69432 - TRADUZIONE DALL'ITALIANO IN TEDESCO I (SECONDA LINGUA)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo/a studente/ssa - conosce gli strumenti (grammatiche, dizionari e corpora testuali) ed i metodi (analisi del senso del testo di partenza e sua trasposizione nel testo di arrivo) traduttivi di base - è capace di applicarli nella traduzione di una varietà di testi semplici dall'italiano in tedesco - è in grado di identificare ed applicare le strategie traduttive di base più adeguate alle funzioni comunicative/operative dei testi da tradurre

Programma/Contenuti

Il corso mira all'esercizio di strategie di traduzione sulla base di testi di attualità  semispecialistici tratti da quotidiani, settimanali e riguardanti diversi settori tematici. Verranno trattati diversi generi testuali:

  • recensioni di avvenimenti culturali
  • guide gastronomiche
  • dialoghi di film

Fra le attività  fondamentali rientra l'analisi di strutture sintattiche divergenti fra italiano e tedesco e il trattamento contrastivo di espressioni idiomatiche e tecniche. Per quanto riguarda il lessico verrà  dedicata particolare attenzione all'aspetto comunicativo, cioè alle collocazioni nel contesto linguistico e situazionale e alla focalizzazione semantica. Mediante un'apposita analisi preliminare del testo di partenza e successivi tentativi di parafrasi si tenterà  di impostare criticamente alcuni elementi strategici del processo traduttivo. In particolare si applicherà  un approccio traduttivo funzionale con simulazioni di orientamento in base a incarichi traduttivi specifici, esigenze di determinati tipi di lettori e utilizzatori e analisi dei fattori culturali rilevanti

Conoscenze e abilità  specifiche da conseguire: Capacità  di analizzare correttamente, elaborare linguisticamente e tradurre adeguatamente testi italiani semispecialistici per utenti di lingua tedesca.

Testi/Bibliografia

 

Testi di approfondimento:

Hönig, H.G. (1986). “Übersetzen zwischen Reflex und Reflexion - ein Modell der übersetzungsrelevanten Textanalyse”, in  M. Snell-Hornby (Hrsg.), Übersetzungswissenschaft. Eine Neuorientierung. Tübingen, UTB,  pp. 230 - 251.

Nord, C. (1993). Einführung in das funktionale Übersetzen. Tübingen und Basel, UTB.

Stolze, R.  (1994). Übersetzungstheorien. Eine Einführung.Tübingen, G. Narr Verlag.

Zanettin, F.  (2001). 'Swimming in words: corpora, translation, and language learning.' In: Learning with Corpora , Guy Aston  ed., Bologna, CLUEB, pp. 177-197

Monja Reichert (2006). 2000 Redewendungen Deutsch-Italienisch. Ismaning, Max Hueber Verlag

 

Metodi didattici

L'insegnamento prevede una breve introduzione teorica e un piano di traduzioni assegnate regolarmente, da svolgere con l'impiego degli strumenti e dei testi d'appoggio disponibili o appositamente indicati. Si prevede inoltre che gli studenti siano in grado di reperire e utilizzare autonomamente testi di appoggio (in entrambe le lingue) relativi alla tematica o al tipo di testo affrontati. Le traduzioni vengono poi discusse e commentate nel corso della lezione, con costante riferimento ai principi di una traduzione funzionale e orientata alla prassi.

Insegnamento frontale ma intensamente interattivo, con obbligo di frequenza per almeno il 70% delle ore. E' richiesta una partecipazione sistematica, con discussione delle soluzioni traduttive.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Sono previste prove in itinere e una prova finale. La prova finale mira a verificare la capacità di tradurre in tedesco brevi brani compatibili con incarichi professionali.

Prove in itinere: Simulazione d'esame per la verifica dell'apprendimento durante il semestre, con correzione individuale.

Prova finale: Traduzione di un testo riguardante uno dei settori tematici affrontati durante il corso. Lunghezza: circa 250 parole. Tempo a disposizione: due ore. Vocabolario monolingue e bilingue.

Si valutano i principali aspetti della qualità linguistica, stilistica e comunicativa dei testi prodotti, insieme al livello di equivalenza e di adeguatezza raggiunto.

il voto assegnato (da 1 a 30) si combina successivamente con il votodel modulo della traduzione passiva


Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, documentazione in linea di diverso genere, film in italiano e tedesco, CD-ROM, Sito e-learning Moodle, testi di sostegno per i compiti assegnati.


Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Christine Antonie Heiss