66676 - FISICA GENERALE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente conosce la nozione di misura in fisica classica e le modalità di presentazione dei risultati sperimentali. Ha le conoscenze fondamentali della termodinamica classica e dei fenomeni elettrici e magnetici. Sa usare le conoscenze acquisite per risolvere problemi semplici connessi con la teoria cinetica dei gas, con la creazione dei campi elettrici e magnetici, e con gli aspetti ondulatori dei campi elettromagnetici oscillanti. In particolare, sa analizzare informazioni relative alle diverse fenomenologie delle termodinamica e ai fenomeni elettromagnetici.

Contenuti

MODULO 1 (Prof. Casadio, 40 h)

Il modulo introduce alla Fisica dei Fluidi a alla Termodinamica.

  • Fluidostatica: densità, peso specifico, pressione, principi di Pascal e di Archimede
  • Fluidodinamica: flusso, equazione di continuità, equazione di Bernoulli, viscosità
  • Concetti base di termodinamica: temperatura e termometri, equilibrio termico e principio zero della termodinamica, leggi dei gas, leggi dei gas ideali e numero di Avogadro
  • Teoria cinetica: interpretazione molecolare della temperatura, distribuzione delle velocità molecolari, evaporazione ed ebollizione, umidità, gas reali e cambiamenti di fase
  • Calore: caloria ed equivalente meccanico del calore, energia interna di un gas ideale, calore specifico e latente, conduzione, convezione ed irraggiamento
  • I principio della termodinamica: processi isotermi ed isobari, applicazioni del I principio della termodinamica, capacità termica dei gas ed equipartizione dell'energia, espansioni adiabatiche
  • II principio della termodinamica: macchine termiche e loro efficienza, processi reversibili e ciclo di Carnot, entropia ed interpretazione statistica del II principio della termodinamica

MODULO 2 (Prof.ssa Ercolessi, 40 h)

Il modulo si propone di dare un’introduzione ai fenomeni elettrici e magnetici e alla teoria dell’elettromagnetismo.

  • Introduzione e richiami di calcolo vettoriale
  • Cariche elettriche; Forza di coulomb e Campo Elettrico
  • Flusso del campo elettrico: legge di Gauss e applicazioni
  • Circuitazione del campo elettrico; Potenziale e energia del campo elettrostatico
  • Correnti e Campi Magnetici; Flusso del campo magnetico
  • La circuitazione del campo magnetico: legge di Ampere e applicazioni
  • Induzione elettromagnetica e Legge di Faraday Neumann Lenz
  • Corrente di spostamento e legge di Ampere-Maxwell
  • Equazioni di Maxwell in forma integrale e differenziale
  • Campi e onde elettromagnetiche

MODULO 3 (Dr. Vodola, 24 h)

Il modulo fornisce la parte di esercitazioni legate al programma sia del Modulo 1 che del Modulo 2. 

Testi/Bibliografia

Modulo 1

  • D.C. Giancoli, Fisica 1.
  • M. W. Zemansky, Calore e Termodinamica.

Modulo 2

Per la parte teorica e gli esercizi:

  • J. Walker, Halliday-Resnick Fondamenti di Fisica, Elettromagnetismo e Ottica

Letture Consigliate:

  • R. Feynman, La Fisica di Feynman, vol II – Elettromagnetismo e Materia
  • E.M. Purcell, La Fisica di Berkeley vol. 2.1 – Elettricità e Magnetismo

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Il voto del corso è unico e potrà essere verbalizzato solo dopo che saranno state sostenute con successo le prove di entrambi i moduli.

Il voto finale si ottiene facendo la media aritmetica dei due voti conseguiti, approssimata per eccesso. L'eventuale lode del voto dei due moduli non entra nel calcolo della media e la lode nel voto finale viene attribuita solo se ottenuta in entrambi i moduli.

Gli esami dei due moduli sono indipendenti e possono essere sostenuti in un qualsiasi ordine. Il voto di ciascuna delle due parti rimane valido anche per le tresessionid'esame successive.

Per il calendario delle prove di esame si faccia riferimento ad AlmaEsami, dove è obbligatoria l’iscrizione sia per le prove scritte che per quella orale, entro due giorni prima della data dell’appello.

Prova d’esame per ciascun modulo:

  • Prova scritta (obbligatoria):

    Comprende sia argomenti di teoria che esercizi.

    Si compone di 20 domande a risposta multipla, con valore 1 punto per ogni risposta esatta, e 2 domande a risposta multipla, con valore 2 punti per ogni risposta esatta, per un totale di 24 punti massimo.

    La prova è considerata superata se si raggiunge un punteggio minimo di 10 punti, che corrisponderà al voto di 18/30. Ogni punto aggiuntivo corrisponde a un voto in più. Un punteggio pari a 31/30 o 32/30 equivale alla lode. (Esempi: 10 punti = 18/30; 20 punti = 28/30; 22 punti = 30/30; 23 o 24 punti = 30/30 con L)

    Se lo studente supera lo scritto, può:

- Rifiutare il voto (con un e-mail al docente).

Si ricorda che, in accordo con il Regolamento d'Ateneo, è possibile rifiutare il voto (per ciascuna delle due prove) solo una volta. È invece possibile ritirarsi in qualsiasi momento dell'esame, sia durante la prova scritta che durante l'eventuale prova orale.

         oppure

- Accettare il voto (scelta di default), che sarà quindi registrato se sono state superati entrambi i moduli.

        oppure

- Iscriversi alla prova orale (con un e-mail al docente), consentito solo se il voto dello scritto è uguale o superiore a 26.

  • Prova orale (facoltativa):

- Deve essere sostenuta nello stesso appello.

- Può essere sostenuta solo se il voto dello scritto è uguale o superiore a 26.

- Il voto finale può aumentare al massimo di due punti.

 

Strumenti a supporto della didattica

Per entrambi i moduli, sono disponibili su IOL alcune dispense integrative ai libri di testo, le esercitazioni svolte in classe e i testi degli esami precedenti.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Elisa Ercolessi

Consulta il sito web di Roberto Casadio

Consulta il sito web di Davide Vodola