31147 - LINGUA E LINGUISTICA FRANCESE 2

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede una conoscenza più approfondita del metalinguaggio e di diversi aspetti di un modello descrittivo - analitico della lingua francese ed è competente in tutte le abilità comunicative almeno al livello B2 dei parametri fissati dal Consiglio d'Europa.

Programma/Contenuti

Gli insegnamenti di lingua e linguistica francese della laurea triennale hanno l'obiettivo di mettere in evidenza le caratteristiche principali della lingua francese in tutte le sue dimensioni (fonetica, morfologia, lessicologia, sintassi) e di fornire agli studenti un bagaglio di strumenti metodologici per praticarla correttamente.

 

Programma del Corso Monografico (Prof.ssa Paola Puccini)

 

L'obiettivo del corso di lingua e linguistica francese del II anno è di porre le basi teorico-pratiche di uno studio della sintassi francese e della pragmatica. Durante la prima parte del corso gli studenti saranno invitati a riflettere sulle funzioni sintattiche principali. In particolare : le diverse forme di frasi: dalla frase semplice alla frase complessa. La frase nominale, la frase attiva, la frase passiva e quella relativa. Saranno anche prese in esame le proposizioni assertive, interrogative ed imperative. La prima parte del corso si chiuderò sull'analisi delle funzioni del linguaggio: référentielle, expressive, conative, phatique, métalinguistique e poétique. Nella seconda parte del corso, verranno forniti agli studenti gli strumenti per avvicinarsi alla pragmatica. In particolare si tratterà di: atti di linguaggio diretti, indiretti, di organizzazione sequenziali de atti di linguaggio. Ad esempio si studieranno : la question, la requête, les salutations, l'excuse, le remerciement. Cenni di pragmatica interculturale chiuderanno il corso.

 

Programma delle Esercitazioni linguistiche (a cura dei lettori)

 

Il secondo anno è articolato in due unità (2 + 2 ore) indivisibili per la preparazione allo scritto  e una unità (2 ore) per la preparazione alla prova di accertamento linguistico (orale). Nel secondo anno si parte dal presupposto che lo studente che ha superato l'esame del primo anno abbia acquisito una base di conoscenze e di competenze linguistiche (strutturali - grammaticali) che gli possa permettere un approccio più approfondito e più analitico della lingua attraverso i diversi percorsi didattici proposti. I principali obiettivi formativi del secondo anno – attraverso l'esercizio del Résumé e dell' Analyse de l'image mira a dare allo studente tutti gli strumenti necessari (metodologia di lavoro, ampliamento delle conoscenze lessicali, strutturali e grammaticali) per sviluppare un pensiero chiaro e ordinato (sviluppando anche il suo senso critico) e per saperlo esprimere sia in un discorso orale sia in un tema scritto. Per il programma dettagliato delle esercitazioni linguistiche si vedano le pagine dei lettori e la piattafirma IOL del Corso) . Gli studenti dovranno essere preparati per entrambe le prove. Il giorno della prova sarà proposta indifferentemente o il Résumé oppure l'anlyse de l'image. 

 

Preparazione all'accertamento linguistico orale (lettore)

L'esercitazione di preparazione all'accertamento linguistico di“Oral” ha l'obiettivo di insegnare agli studenti ad esprimersi correttamente all'orale in lingua francese, argomentando in modo fluido il proprio pensiero. Al termine di questo corso, lo studente avrà arricchito suo vocabolario, possederà i connettori che le permettano di articolare un pensiero in modo versatile e naturale. Attività interattive saranno privilegiate. Il programna del corso sarà distrubuito dal lettore e  disponibile sulla sua pagina e la piattaforma IOL del Corso.

 

 

 

 

 

Testi/Bibliografia

Corso monografico :

E.Benveniste, Problèmes de linguistique générale , Paris, Gallimard, 1966, pp. 151-267

N.Garric, F.Calas, Introduction à la pragmatique, Paris, Hachette, 2007

C. Kerbrat-Orecchioni, Les actes de langage dans le discours, Paris, Colin, 2001

Gli studenti potranno utilmente consultare (libro non in programma d'esame) : J. Longhi, G.Sarfati, Dictionnaire de pragmatique, Paris, Colin, 2011

Saranno inoltre proiettate le slides dal docente e le stesse saranno rese disponibili sulla piattaforma IOL del Corso tutte le settimane, man mano che saranno presentate al Corso in modo che lo studente/la studentessa possa seguire il programma agevolmente.

