75259 - MEDICINA DEL LAVORO -

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere Ridurre le disuguaglianze

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente possiede le conoscenze e capacità di comprendere l'analisi dei rapporti lavoro/salute e lavoro/patologia e della prevenzione sul lavoro.

Contenuti

L’insegnamento si articolerà in tre parti, ognuna composta da quattro ore di didattica frontale.

Parte A: introduzione alla Medicina del Lavoro e concetti generali.

  • Introduzione alla medicina del lavoro (storia, statistiche, scopi)
  • Quadro legislativo. Il ruolo del medico competente.
  • Classificazione dei fattori di rischio occupazionali
  • Introduzione all’igiene industriale e alla tossicologia industriale.

Parte B: Patologie da lavoro: esempi selezionati

  • Malattie/disturbi muscoloscheletrici dovuti al lavoro
  • Tumori occupazionali
  • Patologie stress-correlate (bullying, mobbing, and burnout)
  • Lavoro, fertilità e gravidanza

Parte C: Rischi occupazionali in ambito sanitario

  • Sovraccarico biomeccanico
  • Rischio chimico
  • Rischio biologico
  • Patologie cutanee e asma

Testi/Bibliografia

Pira, Romano, Carrer. Manuale di Medicina del Lavoro. Edizioni Minerva Medica, 2017.

Alessio and Apostoli. Manuale di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale per Tecnici della Prevenzione. Piccin-Nuova Libraria, 2014.

Metodi didattici

Lezioni in aula.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento verterà sulle tematiche attinenti a quelle indicate nella sezione “Programma e contenuti”.
Modalità di verifica:
Test scritto con quiz a scelta multipla (4 risposte preindicate per ciascun quesito, di cui solo una corretta). Saranno proposte allo studente 31 domande: per ottenere la votazione massima con lode lo studente dovrà rispondere correttamente a tutte le domande. La valutazione si considererà sufficiente (18/30) se lo studente avrà risposto correttamente ad almeno 18 domande. Votazioni intermedie saranno proporzionali al numero di quesiti corretti.
Tempo a disposizione per la prova: 30 minuti.

Strumenti a supporto della didattica

Se necessari, distribuiti direttamente o tramite il sito UniBo.

Link ad altre eventuali informazioni

http://www.unibo.it/docenti/francesco.violante

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesco Saverio Violante