03848 - STATISTICA MEDICA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede una preparazione che gli consenta di comprendere le basi metodologiche della Statistica medica, con particolare riguardo alle applicazioni in Odontoiatria e Protesi Dentaria. In particolare lo studente è in grado di: • conoscere ed utilizzare le tecniche di statistica descrittiva ed inferenziale; • identificare le tecniche di analisi statistica più adeguate ai dati raccolti; • riconoscere l'organizzazione e le caratteristiche dei diversi tipi di studio epidemiologico sia osservazionale che sperimentale; • conoscere i criteri attraverso i quali si valuta l’affidabilità di una tecnica diagnostica; • conoscere la metodologia di base per impostare una ricerca in Odontoiatria e Protesi Dentaria; • possedere le basi per l'interpretazione dei risultati di una ricerca in Odontoiatria e Protesi Dentaria; • riconoscere la qualità di un articolo scientifico; • coordinare le conoscenze specifiche con quelle delle discipline di base per riconoscere la capacità di un risultato scientifico di rispondere ai criteri della Evidence Based Dentistry;

Contenuti

Unità statistiche e caratteri. Scale di misura. Rilevazioni statistiche e impostazione di una banca dati.

Distribuzioni di frequenza e rappresentazioni grafiche.

Valori medi e misure di variabilità.

Forma di una distribuzione di frequenza.

Relazione tra due caratteri: tabelle di contingenza e indici di correlazione.

Cenni di calcolo delle probabilità: variabili casuali e modelli distributivi.

Campioni casuali, teoria degli stimatori e intervalli di confidenza.

Test statistici per il confronto tra medie, frequenze e distribuzioni.

Modelli di regressione lineare e logistica. Cenni ai modelli di regressione di Poisson e di Cox.

Indici di valutazione dell'accuratezza diagnostica.

Principali disegni di uno studio epidemiologico.

Misure di occorrenza e associazione in epidemiologia.

Testi/Bibliografia

Testi di approfondimento:

1. Pagano, M., & K. Gauvreau. 2003. Biostatistica, II edizione italiana. Napoli: Idelson-Gnocchi; 2003. [Capitoli 1-3, 6-21].

2. Bonita, R., R. Beaglehole, & T. Kjellström. 2006. Basic epidemiology, 2nd ed. Ginevra: World Health Organization. [Capitoli 1-3, 5, 8]. [Download gratuito: http://apps.who.int/iris/bitstream/10665/43541/1/9241547073_eng.pdfxtbook].

Metodi didattici

Lezioni frontali e prove intermedie di autovalutazione.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Test scritto della durata di un'ora con 20 domande a risposta multipla (4 opzioni).

L'esame è superato se lo studente risponde correttamente ad almeno 10 domande. Non vengono applicate penalità alle risposte sbagliate. In caso di mancato superamento dell'esame, non vige la regola del salto d'appello.

Non è necessario l'uso della calcolatrice o del formulario. Gli studenti di madrelingua non italiana sono incoraggiati all'uso del dizionario.

A partire dal giorno successivo alla pubblicazione dei risultati, lo studente ha 3 giorni di tempo per comunicare via email (jacopo.lenzi2@unibo.it) l'intenzione di rifiutare il voto.

È possibile richiedere un appuntamento via email per visionare e correggere il compito insieme al docente.

Strumenti a supporto della didattica

Le slide e gli articoli scientifici presentati a lezione saranno messi a disposizione dello studente attraverso la piattaforma istituzionale.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Jacopo Lenzi