02971 - PROTESI DENTARIA

Scheda insegnamento

  • Docente Leonardo Ciocca

  • Moduli Roberto Scotti (Modulo 1)
    Leonardo Ciocca (Modulo 2)

  • Crediti formativi 6

  • SSD MED/28

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 1)
    Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 2)

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede una preparazione che consente di riconoscere i segni clinici delle malattie del cavo orale, per poi formulare una diagnosi e un piano di trattamento protesico. E’ inoltre in grado di eseguire la terapia protesica provvisoria e definitiva volta a ripristinare la funzione masticatoria In particolare lo studente è in grado di: • conoscere l’anatomia normale dell’articolazione temporo mandibolare • conoscere i principi delle preparazioni protesiche; • conoscere i materiali per le riabilitazioni provvisorie; • conoscere i materiali per le riabilitazioni protesiche definitive; • conoscere le fasi di lavorazione odontotecnica; • conoscere i passaggi delle prove del manufatto protesico; • conoscere le fasi di cementazione provvisoria e definitiva; • conoscere le modalità di controllo della riabilitazione protesica;

Programma/Contenuti

Cenni anatomici dell'apparato stomatognatico: l'a.t.m., i muscoli masticatori, gli elementi dentari.Fisiologia della dinamica mandibolare: le determinanti anatomiche dei movimenti mandibolari

- i movimenti limite nei tre piani dello spazio a livello dentale e condilare

- i movimenti funzionali nei tre piani dello spazio a livello dentale e condilare

I simulatori di movimento e gli archi facciali: caratteristiche generali; Conseguenze anatomo-funzionali dell'edentulismo: scopi e limiti del trattamento protesico totale; L'anatomia topografica e la visita del paziente edentulo; Pretrattamento protesico: la protesi totale provvisoria pre e post estrattiva; Pretrattamento protesico: il condizionamento dei tessuti di supporto; L'impronta dei mascellari edentuli: teoria e tecniche applicative dell'impronta mucostatica, dinamica e funzionale; Realizzazione del modello primario e costruzione del portaimpronta individuale. Bordaggio del portaimpronta individuale ed impronta mucostatica con funzionalizzazione dei frenuli; La colatura, il boxaggio dell'impronta e la confezione delle basi con valli in cera; La dimensione verticale di occlusione e di riposo del viso: presupposti teorici e tecniche di rilevamento; I rapporti intermascellari sul piano orizzontale; Adattamento dei valli e tecniche di registrazione dei movimenti limite e della posizione terapeutica di partenza; Il montaggio dei modelli in articolatore e controllo della registrazione; Il problema estetico e fonetico in protesi totale: il montaggio individualizzato dei denti frontali ; Il montaggio dei denti diatorici secondo i principi dell'occlusione multilocalmente ed indipendentemente stabile; Tecniche di ceratura con modellazione anatomica funzionale del corpo protesico; Metodiche di polimerizzazione delle protesi totali: per compressione, ad iniezione e per colata; Il molaggio selettivo delle protesi polimerizzate,l'adattamento clinico e la rifinitura del corpo protesico; Riregistrazione e rimontaggio dei modelli in articolatore; Consegna del manufatto protesico: indicazioni all'uso ed istruzioni per l'igiene domiciliare; Controlli periodici e tecniche di ribasatura diretta ed indiretta; Overdentures su ancoraggi radicolari naturali e artificiali. Indicazioni, scopi, principi. Classificazione di Kennedy e sue variabili; I costituenti la PPR: connettori principali, connettori secondari, ganci, appoggi e ritenzioni secondarie. Principi costruttivi della PPR: visita, impronta preliminare, modelli di studio; Analisi al parallelometro e piano di trattamento.Pretrattamenti: estrazioni strategiche, igiene, terapie conservative e trattamento parodontale; Preparazione degli elementi dentari, impronta e realizzazione del modello maestro; Analisi al parallelometro del modello maestro e disegno della protesi scheletrata; Realizzazione odontotecnica della sottostruttura metallica; Aggiustamento fisiologico, impronta delle selle edentule e tecnica dell' "altered cast"; Registrazione dei rapporti intermascellari e montaggio in articolatore; Montaggio dei denti artificiali, polimerizzazione e modellazione della PPR; Adattamento clinico, indicazioni all'uso ed istruzioni per l'igiene domiciliare della PPR; Attacchi di precisione: indicazioni, scopi, principi. Classificazione degli attacchi.

Principi di Protesi rimovibile Maxillo-facciale: eziologia dei difetti cranio-facciali; riabilitazione protesica dei pazienti maxillectomizzati e dei pazienti mandibulectomizzati; riabilitazione dei difetti facciali con epitesi. Tecnologie CAD-CAM applicate alla risoluzione dei casi di protesi maxillo-facciale intra- ed extra-orale

Testi/Bibliografia

Scotti R., D'Elia A. Corso propedeutico proclitico di protesi totale. Syllabus Addendum. Ed CLUEB, Bologna

Ciocca L., Scotti R. Riabilitazione protesica Maxillo-Facciale. Ed BONOMO, Bologna

Ciocca L., Scotti R. Lezioni di Protesi Maxillo-Facciale. Syllabus addendum. Ed. BONOMO, Bologna

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni di progettazione della protesi parziale rimovibile in aula con esposizione orale della propria diagnosi e piano di trattamento dei casi clinici assegnati.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale

Strumenti a supporto della didattica

Parallelometro e modelli di studio per la progettazione di una protesi rimovibile scheletrata

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Leonardo Ciocca

Consulta il sito web di Roberto Scotti