettibili di trattamento fisioterapico. E' in grado di formulare ipotesi riabilitative sulla base dell'analisi del deficit neurologico e di progettare, programmare, ed eseguire un intervento di fisioterapia.

Contenuti

Il corso si propone di portare a conoscenza lo studente sulle principali patologie del SNP di interesse riabilitativo.

Verrà approfondita la parte anatomica dei principali plessi nervosi ed i test clinici atti a valutare segni/sintomi di sofferenza 

Programma:

Elementi di anatomia

-organizzazione del SNP (componete motoria/sensitivva/autonomica)

-plesso cervicale

-plesso brachiale

-plesso lombare

-plesso sacrale

Elementi di fisiopatologia

-meccanismi fisiopatologici

-elemti di semeiotica clinica

-classificazione topografica delle patologie a carico del SNP

-classificazione delle lesioni nervose

Esami elettrodiagnostici

-elettroneurografia

-elettromioiografia

Patologie a carico dei plessi nervosi e relativi rami e radici

-del plesso brachiale

-del plesso lombare

-del plesso sacrale

-principi di trattamento

Multineuropatie-polineuropatie

-sindrome di Guillan Barrè (principi di trattamento FKT)

-Charcot-Marie-Tooth (principi di trattamento FKT)

-Poliomielite acuta anteriore (principi di trattamento FKT)

-SLA (principi di trattamento FKT)

I nervi cranici

-descrizione anatomica

-elementi di clinica e trattamento FKT dei disturbi relativi al VII

 

 

 

 

Testi/Bibliografia

Brotzmann B. S., Wilk K.E, La riabilitazione in Ortopedia, Exepta Medica 2003;

Cattaneo L., Anatomia del sistema nervoso centrale e periferico dell’uomo, Monduzzi editore, 1989;

Formica M.M. et al ., trattato di neurologia riabilitativa, Marrapese editore,1985;

Giordano Lanza G., et al, Trattato di anatomia umana, Edi Ermes, 2006;

Guolo F, Atlante di tecniche di energia muscolare, Piccin, 2014;

Kandel E.R., Schartz J.H., Jessell T.M., principi di neuroscienze, Casa Editrice Ambrosiana, 2014;

Kapandji A.I., Anatomia funzionale, Maloine-Monduzzi Editore, 2011;

Kendall F., Kendall McCreary E., I muscoli. Funzioni e test con postura e dolore, Verduci;

Monari G., Facilitazioni neurocinetiche progressive, Edi Ermes, 2004;

Netter F.H. Atlante di anatomia umana, Edra Masson, 2011;

Patton K.T., Thibodeau G.A., Anatomia e fsiologia, 2010;

Santilli V., Linee guida ed evidenze scientifiche in medicina fisica e riabilitativa, Centro stampa Università degli Studi di Roma la Sapienza;

Sorrentino G., Neurologia: principi di fisiopatologia, Idelson Gnocchi editori, 2004

Metodi didattici

Verranno effettuate durate il corso lezioni teoriche frontali e laboratori pratici con l'obiettivo di dare allo studente gli strumenti per eseguire una valutazione fisioterapica delle patologie a carico del SNP e per impostare un trattamento

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale in cui si verificherà la comprensione degli argomenti trattati, in particolare le capacità di ragionamento clinico dello studente necessarie per la gestione fisioterapica delle patologie del SNP 

Esercitazione pratica in cui si verificherà la conoscenza dei test clinici illustrati durante la parte pratica 

Strumenti a supporto della didattica

Presentazione di diapositive per le lezioni frontali e sessioni di laboratorio pratico in palestra dedicata

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giovanni Villani