39154 - MEDICINA RIABILITATIVA DEI DISTURBI MUSCOLO SCHELETRICI

Scheda insegnamento

  • Docente Lisa Berti

  • Crediti formativi 2

  • SSD MED/34

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 17/10/2019 al 09/12/2019

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente possiede le conoscenze e la capacità di comprendere le nozioni di base della storia della riabilitazione, dei soggetti che vi partecipano e dell'organizzazione dei servizi riabilitativi e la classificazione ICF. Conosce e possiede la capacità di comprendere le modalità terapeutiche più consone in ambito ortopedico/traumatologico.

Contenuti

Progetto riabilitativo

Programma riabilitativo

Outcome riabilitativo

Osteoporosi e postura flessa

Fattori di rischio dell'osteoporosi

Fratture osteoporotiche

Conseguenze della postura flessa

Protocollo preventivo e rieducativo

Osteoartrosi

Principi di trattamento e prevenzione

Artroprotesi di anca e ginocchi0

Rieducazione post-chirurgica

Piede piatto e piede cavo

Protocolli rieducativi per il piede

 

 

 

 


Testi/Bibliografia

Basaglia N, Medicina riabilitativa - Medicina fisica e riabilitazione - Principi e pratica, Idelson Gnocchi

Shultz SJ, Houglum PA, Perrin DH, Esame obiettivo dell'apparato locomotore. Valutazione delle lesioni muscolo-scheletriche, Piccin-Nuova Libraria


Metodi didattici

Lezioni frontali con supporto di slides e di video

Approfondimenti con esempi clinici e discussione in aula


Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova finale consiste in una prova orale in cui lo studente discuterà prevalentemente un argomento tratto dal programma. Nell'ambito del colloquio verranno anche poste domande volte a verificare il grado di approfondimento della conoscenza dell’argomento proposto e degli altri argomenti del programma, la capacità critica di collegare diverse conoscenze tra loro ed il raggiungimento di una comprensione organica delle tematiche trattate a lezione.

L'esame si considererà superato se lo studente avrà dimostrato una conoscenza sufficiente in ogni argomento.

Il raggiungimento da parte dello studente di una visione organica dei temi affrontati a lezione, congiunta alla loro utilizzazione critica, la capacità di effettuare collegamenti, la dimostrazione del possesso di una padronanza espressiva e di linguaggio specifico saranno valutati con voti di eccellenza. Il criterio d’integrazione del voto nella valutazione complessiva finale del CI prevede la media matematica dei voti ottenuti negli insegnamenti che compongono il CI.


Strumenti a supporto della didattica

Durante le lezioni verranno fatte proiezioni con Power Point e proiezioni di video didattici. I materiali didattici ritenuti utili ai fini della preparazione verranno messi in rete sulle piattaforme di Ateneo oppure sono disponibili presso il docente.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Lisa Berti