79299 - DESIGN OF EXPERIMENTS

Scheda insegnamento

  • Docente Michele Scagliarini

  • Crediti formativi 6

  • SSD SECS-S/01

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Inglese

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Energia pulita e accessibile Industria, innovazione e infrastrutture Consumo e produzione responsabili

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

The course objective is to learn how to plan, design and conduct experiments efficiently and effectively, and analyze the resulting data to obtain objective conclusions. Both design and statistical analysis issues are discussed. Particular attention will be paid to: understanding the process of designing an experiment including factorial and fractional factorial designs; examining how a factorial design allows cost reduction, increases efficiency of experimentation, and reveals the essential nature of a process.

Programma/Contenuti

Criteri generali per la programmazione degli esperimenti

1 Esperimenti ad un fattore (10 ore)
-Il modello ad effetti fissi: analisi della varianza e modello di regressione
-Il modello ad effetti casuali
-Il piano completo a blocchi casualizzati
-Esempi con R

2 Esperimenti fattoriali (6 ore)
-Il piano fattoriale a due fattori con effetti fissi: analisi della varianza e modello di regressione
-Esempi con R

3 Il piano fattoriale 2k (14 ore)
-Il piano 22
-Il piano 23
-Il piano 2k
-Il piano 2k con una sola replicazione
-L’aggiunta di punti centrali al piano 2k

-Esempi con R

4 L'uso del blocchi in un piano fattoriale (6 ore)
-I blocchi in un piano fattoriale
-Esempi con R

Testi/Bibliografia

Testo di riferimento necessario:
D.C. Montgomery (2005), "Progettazione e analisi degli esperimenti", McGraw-Hill

Lettura consigliata:
J. Lawson (2015). "Design and Analysis of Experiments with R", Boca Raton: CRC Press, Taylor & Francis Group.

 

Lucidi delle lezioni a cura del docente ed esercizi da svolgere saranno presenti e scaricabili IOL (https://iol.unibo.it/).

Metodi didattici

  • Lezioni in frontali in aula ed esercitazioni in laboratorio con R
  • La frequenza alle lezioni è sicuramente di aiuto ai fini dell'apprendimento

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame intende verificare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

  • la conoscenza metodologica del disegno degli esperimenti

  • la capacità di utilizzare il disegno degli esperimenti in casi reali

Per poter sostenere l'esame è obbligatoria l'iscrizione nelle liste ufficiali disponibili su Almaesami.

La prova d'esame è svolta in forma scritta e consiste in 3 o 4 esercizi che lo studente deve risolvere in un tempo di circa due ore.

La valutazione è in trentesimi.

Il voto massimo è raggiungibile svolgendo perfettamente tutti gli esercizi assegnati.

La prova d'esame è superata se lo studente raggiunge il punteggio di 18/30.


La sufficienza (18/30) è raggiungibile svolgendo almeno la metà degli esercizi assegnati.

Durante la prova non è ammesso l'uso di libri o appunti. Per lo svolgimento dei calcoli è necessario portare con sé una calcolatrice.

 

Strumenti a supporto della didattica

Lucidi in pdf delle lezioni e programmi in R degli esercizi svolti in laboratorio.

Link ad altre eventuali informazioni

http://www.unibo.it/docenti/michele.scagliarini

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Michele Scagliarini