87619 - PRASSEOLOGIA MOTORIA CON ELEMENTI DI OUTDOOR EDUCATION

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente conosce i fondamenti epistemologici della Prasseologia motoria, una branca delle scienze del movimento umano. Verranno approfonditi in particolar modo i concetti basilari elaborati dal suo fondatore, il Prof. Pierre Parlebas, di: condotta motoria (relativa al comportamento dei giocatori), universali ludici (elementi fondamentali dell'attività ludico motoria), logica interna e logica esterna del gioco, interazione e comunicazione motoria, sociomotricità, semiomotricità. Cogliere analogie e differenze tra le proposte prodotte dalla combinazione di elementi ludici. Ogni categoria di gioco risulta infatti degna di analisi e valutazione in relazione ai suoi apporti educativi, soprattutto tenendo conto che le attività ludico motorie possono dare vita alla Pedagogia delle condotte motorie della decisione. Applicare le conoscenze introdotte sul piano teorico sia nel bagaglio di conoscenze pregresse dello studente, sia su di un corpus di attività innovative (cooperative e competitive, miste, paradossali), in modo appunto da cogliere le peculiarità dei vari modelli. Inoltre, lo studente conosce i principali modelli di Outdoor Education ed è in grado di saperli adattare al campo delle Scienze del movimento umano. In particolare lo studente è in grado di: - Conoscere le motivazioni che inducono ad adottare l’Outdoor Education come approccio educativo; - Utilizzare alcuni strumenti tecnici tipici dell’Outdoor Education, come le gite o l’attività ludica all’aria aperta, per implementare l’intervento educativo e formativo; - Promuovere l’azione motoria in ambienti Outdoor nell’ambito di diversi contesti educativi istituzionali o meno (formali, informali e non formali).

Programma/Contenuti

Modulo Prasseologia motoria: 

universali ludici e loro definizioni; 

valore culturale dei giochi sportivi e tradizionali; 

comunìcazione motoria: ludemi, gestemi e prassemi;

classificazione delle attività motorie e loro valore sociale.

 

Modulo Outdoor Education:

Principali ambiti di applicazione: Outdoor Learning e Outdoor Adventure Education

Attività sostenibili in ambiente naturale ed antropico

Rischio e avventura nelle esperienze all'aperto

Tecniche e metodologie didattiche nel campo della "educazione attiva all'aria aperta"


Testi/Bibliografia

Enrico Ferretti (2016), Educazione in gioco. Bellinzona: Casagrande.

Farné, R., Agostini, F (a cura di), Outdoor education. L'educazione si-cura all'aperto. Junior, Parma 2014.

Metodi didattici

Il corso è basato sia su lezioni frontali, sia su proposte esperienziali all'aperto che prevedono diverse fasi quali: attività ludiche, riflessione condivisa, debriefing personale e Project work in piccolo gruppo.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Presentazione di project work, Test scritto.


Strumenti a supporto della didattica

Presentazioni Power Point delle lezioni pubblicate su Alma Campus

Link ad altre eventuali informazioni

http://www.univ-chlef.dz/aipram/

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandro Bortolotti