75289 - VALUTAZIONE FUNZIONALE E TEST CLINICI IN FISIOTERAPIA - (BO)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente possiede la capacità di applicare conoscenza e comprensione in merito ai bisogni preventivi e riabilitativi del soggetto con neurolesione attraverso i vari metodi di valutazione funzionale.

Contenuti

Aspetti metodologici del ragionamento clinico.

La codifica dei sistemi funzionali attraverso il modello ICF.

La raccolta dei dati anamnestici e di natura psicosociale di interesse terapeutico-riabilitativo.

L'osservazione e la valutazione dei sistemi funzionali nei soggetti con neurolesione:

- la valutazione dell'integrità strutturale e funzionale e le sue menomazioni;

- la valutazione delle attività e le loro limitazioni;

- la valutazione della partecipazione alla vita sociale e le sue restrizioni;

- la valutazione dei fattori contestuali: ambiente e persone (facilitatori e barriere).

La misurazione dei sistemi funzionali nei soggetti con neurolesione :

- caratteristiche delle scale di misura (cenni di psicometria classica);

- livelli di misurazione (scale nominali, ordinali, ad intervallo, di rapporti);

- le scale composite e multidimensionali (profili e indici);

- il timing della misurazione.

Le principali misure di outcome:

- strumenti di misurazione della menomazione;

- strumenti di misurazione della limitazione dell'attività;

- strumenti di misurazione della restrizione della partecipazione.

Testi/Bibliografia

  • Basaglia N. "Trattato di Medicina Medicina Riabilitativa" ED: Idelson - Gnocchi

  • Bonaiuti D. "Le Scale di Misura in Riabilitazione" ED: Società Editrice Universo

  • ICF Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute ED: Erickson

  • Prencipe M. "L'esame neurologico. Quadri normali e patologici" ED: Piccin

Metodi didattici

Lezioni Frontali e Simulazioni.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova mira a verificare il raggiungimento di obiettivi didattici:

- conoscere i bisogni preventivi e riabilitativi del soggetto con lesione SNC;

- conoscere i vari metodi di Valutazione Funzionale;

- conoscere i principali strumenti di misura.

La prova, di natura scritta, si riterrà superata dalla corretta risposta a 5 domande aperte relative ai principali argomenti trattati durante il corso e a casi clinici.

Il voto finale viene definito dalla media ponderata dei voti riportati nei 5 quesiti specifici.

Nella valutazione delle risposte del candidato, si porrà particolare attenzione all'acquisizione del ragionamento clinico e di un metodo logico-deduttivo nell'esposizione dei contenuti.

Durante la prova non è ammesso l'uso di telefonini nè materiale di supporto quali dispense o appunti.

Strumenti a supporto della didattica

Utilizzo di PC e video proiettore.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Adriana Semprini