05105 - CHINESIOLOGIA (CE)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente possiede le conoscenze e la capacità di comprendere i principi della chinesiologia in relazione alle gestualità di base del movimento umano, l'ampiezza e la qualità dell'escursione dei fulcri articolari, la forza e la lunghezza muscolare.

Contenuti

CHINESIOLOGIA DEL RACHIDE E DEL TRONCO

IL RACHIDE NEL SUO INSIEME

Le curve del rachide nel loro insieme. Divisioni funzionali del rachide. Gli elementi di connessione intervertebrale. Il disco intervertebrale. Comparazione fra le vertebre dei diversi distretti. La flesso-estensione, la flessione laterale, la rotazione del rachide nel suo insieme.

IL RACHIDE LOMBARE

Il rachide lombare nel suo insieme. Il sistema legamentoso a livello del rachide lombare. Flesso-estensione e inclinazione. Rotazione nel rachide lombare. I muscoli del tronco. I muscoli della parete addominale. Statica del rachide lombare in posizione eretta.

IL RACHIDE DORSALE E I MUSCOLI DELLA RESPIRAZIONE

Flesso-estensione e inclinazione laterale del rachide dorsale. Rotazione assiale del rachide dorsale. Le articolazioni costo-vertebrali. Le deformazioni del torace durante la respirazione. I muscoli della respirazione.

IL RACHIDE CERVICALE

Il rachide cervicale nel suo insieme. Il rachide cervicale superiore, il rachide cervicale inferiore. L'articolazione occipito-atlantoidea. Le articolazioni atlo-assoidee e atlo-odontoidee. I legamenti ed i movimenti del rachide cervicale. Forma di una vertebra cervicale. Equilibrio del capo sul rachide cervicale. I muscoli anteriori del rachide cervicale. I muscoli della nuca. I muscoli anteriori e laterali del tronco i muscoli posteriori del tronco.

CHINESIOLOGIA DELL'ARTO SUPERIORE

LA SPALLA

Le articolazioni del complesso articolare della spalla. Fisiologia della spalla. Movimenti di flesso-estensione , adduzione, abduzione, rotazione assiale del braccio e di rotazione orizzontale. Il movimento di circumduzione. L'articolazione scapolo-omerale I legamenti dell'articolazione scapolo-omerale. La coattazione dell'articolazione per mezzo dei muscoli periarticolari e dei muscoli del braccio. Articolazione scapolo-toracica e situazione della scapola in rapporto al torace. I movimenti del cingolo scapolare. Articolazione sterno-costo-clavicolare. Movimenti della clavicola nel piano orizzontale e nel piano frontale. Articolazione acromion-clavicolare e legamenti coraco-clavicolari. Ritmo scapolo-omerale. Muscoli della spalla

IL GOMITO

Struttura e funzione del gomito e del complesso dell'avambraccio. Le articolazioni omero radiale e omeroulnare. I legamenti del gomito. Le limitazioni della flesso-estensione. I muscoli della flessione. I muscoli dell'estensione. Il range articolare del gomito. La prono-supinazione. I muscoli prono-supinatori. L'articolazione radio-ulnare. Prossimale e distale.

IL POLSO E LA MANO

L'articolazione radio-carpica. L'adduzione e l'abduzione, la flesso-estensione. I muscoli del polso. Le articolazioni metacarpo-falangee. Le articolazioni interfalangee. I tendini dei muscoli flessori lunghi ed estensori delle dita. Muscoli interossei e lombricali. L'estensione delle dita. I muscoli dell'eminenza ipothenar. L'articolazione trapezio-metacarpica e metacarpo-falangea del pollice. I muscoli del pollice. L'opposizione del pollice. La prensione.

CHINESIOLOGIA DELL'ARTO INFERIORE

L'ANCA E LA CINTURA PELVICA

La struttura e la funzione dell'anca. La capsula ed i legamenti. Le strutture di supporto situate all'interno e all'esterno dell'articolazione. Muscoli flessori, estensori, abduttori, adduttori e rotatori. L'articolazione sacro-iliaca. I legamenti dell'articolazione sacro-iliaca. La nutazione e la contronutazione.

IL GINOCCHIO

La struttura e la funzione del ginocchio. Capsula e legamenti. I menischi. I movimenti della rotula sul femore e sulla tibia. I legamenti collaterali. La stabilità antero-posteriore. I legamenti crociati. La stabilità del ginocchio in rotazione. I muscoli estensori, flessori e rotatori.

LA CAVIGLIA

La struttura e la funzione della caviglia. I legamenti della tibio-tarsica. La stabilità antero-posteriore e traversa. Le articolazioni peroneo-tibiali.

IL PIEDE

La struttura e la funzione del piede. Le articolazioni prossimali:tibio-tarsica, sotto-astragalica, medio-tarsica. La dorsiflessione e la flessione plantare, l'adduzione e l'abduzione, l'inversione e l'eversione. Le articolazioni distali: tarso-mertatrsali, metarsofalangee, interfalangeee. La flessione e l'estensione, l'abduzione e l'adduzione delle dita. I muscoli della caviglia e del piede. Le volte plantari.

Testi/Bibliografia

Hochschild Jutta (2003), Apparato Locomotore. Anatomia e funzioni, aspetti pratici per la terapia manuale, Editore Edi. Ermes

Metodi didattici

Brevi lezioni frontali

Lavori in piccoli gruppi

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova scritta

2 domande aperte brevi; Scheda con immagini (es. riconoscimento muscoli)

- la prima domanda valuta gli apprendimenti di conoscenze

- la seconda domanda e la scheda immagini valutano gli apprendimenti delle conoscenze applicate ed il ragionamento logico

Punteggio per ogni domanda aperta breve= 0-13

Punteggio per scheda immagini = 0-4 punti

L.a.p. (Livello accettabile di performance) =5 punti per ogni domanda aperta breve; 2 punti per la scheda immagini; 18 punti complessivamente;

Note: le domande sono tutte diverse e vengono estratte in cieco da due contenitori (domande del I tipo, domande del II tipo) dallo studente che sostiene la prova; Non è possibile consultare appunti nè comunicare con i compagni.

Strumenti a supporto della didattica

- Modellini anatomici

- Filmati

Link ad altre eventuali informazioni

http://corsi.unibo.it/fisioterapia/Pagine/default.aspx

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Lucia Bertozzi