00736 - NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente possiede la conoscenza e capacità di comprendere le principali affezioni neuropsichiatriche del bambino, la loro definizione, classificazione, i criteri utilizzati per la diagnosi, il loro trattamento.

Contenuti

Sviluppo psicomotorio, paralisi cerebrali infantili e comorbidità, disturbi dell'apprendimento, disabilità intellettiva, epilessie e convulsioni febbrili, disturbo dello spettro autistico, sindrome da deficit d'attenzione e iperattività, tic e sindromi ticcose, disturbi dell'umore, disturbi del comportamento alimentare.

Testi/Bibliografia

Appunti lezioni.

Antonia Parmeggiani, Pediatria Generale e Specialistica. 2: Neuropsichiatria Infantile (Bologna, Clueb) 2013.

Michele Roccella - Neuropsichiatria infantile - Piccin, Padova, 2007.

Metodi didattici

Il modulo consiste in 24 ore di lezione frontale, con possibilità di intervento da parte degli studenti.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Il corso prevede un esame finale scritto sul programma svolto. Condizione preliminare per sostenere l'esame è la frequenza di almeno il 70% delle ore di lezione.

Strumenti a supporto della didattica

Video registrazione, PC.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Antonia Parmeggiani