35671 - PATOLOGIA, CLINICA E TERAPIA CHIRURGICA DEL CAVALLO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso si prefigge lo scopo di fornire le conoscenze di base per una corretta conduzione dell'esame clinico, di descrivere la metodologia per il riconoscimento e l'interpretazione dei sintomi e dei segni clinici e il corretto utilizzo della diagnostica collaterale nel cavallo. Per le più frequenti patologie in questa specie lo studente riceverà le nozioni che consentiranno di conoscere la definizione, l'eziologia, la patogenesi, i sintomi e le procedure diagnostiche, i trattamenti consigliati, il decorso, le complicanze e la prognosi.

Programma/Contenuti

Insegnamento: PATOLOGIA, CLINICA E TERAPIA CHIRURGICA DEL CAVALLO

(3 CFU; 39 ore: 27 di lezione frontale e 12 [x4] di esercitazione)

Il programma del Corso comprende gli argomenti di seguito riportati, da svolgersi nelle ore frontali e durante le esercitazioni. L'ordine di svolgimento potrà essere modificato.

Vengono sotto riportati, a fianco dell'argomento i riferimenti ai testi Auer & Stick Equine Surgery 4th ed. e Adams & Stashak Lameness in horse 6th ed.

Lezioni frontali

1. Presentazione corso

2. Denti Auer & Stick - cap.30 (339-357)

3. Seni Auer & Stick - cap.43

4. Patogenesi della colica Auer & Stick -cap.33-35

5. Intestino tenue Auer & Stick - cap.36

6. Intestino crasso Auer & Stick - cap.37

7. Visita prime vie Auer & Stick -cap.41-42

8. Patologie prime vie Auer & Stick -cap.44-45-46

9. Ferite Auer & Stick - cap.26

10. Castrazione Auer & Stick - cap.59 (817-829)

11. Artrosi Auer & Stick - cap.78-79

12. Osteocondrosi

13. Tendini Auer & Stick - cap.83

14. Laminite Adams & Stashak - cap.5 (910-944)

15. Navicolite Adams & Stashak –cap 5 (709-733)

16. Patologie orto e fratture

1. Frattura P3 Auer & Stick (1281-88)

2. Fratture P1 Auer & Stick (1306-1310)

3. Fratture Sesamoidi Auer & Stick (1312-13)

4. Fratture MTC/MTT Auer & Stick -cap.92

5. Ditini Auer & Stick – cap.93

6. Fratture Carpo Auer & Stick (1353-54)

7. Oa tarso Auer & Stick (1388-96)

8. Leg annulare Auer & Stick (1319-23)

9. COS Auer & Stick - cap.89

17. Patologie del piede Auer & Stick - cap.90 (1265-1286) - cap.91 (1304-05)

18. Deviazioni angolari, flessorie puledro Auer & Stick - cap.86-87

19. Mascalcia

Esercitazioni

1. Anestesiologia (generale)

2. Endoscopia (prime vie)

3. Anestesie diagnostiche

4. Radiologia (arti, testa)

5. Ecografia (tendini, addome)

6. Diagnostica colica

7. Mascalcia

8. Casi clinici

Testi/Bibliografia

- Stashak, La zoppicatura nei cavalli Saunders 2011

- Ross, Lameness in the horse Saunders 2nd ed. 2011

- Auer Stick Equine Surgery Lea Febiger 2012

- Pubblicazioni in uscita sugli argomenti specifici

Metodi didattici

L'’insegnamento si compone di lezioni frontali (27 ore) e di lezioni pratiche (12 x 4 ore)

    1. Lezioni frontali

Le lezioni frontali prevedono una interazione tra il docente e gli studenti e sono organizzate in modo da far comprendere al meglio la situazione professionale in cui opera il medico veterinario curante cavalli sportivi.

Nel dettaglio, le lezioni frontali sono dedicate a spiegare l’'approccio clinico al paziente secondo la discussione approfondita delle tematiche riportate nel seguente schema:

  • Visita dell’apparato muscolo-scheletrico nel cavallo sportivo comprensiva di indagini collaterali e loro interpretazione.
  • Visita per colica del cavallo comprensiva di indagini collaterali e loro interpretazione.
  • Visita delle prime vie dell’apparato respiratorio nel cavallo sportivo, indagini collaterali e loro interpretazione.
  • Semeiologia, patologia e clinica di specifiche patologie di interesse chirurgico nel cavallo sportivo

    1. Lezioni pratiche

Le lezioni pratiche sono svolte dividendo gli studenti in quattro gruppi, a ciascuno dei quali verrà dedicato lo stesso numero di ore di esercitazione. In tal modo ogni studente avrà la possibilità di svolgere attività pratica, secondo programma e calendario delle lezioni, su 6 argomenti scelti sulla loro importanza nella pratica professionale e sulla presenza presso le strutture di ricovero del Dipartimento di pazienti portatori di patologie di spontanea afferenza.

L'’ obiettivo delle lezioni pratiche è duplice:

  • far acquisire allo studente dimestichezza con le manualità dell’esame clinico (hands on activity) su cavalli
  • sviluppare nello studente la capacità di riconoscere le patologie discusse nelle lezioni frontali utilizzando casi clinici provenienti dall’Ospedale Didattico Veterinario –

Modalità di verifica dell'apprendimento

La valutazione dello studente relativa all'insegnamento “Patologia, clinica e terapia chirurgica del cavallo” consta di una prova scritta finale condotta contestualmente con l'insegnamento di “Patologia, clinica e terapia medica del cavallo”, di una discussione orale al termine del test e di una verifica delle attività esercitazionali effettuata successivamente durante lo svolgimento del Tirocinio pratico mensile.

La prova scritta può contemplare la risoluzione di casi simulati, domande a risposta multipla o a risposta aperta per un totale di 20 punti. La prova si intende superata quando il punteggio complessivo è maggiore di 12 punti.

La discussione orale verte sull’approfondimento di alcune domande contenute nei test scritti e vale 10 punti. Questa prova si intende superata quando il punteggio è maggiore di 6 punti.

I punti ottenuti al test scritto, la discussione orale e la valutazione delle prove pratiche durante il tirocinio vengono convertiti in trentesimi a comporre il voto finale come segue:

test scritto medicina interna: 10 trentesimi

test scritto chirurgia: 10 trentesimi

discussione: 5 trentesimi

prove pratiche: 5 trentesimi


Strumenti a supporto della didattica

vedi materiale didattico depositato sul sito

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandro Spadari

Consulta il sito web di Riccardo Rinnovati