 Esercitazioni linguistiche:

 Marie Berchoud, Le résumé de texte aux concours, La documentation française.

 

Metodi didattici

Gli studenti dovranno seguire soltanto nel 1° semestre le lezioni frontali del corso tenuto dal docente titolare dell'insegnamento (P.Puccini). Inoltre tutti gli studenti di I e II lingua dovranno seguire per tutto l'anno accademico le ESERCITAZIONI LINGUISTICHE tenute dai lettori e dagli esperti linguistici di:

- Résumé e Analyse de l'image (4 ore alla settimana) a cura dei lettori . Gli studenti saranno divisi in due gruppi :gruppo A-L e gruppo M-Z.

- Oral (2 ore alla settimana): a cura del Lettore (gruppo unico)

Le lezioni della parte del Docente saranno di tipo frontale, ma sono previste sessioni interattive in aula.

Si sottolinea l'importanza della frequanza a lezione nel processo di appredimento per quanto riguara la precisione del lessico linguistico. Di volta in volta, saranno ripresi i principali argomenti prevedendo un momento di loro consolidamento in itinere.

 

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

 NB: Per poter sostenere l'esame di Lingua e linguistica francese 2, lo studente deve aver già sostenuto e verbalizzato sia “Lingua e linguistica francese 1” che“Letteratura francese 1”.

Tutti gli studenti di I e II lingua per ottenere i 9 CFU dell'insegnamento di Lingua e linguistica francese 2 dovranno sostenere :  

1) una prova unica scritta di Résumé o analyse de l'image (durante le tre sessioni scritte di maggio –settembre - gennaio). La prova d'esame verrà sorteggiata alla prima sessione di esame cioè a maggio, tra i due tipi di preparazione scritta Résumé e Analyse de l'image. Per la sessione di settembre verrà scelto l'altro tipo di prova. L'ultima sessione di gennaio sarà di nuovo sorteggiata. La valutazione su 30 tiene conto in modo uguale 1) della capacità dello studente di mettere in pratica la metodologia studiata (50%), 2) della buona padronanza della lingua (rispetto delle regole grammaticali, uso corretto del lessico) 50%.  La prova scritta delle esercitazioni di lingua è PROPEDEUTICA alla prova orale e alla prova del corso monografico, con la quale fa media, concorrendo alla determinazione del voto finale.

 2) una prova di accertamento linguistico di Oral a cura del Lettore (durante gli appelli orali ufficiali) L'unità del corso di preparazione alle prova di accertamento linguistico mira all'acquisizione delle competenze legate alla comunicazione orale. I supporti di lavoro saranno più specificamente audiovisivi in modo da permettere allo studente una familiarità con la lingua parlata, l'individuazione dei diversi registri di lingua (formale/informale/gergale) nonché l'adattamento ai diversi accenti e ritmi della lingua. La prova 1) e la prova 2) fanno media tra loro. Il voto ottenuto, a sua volta, farà media con il voto della prova orale del corso monografico.

 3) una prova orale del corso monografico (durante gli appelli orali). Docente verbalizzante: Prof.ssa P.Puccini. La prova di verifica finale del corso ufficiale consiste in un orale in cui lo studente dovrà dimostrare di conoscere gli aspetti teorici trattati (15 punti su 30) e in cui lo studente dovrà riconoscere i principali atti di linguaggio . Gli studenti non  frequentanti potranno  esercitarsi con gli  esempi contenuti nel  libro in programma (15 punti su 30).

 

 

 

Strumenti a supporto della didattica

 

Materiale cartaceo, powerpoint sulla piattaforma IOL del corso.

Gli studenti con disabiltà, possono accedere al materiale depositato sulla piattaforma IOL e chiedere adattamenti al docente che li fornirà.

 

 

 

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Paola Puccini