75782 - ECOLOGIA PREISTORICA (1) (LM)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Consumo e produzione responsabili La vita sulla terra

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente, attraverso un approccio multidisciplinare, apprende e conosce il quadro cronologico e paleoambientale del Quaternario ed è in grado di analizzare i rapporti tra uomo e ambiente nel corso della storia antica dell'umanità, in particolare gli influssi che i cambiamenti climatici e ambientali hanno esercitato sull'evoluzione dell'uomo, delle società e delle culture e i cambiamenti indotti della nostra specie sull'ambiente. Lo studente, al termine del corso, acquisisce specifiche competenze circa le metodologie per la ricostruzione integrata del paleoambiente e l'interpretazione delle scelte insediative, delle strategie di sussistenza, dell'uso delle risorse, delle innovazioni tecnologiche e delle manifestazioni culturali dell'uomo fino alle soglie della storia.

Contenuti

  • Concetti di paleoecologia umana e di metodologia della ricerca paleoecologica.
  • Cronologia ed ecologia del Quaternario.
  • Dall'economia di predazione all'economia di produzione.
  • L'uomo e le culture: dal Paleolitico all'Età del Rame in Europa.

Testi/Bibliografia

D. COCCHI GENICK, Preistoria, QuiEdit 2009

J. DE GROSSI MAZZORIN, Archeozoologia, Laterza 2009

A. GIROD, Appunti di Archeomalacologia, All'Insegna del Giglio, 2015

G. DI PASQUALE, Che cos'è l'archeobotanica, Carocci 2011

I non frequentanti sono pregati di contattare il docente per concordare eventuali testi integrativi.

Metodi didattici

Il corso si svolgerà in aula, attraverso lezioni frontali, in cui verrano presentati e discussi gli argomenti del programma.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova d'esame consiste in un colloquio orale durante il quale si richiederà allo studente di discutere le tematiche affrontate in aula o gli argomenti dei testi di esame.

Al candidato si richiede una adeguata conoscenza delle principali problematiche relative a ciasun periodo cronologico, con particolare riferimento ai temi dell'ambiente, dell'economia, dell'organizzazione sociale delle comunità del passato.

Il colloquio sarà allo stesso tempo l'occasione per valutare la capacità del candidato di orientarsi all'interno dei contenuti delle discipline archeologiche.

Strumenti a supporto della didattica

Per le lezioni, costituite soprattutto da presentazioni, saranno disponibili sistemi di videoproiezione.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Antonio Curci