42394 - TIROCINIO 2 (BO)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente al termine del periodo del tirocinio possiede conoscenze e competenze che gli permettono di applicare, sotto la guida del tutor o in autonomia, il processo fisioterapico. Individua i bisogni della persona nelle diverse fasi della vita, attraverso una valutazione dei dati clinici che considerano le modificazioni motorie, psicomotorie, cognitive e funzionali. Utilizzando il ragionamento clinico sa raccogliere i dati clinici producendo schede redatte in modo organico, completo e con l'utilizzo di un linguaggio appropriato. Sa valutare le persone affette dalle principali patologie proposte dal corso di studi e impostare il piano di trattamento, individuando obiettivi generali e specifici, sa eseguire alcune tra le principali manovre di trattamento di fisioterapia. Sa valutare le risposte all'intervento di fisioterapia, registrandone le modificazioni durante e alla fine del medesimo. Agisce in modo coerente con i principi etici, deontologici e disciplinari. Riconosce e rispetta il ruolo e le competenze proprie e degli altri operatori dell'équipe assistenziale, stabilendo relazioni collaborative. Sa gestire la relazione con i familiari della persona che necessita di aiuto per migliorare lo stato di salute, sa promuovere le azioni necessarie al superamento della disabilità, all'abbattimento delle barriere architettoniche, alla promozione della mobilità in relazione allo stato di salute.

Contenuti

Il tirocinio 2 viene svolto in ambiti clinici, frequentando strutture sanitarie ed ambiti territoriali (anche domiciliari).

Le aree in cui verranno prevalentemente svolte le attività di pratica clinica sono: degenza ortopedica, degenza neurologica, degenza riabilitativa, poliambulatori territoriali per la età evolutiva, strutture geriatriche.

Testi/Bibliografia

Vengono consigliati i testi di riferimento segnalati dai docenti delle singole discipline

Metodi didattici

Ogni tirocinio è preceduto da un briefing, in cui si condividono gli obiettivi generali e quelli specifici contenuti in ogni singolo Contratto di tirocinio, diversificato per ogni realtà clinica.

Il tirocinio prevede un periodo di affiancamento con un tutor / guida di tirocinio che segue individualmente lo studente

Alla fine del tirocinio sia del primo che del secondo semestre sono programmate giornate di debriefing in cui vengono condivise le esperienze ed i vissuti.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame di idoneità al termine del tirocinio del secondo semestre e dopo il superamento di tutte le esperienze di tirocinio programmate per l'anno di corso.

Strumenti a supporto della didattica

Tirocini programmati nelle strutture convenzionate, con rapporto 1 a 1 tra tutor e studente. Il tutor di tirocinio è professionista sanitario fisioterapista adeguatamente formato ai sensi del vigente ordinamento didattico (D.M. 270/04)

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Adriana Semprini