32595 - FILOLOGIA ROMANZA 1 (LM)

Scheda insegnamento

  • Docente Patrizia Caraffi

  • Crediti formativi 6

  • SSD L-FIL-LET/09

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 13/02/2020 al 03/04/2020

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Uguaglianza di genere

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente acquisisce gli strumenti dell'analisi filologica e stilistica applicata all'analisi dei testi. E' introdotto alla conoscenza del sistema dei generi letterari (lirica, epica, romanzo, poema allegorico, "jeu" teatrale...) e ad alcune delle principali opere della tradizione romanza medievale

Programma/Contenuti

Giardini cortesi, meravigliosi, magici tra immagine e scrittura

Il corso si propone di studiare, da una prospettiva rigorosamente comparata e di genere, le varie rappresentazioni del giardino medievale -- complesso e denso sistema di simboli e saperi regno dell’armonia ed esempio di biodiversità -- nei principali generi letterari nel medioevo romanzo: romanzo, lai, racconto, novella.

 

Principali argomenti del corso:

Il giardino cortese; il giardino magico; le Fanciulle-fiore; Eva e la donna-serpente; le donne-albero e gli alberi delle donne; memoria del Paradiso, Morgana la fata; le guaritrici; incantesimi e metamorfosi; gli archetipi; ; filtri e pozioni; il giardino dei veleni; il giardino di Boccaccio.

Testi/Bibliografia

La lista di testi e saggi di critica letteraria sarà disponibile a breve.

ORARIO DELLE LEZIONI (II semestre, dal 13 febbraio)

Giovedì, 15.30-17.00, Aula 1, FICLIT

Venerdì, 15.30-17.00, Aula 1, FICLIT

 

 


Metodi didattici

 

Ciclo di lezioni frontali, conferenze tenute da docenti italiani e stranieri, seminario di approfondimento.

E' vivamente consigliata la frequenza.

Studenti non frequentanti: gli studenti non frequentanti devono concordare un programma integrativo con la docente

 


Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova orale. La conoscenza dei singoli argomenti trattati durante il corso, la capacità di contestualizzare i fenomeni culturali e letterari e di individuare gli elementi di originalità dei testi studiati, la capacità di rielaborazione personale e critica della bibliografia di riferimento e la proprietà di linguaggio verranno valutati con il massimo dei voti . Una competenza manualistica priva di sostegno interpretativo sarà considerata con un voto positivo ma non elevato. Lacune formative, analisi superficiali, linguaggio inappropriato e confuso renderanno la valutazione insufficiente.

Strumenti a supporto della didattica

Risorse multimediali (film, audio e proiezione di immagini, collegamenti a siti Internet, ecc.)

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Patrizia Caraffi